Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: Little Fires Everywhere -1×05- “Duo”

Recensione serie TV: Little Fires Everywhere -1×05- “Duo”

duo

progetto grafico a cura di Eve

Ciao a tutti, amanti delle serie TV!

Che puntata mamma mia! Questo quinto episodio ci riserva delle belle sorprese pur partendo sottotono e sviluppandosi in modo più lento rispetto ai precedenti.

Dopo lo scandalo pubblicitario scatenato dall’avvocato di Bebe, Bill decide di rappresentare Mark e Linda nella causa di adozione. Elena e il marito non riescono a spiegarsi come la donna abbia potuto permettersi un legale; Izzy, leggendo il New York Times, nota in prima pagina un articolo in cui si parla di una mostra fotografica che ha acquisito la foto di un’artista famosa. Il titolo dell’opera è “duo” ed è la medesima foto di fronte alla quale Mia piange disperata nell’episodio precedente.

La stessa Izzy è convinta che la donna ritratta nella foto sia proprio Mia ed Elena scarta questa possibilità trovandola assurda, ma la figlia replica di essere certa di ciò perché ha visto nel suo laboratorio un pacco pronto per essere spedito proprio a New York.

Conscia del fatto che la figlia ha disubbidito al suo ordine di non frequentare più Mia, Elena s’infuria e sbotta che se vuole vivere nella sua casa dovrà seguire le sue regole.

Izzy esclama: “Sembri arrabbiata. E’ perché sta aiutando Bebe? O perché lei è sul New York Times mentre tu non ci sarai mai”?

Che caratterino la ragazza! Peccato che queste dure parole si ritorceranno contro il suo mentore. Elena decide, infatti, di sfruttare le sue doti da reporter – o meglio lei s’illude di apparire tale – e di scavare nel passato di Mia con disappunto di Bill, che invece accusa la moglie di essere ossessionata da una storia inesistente.

Nel frattempo apprendiamo che un giudice ha stabilito un giorno alla settimana in cui Bebe potrà vedere la sua bambina per un’ora, dietro supervisione di un’assistente sociale.

In una di queste occasioni, Linda riconosce Mia, che ha accompagnato Bebe all’incontro. La donna si precipita furiosa alla redazione del giornale, dove lavora Elena, e accusa l’amica di essere complice di Mia.

La reazione di Linda è la goccia che fa traboccare il vaso ed Elena decide di fare i bagagli e partire per New York incurante delle proteste di Bill.

Che ironia! Elena ha accusato Mia di non essere una buona madre per Pearl e lei cosa fa? Abbandona il marito e i figli per inseguire un’idea ossessiva al solo scopo di dimostrare che le sue teorie sono giuste. Mia nasconde qualcosa e lei vuole smascherarla, in modo definitivo.

Riuscirà nel suo intento? Per scoprirlo non resta che gustarsi la puntata.

Credetemi, non resterete delusi.

Buona visione.

Fulvia Elia

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione serie TV: Dead Still – 1×02 – “Development”

Dopo un pilot veramente ben fatto, divertente e ...