Home » Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip » Recensione Serie Tv: L.A.’s Finest – 1×09 – “Dangerous Minds”

Recensione Serie Tv: L.A.’s Finest – 1×09 – “Dangerous Minds”

Dangerous Minds

 

Non spreco neanche le mie energie puntualizzando che ve l’avevo detto, Fenici!

Ah, l’ho appena fatto? Ops…

Mentre i Ben’s continuano l’indagine sul furto di diamanti, Nancy deve fare i conti con la fuga/rapimento di Dante e col suo passato che torna prepotentemente a galla; si trova costretta a chiedere a Syd di aiutarla a riesumare il cadavere di sua madre… STOP

No scusate, davvero? Una detective aiuta l’altra a tirar fuori morti dal terreno e non fa una piega?

Mi rifiuto.

Un utile flashback ci fa vedere che è stato il povero Nico a sparare alla donna, quando questa stava per colpire Nancy alla testa con una mazza. Poi i due fratelli hanno chiamato Dante e Ray (riposi in pace, si sta rivelando davvero un bravo ragazzo) perché li aiutassero a liberarsi del corpo, e qui torniamo al presente poiché né Nancy né Nico sanno dove sia.

L’operazione congiunta con la DEA e con l’ex di Syd procede con una retata, ma quando gli agenti aprono le casse trovano polistirolo al posto della droga: chiaramente qualcuno ha avvisato la gente di Knox.

Qui mi ricollego all’apertura e ve lo sbatto in faccia così senza tanti preamboli: la talpa è l’ex di Syd! Io lo sapevo, voi lo sapevate?

Comunque questo orrendo bifido traditore è costretto ad andare da Carlene (qui vi lascio un asterisco immaginario, che poi torno) e dirle che non intende più fare la talpa per l’organizzazione di Knox. Perché, direte voi? Finalmente Syd gli ha confidato che quando è stata rapita e torturata era incinta di suo figlio!

Ora ti senti un putridone, eh?

E Patrick? Il signor marito noioso che non ne fa mai una giusta sta raccogliendo informazioni sulla povera Nancy, e la situazione si fa sempre più pericolosa per lei e per Nico.

È strano per me trovare dei difetti in questa serie perché come ho già abbondantemente asserito in passato è fatta davvero bene, ma forse il suo problema è proprio la serialità.

La trama è avvincente e tutti i personaggi e gli attori sono perfetti in ogni loro aspetto, ma la lentezza si sta facendo sentire troppo: sto letteralmente guardando un film lungo 13 ore, sono alla nona e sinceramente comincio a risentire della stanchezza.

Si era iniziato con un caso alla settimana e la storia di Knox salda sulla trama orizzontale, mentre oggi, al nono episodio, ho un omicidio che dopo due puntate ancora non è stato risolto e tutto il teatrino dell’organizzazione criminale si è allargato ancora di più. Insomma, segui questo, segui l’altro, la gravidanza difficile della moglie di un Ben, i problemi matrimoniali di Nancy, Carlene che gioca ad aiutare il procuratore… almeno la figliastra di Nancy e il padre di Syd sono stati messi da parte, perché davvero avevamo esaurito il tempo!

E a proposito di Carlene: io sono sicura che Gabriel Knox sia lei.

Segnatevelo che poi a fine stagione arrivo e vi sparo un ve l’avevo detto col glitter!

 

 

DarkSide

DarkSide

Lascia un Commento