Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv : Once Upon a Time – Episodio 6×12 “Un assassinio scellerato”

Recensione Serie Tv : Once Upon a Time – Episodio 6×12 “Un assassinio scellerato”

 

Dopo tutta l’azione della puntata scorsa, ci gustiamo una puntata introspettiva, con Prince Charming protagonista principale e con Regina alle prese con le conseguenze delle sue azioni.

Partiamo da Regina. Speravamo finalmente nella sua felicità con Robin Hood nuova versione, più simpatica canaglia rispetto al precedente, ma, come ormai dovremmo aver capito, le gioie per Regina non arrivano mai. Il nuovo Robin mal si adatta alla vita di Storybrooke, prova ad ammazzare lo Sheriffo di Notthingam in pieno giorno e bacia peggio di un baccalà ammuffito (qui sotto una diapositiva del bacio fallimentare). Regina, confidandosi con Biancaneve, si rende conto che si è solo illusa di riavere il vecchio Robin e si ritrova con un problema in più da gestire. Robin Hood, inoltre, ruba uno scrigno magico dalla stanza dei tesori di Regina. Cosa avrà in mente il nostro ladro arciere?  

Hook vorrebbe sposare Emma, ma confida al Grillo Parlante i suoi dubbi: ha paura che suo padre, Charming, lo consideri ancora un pirata non degno di fiducia.

Charming intanto vuole scoprire la verità sulla morte del padre. Ingaggia Hook per distrarre Emma e poter così rubare le sue pozioni magiche. Poi si improvvisa piccolo chimico e, incantando la moneta appartenuta al padre, scopre che il suo ultimo viaggio è stato nel paese dei balocchi.

Nel passato, scopriamo tutta la verità sul padre di Charming. Vende uno dei figli (James il malvagio) al re solo per poter farli sopravvivere entrambi, poi dopo sei anni cerca di recuperare James nel paese dei balocchi. Il re, per evitare di perdere il figlio, comanda ai suoi sicari di uccidere il vero padre.

Charming scopre la verità confrontando le memorie di Pinocchio e del re, quindi, in preda alla collera, cerca di uccidere il re in cella, ma viene fermato da Hook. Hook non vuole che Charming faccia il suo stesso errore e viva nella vendetta.

La puntata si chiude con due colpi di scena: Hook che chiede a Charming la mano della figlia, e Hook che si ricorda di aver ucciso lui il padre di Charming.

Una puntata utile a rallentare l’azione in attesa di uno scontro finale, ma che ci lascia un po’ perplessi. Che fine ha fatto Gideon? Nella scorsa puntata sembrava un avversario veramente temibile. Charming diventa vendicativo e collerico come non l’avevamo mai visto(complimenti all’attore), ma il colpo di scena di Hook vero assassino del padre non colpisce nel segno. Il padre di Charming sarebbe morto comunque ucciso dai sicari, e l’Hook pirata sanguinario che lo ha assassinato non è più lo stesso che ora chiede la mano di Emma, quindi è scontato che la cosa si risolverà abbastanza in fretta. Sembra che gli autori non abbiano più idee per creare conflitti tra i personaggi. Il nuovo Robin, invece, si è rivelato una mina vagante e potrebbe riservare delle sorprese.

 

 

Qui potete trovare la lista degli episodi precedenti con le relative recensioni

Recensione a cura di

Editing a cura di

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS