Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: My Holo Love – Prima stagione

Recensione Serie Tv: My Holo Love – Prima stagione

Progetto grafico a cura di Eve

Salve, Fenici!

Han So-Yeon soffre di prosopagnosia, ossia le risulta impossibile distinguere i lineamenti del viso delle persone, a seguito di un trauma del quale lei non ha memoria. È questa la causa che la spinge a isolarsi dal mondo. Un giorno ha la possibilità di utilizzare Holo, un’intelligenza artificiale che l’aiuta a superare piano piano le sue paure. L’aspetto di Holo è lo stesso del suo creatore, Ko Nan-Do, mentre per quanto riguarda il carattere è il suo opposto. Ciò che accadrà sarà davvero interessante, quindi non aggiungo altro.

Questa serie tv ti fa rimanere incollata episodio dopo episodio, ti infastidisce pure doverti alzare per mangiare e fare le altre cose quotidiane. Vi giuro che l’ho letteralmente divorata questa prima stagione e spero ne facciano un’altra, anche se devo ammettere che mi ha soddisfatta anche questo finale, tranne per un piccolo particolare che non vi svelerò, ed è forse l’unico motivo per cui vorrei un seguito.

Come sempre gli attori sono magistrali, non sbagliano un colpo e sanno trasmettere tutte le emozioni dei loro personaggi tanto da farti entusiasmare, commuovere e piangere. La trama vi sorprenderà passo dopo passo, anche se la maggior parte delle cose sono intuibili e mi dispiace che a volte facciano passare quello che dovrebbe essere un genio come un ingenuo che non capisce le frecciatine del cattivo e mi chiedo: ma perché? E va be’, mi arrendo all’evidenza che è spesso così nei film e nelle serie tv.

Come già sapete, la colonna sonora nelle serie tv asiatiche è sempre formidabile e sorprendentemente rilevante, ma non questa volta. Infatti vi posso garantire che non ricordo neanche una canzone di questo K-drama e sono un po’ confusa (immaginatemi ora con mille punti interrogativi sulla testa). Insomma c’è qualcosa che non torna: perché la musica non è essenziale questa volta? Niente, le rotelle nella mia testa girano, ma vi garantisco che non ne ho la più pallida idea. Sicuramente si rimane molto più concentrati sulla storia e su ogni scena. Tralasciando il fattore musica, i temi trattati sono importanti: la solitudine, un problema che diventa un segreto e che condiziona la vita, l’abbandono, l’amore, l’amicizia, la fiducia e l’inganno. Argomenti messi in scena in maniera delicata ma intensa, per far si che lascino un segno.

Bene, concludo dicendo che consiglio la visione di questo K-drama, non vi deluderà.

Buona visione!

Serena Oro

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Bella Mrs America 1x07

Recensione Serie Tv: Mrs America – 1×08 – “Houston”

Bello, bello, bello. Questo episodio, intitolato “Houston”, in ...