Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Manifest – 1×08 – “Punto di non ritorno”

Recensione Serie Tv: Manifest – 1×08 – “Punto di non ritorno”

punto di non ritorno

Progetto grafico a cura di AstreaLux

 

Con Punto di non ritorno arriviamo a metà del nostro viaggio.

Avevamo lasciato Ben vestire i panni di spia/contabile e in questa puntata lo osserviamo pianificare i suoi prossimi passi.

A notte fonda, si confida con Micheala e concorda che nonostante le Chiamate, devono trovare un modo per vivere una vita normale.

Il mattino seguente Mick arriva a lavoro in ritardo e, Jared non perde occasione di stuzzicarla, proprio mentre stanno scherzando una voce le dice “non fartelo sfuggire”, purtroppo non può soffermarsi su questa cosa, il capitano li manda a calmare un uomo in piedi sul cornicione di un palazzo.

Arrivati sul posto, Mick trova Harvey, uno dei passeggeri del volo 828, molto diverso da quello che aveva conosciuto; è sconvolto e incolpa sé stesso della morte delle persone che gli stanno intorno. Lei cerca di farlo ragionare, ma Harvey salta prima che lei riesca a fare qualcosa.

Jared e Michaela si recano a casa dell’uomo dove durante le indagini incappano in una scritta “Sono l’Angelo della Morte” scritta in rosso sul muro della camera. Apparentemente Harvey si biasimava per le morti di due persone incontrate in un bar. Scoprono inoltre, che l’uomo aveva confessato di sentire le voci e, che due delle persone che lo avevano sentito sono morte.

Questa scoperta sconvolge Michaela tanto da farla allontanare da Jared per non metterlo in pericolo.

Nel frattempo, Vance vuole parlare con Ben, da solo! Escogita quindi un piano per far evacuare la JP Williamson e incontrarlo; la conversazione è abbastanza gelida, ma alla fine si rendono conto di avere un interesse in comune, trovare i passeggeri e salvare il figlio di Ben, decidono quindi di collaborare.

Il direttore della Sicurezza Nazionale chiede a Ben di esaminare i dati contenuti nella chiavetta per scoprire a cosa si riferiscono.

Dopo vari ragionamenti e una chiamata alla Dottoressa Clarke, Ben apprende che gli esperimenti servono a simulare altre Chiamate. Così, convince Vance a usare la Dottoressa per mettere una cimice nell’ufficio della USD e in questo modo, riescono a origliare una conversazione sugli esperimenti e sulla nuova posizione dei laboratori. Sfortunatamente per loro, la zona è molto vasta e Vance decide di usare le sue risorse alla Sicurezza Nazionale per restringere il campo.

L’episodio finisce con Vance, Mick e Ben che osservano il risultato della ricerca mentre Cal sta soffrendo per un altro attacco legato agli esperimenti.

Il mistero che riguarda le “Chiamate” continua a farsi più intricato, mentre il nuovo sodalizio che vede uniti Vance, Mick e Ben porterà a nuove scoperte.

Il prossimo episodio sarà l’ultimo prima delle vacanze Natalizie e … si prospetta una puntata esplosiva!

 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

legacies 2

Recensione serie TV: Legacies -2×04- “Since When Do You Speak Japanese?”

Bentornate, mie Fenici! Le azioni compiute da Josie ...