Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie tv: Jane the virgin – episodio 3×11 “Chapter Fifty-five”

Recensione Serie tv: Jane the virgin – episodio 3×11 “Chapter Fifty-five”

Se avete seguito le precedenti recensioni, saprete di certo che su questa undicesima puntata pendeva la grande spada di Damocle delle attese: dopo un azzardatissimo – e riuscito – colpo di scena e un grosso salto temporale, ci troviamo tre anni dopo la morte dell’amato Michael Cordero Jr (interpretato da Brett Dier).

Com’era ovvio pensare, la nostra Jane, macabramente ribattezzata THE WIDOW (la vedova), cerca a suo modo di continuare la sua vita nonostante abbia perduto per sempre e nel peggiore dei modi l’uomo che amava e così anche gli altri personaggi. Il problema principale è che il lavoro alla casa editrice non era quello che si era aspettata e la sua boss è una delle peggiori arpie che si siano professionalmente conosciute. Alla vita lavorativa si aggiunge il fatto che il piccolo Mateo, un tempo noto come MR Sweet Face, sia ora diventato una specie di versione ispanica del famoso Rosemary’s Baby e passi il suo tempo a rompere le cose, a picchiare gli altri bambini e scatenare l’inferno a scuola. La cosa che preoccupa di più Jane e Rafael dal punto di vista educativo è il fatto che il pessimo comportamento del loro bambino abbia portato la sua insegnante a decidere che egli venga seguito da un’ombra. Non me ne intendo particolarmente di bambini ma credo che sia una specie d’insegnante di sostegno per bambini iperattivi e indisciplinati, una figura che non credo esista negli asili italiani.

Ma il piccolo SatanMateo non è l’unico ad aver subito enormi cambiamenti negli ultimi tre anni: il padre Rafael ha pagato con un anno di prigione l’aver occultato il traffico di opere d’arte del padre e ha iniziato ad adottare un atteggiamento Zen; Petra ha preso in mano le sorti del Marbella trasformandolo in un albergo per famiglie, è una mamma perfetta con due bambini buoni come angeli e ha una relazione con un tipo dagli atteggiamenti da Neanderthal ma con il cuore grande; Rogelio è il coprotagonista di un reality di successo intitolato De la Vega Factor Factor, dove inscena la sua storia d’amore con Darci, con cui in realtà si odia. Il cambiamento più grande è però quello di Xiomara che ha finalmente lasciato la casa materna e che ora convive con Bruce. A casa con nonna Alba vivono adesso Jane e Mateo.

In quaranta minuti che sfogliano disperazioni e speranze di una strana famiglia allargata, il barlume del successo brilla sullo sfondo: l’inizio della carriera americana di Rogelio, il romanzo che Jane ha scritto su Michael messo sotto contratto da una casa editrice, il favoloso lancio promozionale del Marbella ma… siamo su Jane The Virgin, ragazzi! E in un telefilm come questo le cose non vanno mai come devono andare e i fantasmi del passato sono pronti ad uscire di nuovo dall’armadio, anzi, in questo caso dalla sabbia. Come? Scopritelo!

Alla prossima!

Per tutti gli episodi:

Serie TV: JANE THE VIRGIN – Lista episodi e recensioni

 

Recensione a cura di

Editing a cura di

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS