Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione serie TV: Petra – 1×04 – “Morti di carta” – Finale di stagione

Recensione serie TV: Petra – 1×04 – “Morti di carta” – Finale di stagione

Petra 1x03

Progetto grafico a cura di Maria Grazia

Fenici, eccoci giunti all’ultima puntata di questa bellissima serie televisiva.

In questo episodio vengono trattati argomenti molto forti: durante l’indagine su un omicidio Petra e Monti si scontrano con i cosiddetti poteri forti che cercano di insabbiare  i fatti.

I due investigatori vengono mandati dal loro superiore a Roma, per indagare sul luogo di lavoro della vittima, uno studio televisivo.

Tornare a Roma per Petra non è una cosa semplice, le riporta alla mente un periodo che preferirebbe dimenticare e che l’ha portata a chiudersi in se stessa.

A Roma incontra anche sua sorella, è illuminante vedere il rapporto tra le due e ci fa capire molte cose sulla nostra protagonista.

Monti è un personaggio che all’inizio si tende a sottovalutare, ma che invece si rileva complementare a quello di Petra e i due si equilibrano molto bene.

Il capo di Petra sta indagando su un omicidio che coinvolge personalità importanti, durante le indagini Petra e Monti scoprono che le due indagini sono collegate.

L’avvocato del direttore dell’Avvenire, che per Petra è coinvolto, è l’ex marito dell’ispettrice e, quando lui è presente, Petra sembra perdere tutta la sua sicurezza.

Monti si accorge del problema e quando lei gli chiede di sostituirla per interrogare  il cliente dell’ex marito, Monti si svicola e la spinge ad affrontare i suoi demoni con la forza e il carattere che la caratterizzano.

Anche il rapporto con la sorella subirà dei brutti scossoni, ma le ragazze ne usciranno più unite.

Un finale di stagione col botto, un episodio molto bello e intrigante, vi consiglio vivamente di guardarlo.

La serie mi è piaciuta molto, ha questo stile nordico che intriga molto. Il personaggio di Petra è ipnotico, ti porta a chiederti cosa le sia successo per farla chiudere così in se stessa. Spero vivamente che la serie avrà anche una seconda stagione.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS

Lascia un Commento