Home » Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip » Recensione serie TV: Legacies -2×16- “Facing Darkness is Kinda My Thing”

Recensione serie TV: Legacies -2×16- “Facing Darkness is Kinda My Thing”

Facing darkness

Benvenuti, fan di Legacies, alla rubrica dedicata ai nostri piccoli e grandi eroi della scuola Salvatore.

Abbiamo lasciato le gemelle Saltzman a gestire le drammatiche conseguenze della cerimonia che sancirà la dipartita di una delle due. Josie l’oscura, con l’aiuto del Negromante, riesce ad anticipare il rituale, con lo scopo di predominare finalmente sulla problematica sorella. Ma Hope, che nel frattempo elabora un piano di riserva, si sostituisce alla scintilla vitale di Lizzie, finendo al suo posto nella mente di Josie, per poterla liberare dall’energia residua della magia nera.

Per non fare capire alla Josie oscura del piano di Hope, Lizzie intanto mette in scena il suo funerale, vestendo per l’occasione i panni di Hope. A causa della sua megalomania capitano invece diversi momenti imbarazzanti e scopre, a suo discapito, che anche in un momento così drammatico i ricordi da lei lasciati nei cuori dei suoi compagni non sono dei migliori.

Nel frattempo, Raf cerca di costringere il preside a togliergli la vita. Straziato dai sensi di colpa per essere stato costretto dal Negromante a colpire il suo amico Landon con la freccia d’oro e conscio di rappresentare un problema per i suoi amici e per la scuola, non trova altra soluzione per arginare il pericolo che sente di essere. Ma il Negromante lo anticipa, costringendolo a portargli il preside stesso per stringere un accordo vincolante. Di fatto, riconoscendo di aver commesso un errore nel concedere a Josie una posizione preponderante nel suo piano, l’oscura figura capisce di non aver altra scelta: per arrivare al compimento del suo intento, deve a malincuore cedere terreno. Nell’accordo promette di restituire alla scuola i ragazzi uccisi e risorti, di far tornare Landon e di aiutare Josie a liberarsi dell’energia maligna assorbendola dentro di sé; ciò era comunque la ragione che lo aveva spinto a insidiarsi nella vita di tutti loro. Intanto Hope riesce a risvegliare la Josie buona, non senza affrontare prima innumerevoli difficoltà. Così, la sua amica si rende conto che per essere forti non bisogna per forza essere malvagi. La ragazza riesce a riprendere il controllo di se stessa e, aiutata dall’esterno, vince la sua battaglia per la vita. Tuttavia, Hope e Landon non si svegliano.

Il Negromante manterrà il suo accordo per intero, oppure troverà un escamotage per lasciarli nei guai? Lizzie saprà finalmente riscattarsi agli occhi di tutti, cambiando radicalmente la sua esistenza? Cosa ne sarà della scuola, ora che il Negromante ha ripreso pieni poteri?

Purtroppo, anche la nostra serie preferita ha risentito della drammatica situazione che stiamo vivendo. Di fatto, la seconda stagione non si sarebbe dovuta concludere con il sedicesimo episodio, avrebbe dovuto regalarci ancora emozioni molto forti. Essa invece si conclude con questi eventi, che in ogni caso non hanno mancato di donarci momenti importanti della vita dei nostri beniamini. A noi rimane la consolazione dei begli episodi trascorsi e la speranza che, terminato questo periodo storico caratterizzato da una drammatica angoscia per tutti coloro che sono stati colpiti da una pandemia di livello mondiale, potremo di nuovo godere di tutto ciò che ha reso la vita degna di essere vissuta. E, come i nostri amici Hope, Landon, Lizzie, Josie, MG e tutti gli altri protagonisti, saremo forse un po’ più ricchi, più maturi e probabilmente più forti, ritrovandoci di nuovo insieme con dei nuovi valori acquisiti e forse con una maggiore coscienza nei riguardi del nostro prossimo e del mondo in generale.

Con queste ultime parole voglio salutarvi, dandovi appuntamento alla prossima stagione. Rimaniamo a casa e godiamoci le avventure dei nostri amici. A presto care Fenici.  

Fulvia Elia

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Shiv Part One

Recensione Serie Tv: Stargirl – 1×07 – “Shiv Part One”

Dopo la batosta inflitta da Sport man e ...