Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: “Lucifer” – Episodio 2×05 “Weaponizer”

Recensione serie TV: “Lucifer” – Episodio 2×05 “Weaponizer”

Possibili spoiler

Ed eccoci al nuovo episodio della serie incentrata su Lucifer Morningstar, e la sua vita in quel di Los Angeles. Prendendo esempio dal personaggio interpretato magistralmente da Tom Ellis, sarò schietta e sincera: prima di scrivere questa recensione ho dovuto far decantare un bel po’ di emozioni, dal momento che Weaponizer è a mio parere l’episodio più drammatico, finora, dell’intera serie e mi ha “leggermente” DISTRUTTA.
Come sempre, nel telefilm, alle vicende personali dei nostri protagonisti, si affianca una indagine per omicidio ma, a differenza delle altre volte, in questo episodio non ho trovato corrispondenze particolari tra il caso da risolvere e quel che sta avvenendo nella vita di Luci e Chloe. Nessun insegnamento, nessuna particolare lezione di vita che si rispecchi sul loro personale dramma: un ex attore del cinema d’azione viene trovato morto, e inizialmente la colpa viene fatta ricadere sul suo rivale di sempre, nei film come nella vita privata, ma le cose non stanno come potrebbero sembrare o come prove costruite ad arte potrebbero indurre a credere. Toccherà a Luci e Chloe sbrogliare una matassa composita di tradimenti e avidità.

lucifer-weaponizer-romanticamente-fantasy-sito

Veniamo ora alle dolenti note. L’episodio scorso si concludeva con Chloe che subiva un incidente d’auto, mentre nello stesso momento Amenadiel e Lucifer temevano conseguenze sulla vita della nostra detective per non aver rispedito Charlotte all’inferno, come da accordi precedenti col Supremo papà. Scopriremo subito chi ci sia dietro l’incidente, che per fortuna non ha gravi ripercussioni sulla salute di Chloe, e che in realtà voleva essere un messaggio intimidatorio per Luci: un terzo fratello, Uriel, con l’ultimatum “consegnatemi mamma o mi prenderò la vita di Chloe”.

lucifer-weaponizer-rfs

Uriel ha il potere di prevedere e manipolare gli eventi, in modo da farli convergere in ciò che vuole che accada, come nel caso dell’incidente di cui è rimasta vittima Chloe. Luci entra immediatamente in modalità angelo custode della bionda poliziotta, ma nel contempo ripone le sue speranze in Amenadiel perché affronti il terzo fratello e lo induca a tornarsene da dove è venuto. Amenadiel, nonostante non abbia più i suoi poteri, ci prova ma viene sconfitto, ed è costretto ad ammettere con Luci e Maze che le sue capacità e le sue ali gli sono state tolte. Maze dal canto suo va in cerca di Charlotte per spiegarle la situazione, e la mamma sembra volersi sacrificare per il bene di tutti consegnandosi ad Uriel, ma Luci non è d’accordo e le dice che troverà ad ogni costo una terza via. Ed eccoci alla scena clou, lo scontro tra Uriel e Lucifer, che ci riserverà molte sorprese.

lucifer-weaponizer-rfs-uriel

Scopriremo che Uriel agisce di sua iniziativa, non per incarico dall’Alto, e che il suo vero intento è di uccidere mamma, non di riportarla all’inferno. Come si concluderà lo scontro lo lascio scoprire a voi, con la visione del telefilm.

Due sono state per me le scene più commoventi della puntata: la prima riguarda Chloe, la quale si fa forza per tutta la puntata nascondendo il suo terrore per l’accaduto, e per ciò che ancora potrebbe accadere, e solo alla fine confessa la verità a Lucifer, chiedendogli però di lasciarle affrontare queste paure da sola, perché solamente così può provare a superarle. La seconda è la scena finale: un Luci in lacrime, straziato dal dolore e dal rimorso, tra le braccia di Charlotte.

Recensione a cura di LaNike

Editing a cura di Tayla

Qui potete trovare la lista degli episodi precedenti con le relative recensioni:

http://www.romanticamentefantasy.it/serie-tv-lucifer-lista-episodi-recensioni/

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

lascia-un-commento-rfs

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione Serie Tv: Council of dads – 1×01 – “Pilot”

Ciao a tutti, amanti delle serie TV! E’ ...