Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Outlander – 5×02 – “Between two fire”

Recensione Serie Tv: Outlander – 5×02 – “Between two fire”

Progetto grafico a cura di Eve

L’episodio si apre con un’azione dimostrativa da parte dei Regolatori, capitanati da Murtagh; è stata una scena di forte impatto emotivo, ci troviamo a Hillsbourough dove alcuni esponenti devoti alla corona vengono barbaramente feriti con pece bollente e piume, direi che si iniziano ad avvertire le prime avvisaglie del grande conflitto che ha diviso l’America in due: la Guerra di Indipendenza.

A parte questo l’episodio sembrerebbe non avere forti scossoni, ma in realtà non è proprio così, anzi, direi che il titolo dell’episodio rappresenta il leitmotiv dello stesso.

Vediamo Jamie, combattuto tra il voler proteggere il suo amico e la lealtà verso la sua gente e la sua famiglia, Claire, che si trova in difficoltà con quello che è il suo mestiere, col doversi adattare a un’epoca in cui le donne non vengono considerate all’altezza e con la necessità di tenere fede al suo giuramento di curare le persone.

Il conflitto di Brianna in merito alla famiglia, combattuta tra l’esigenza di restare con i suoi genitori e il voler accontentare il marito e tornare nel futuro, non solo, viviamo anche il suo dualismo tra l’amore verso Roger e il desiderio di vendetta verso Bonnet.

Infine, Murtagh, che nonostante tutto, si trova nella stessa situazione di Jamie, l’unica differenza è che lui è sicuro delle sue decisioni, o così sembra, ma lo è davvero?

Veniamo all’episodio. Jamie, con Knox e le sue truppe, stanno viaggiando per i boschi alla ricerca dei Regolatori, o meglio di Fitzgibbons, quando arriva la notizia di quanto accaduto a Hillsborough. Arrivati lì, apprendono i dettagli degli avvenimenti; mentre il tenente è notevolmente arrabbiato, il nostro Highlander sembra più sorpreso e deluso, ma anche sconcertato, non sapendo bene come salvare la situazione, che si complica ulteriormente quando emerge che tre di questi banditi sono stati catturati.

Il sollievo di non trovare Murtagh tra i tre è di breve durata, quando i prigionieri lo riconoscono, erano tra coloro che avevano rifiutato la sua offerta di fare i coloni al Ridge. Se in un primo momento le sue parole, assolutamente normali per Knox, ma chiaramente di avvertimento ai tre, vengono comprese, sembra quasi che la cosa si volga a favore di tutti. Purtroppo, però, al rifiuto di collaborare, uno dei tre viene ucciso.

Conosciamo Jamie, non lascia mai nessuno indietro, e durante la notte torna alla prigione per farli fuggire.

Intanto, al Rigde, troviamo un Roger sempre più consapevole che quello non è il suo posto, ed è palese la sua voglia di tornare agli anni ’70. Contro ogni previsione anche Claire, preoccupata per quello che potrebbe accadere, sarebbe più che propensa a vederli tornare indietro piuttosto che restare. Non è dello stesso avviso Bree, che sembra aver trovato un suo posto in quell’epoca, o forse è solo apparenza, e oltre all’affetto per i suoi genitori, e soprattutto verso un padre appena conosciuto, la vendetta c’entra qualcosa?

Claire nel frattempo, si occupa di un paziente che, per l’ignoranza dell’epoca in fatto di medicina, non riesce a salvare. Decide, così, di fare un’autopsia e chiede a Marsali di diventare la sua apprendista. Anche se scettica, la ragazza accetta.

Stufa di non essere presa in considerazione in quanto donna, decide di crearsi un alter ego di sesso opposto, sperando così di prevenire cose per noi banali, ma che al tempo non lo erano per niente. Non solo, in un momento di frustrazione, decide addirittura di creare la penicillina. Inutili le proteste della figlia, su eventuali danni al continuum spazio-temporale.

Intanto, i due fuggitivi raggiungono i compagni e raccontano l’accaduto, Murtagh assicura che al momento dello scontro si schiererà con loro, indipendentemente dal suo figlioccio. Sarà vero?

L’episodio si conclude con il ritorno in scena di Bonnet e con una frase che promette guai, in un prossimo futuro, per i nostri. Evitando di uccidere una persona, infatti, si giustifica dicendo che non può più comportarsi così, non adesso che è padre.

Sono ansiosa di vedere il prossimo episodio: Jamie sta tornando a casa per arruolare altre persone, Bonnet si suppone stia facendo altrettanto. Saranno scintille!

Beh, vi saluto e… alla prossima puntata.

Serena Oro

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Stay

Recensione Serie Tv: Roswell 2×01 “Stay (I missed you)” – 2×02 “Ladies and Gentlemen We Are Floating in Space”

Progetto grafico a cura di Eve Finalmente Roswell ...