Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie TV: Game of Thrones 8×04 “The last of the Starks”

Recensione Serie TV: Game of Thrones 8×04 “The last of the Starks”

Bentornati a Westeros, Fenici.

Il nostro viaggio riprende esattamente da dove eravamo rimasti, con la gente del Nord che porge i suoi ultimi, commossi, saluti ai caduti della battaglia di Winterfell.

Più tardi si ritrovano tutti a celebrare la vittoria con un grande banchetto.

Gendry cerca Arya, ma mentre sta uscendo per raggiungerla viene fermato dalla Regina, che stupisce tutti riconoscendolo figlio legittimo di Robert Baratheon e nominandolo Lord di Delta delle Acque.

Ora che sa la verità sulle sue origini, Daenerys non riesce a non guardare Jon con occhi diversi; razionalmente sa che lui non ha il minimo interesse per il Trono, ma la preoccupa la reazione che avrebbero tutti gli altri nel saperlo legittimo erede.

Lo comprende quando tutti gli amici gli si fanno intorno per celebrare le sue gesta e lei si sente costretta ad allontanarsi in preda all’insicurezza e ad una punta di gelosia.

Jaime e Brienne lasciano la sala insieme e fanno l’amore per la prima volta, con grande disappunto di Tormund.

Gendry, forte del suo nuovo titolo, chiede ad Arya di sposarlo e di diventare la Lady di Delta delle Acque, ma lei rifiuta dolcemente la proposta, dicendogli che non potrà mai essere una lady.

Dany più tardi raggiunge Jon nella sua stanza e gli confida parte delle sue insicurezze. Per quanto lui cerchi di rassicurarla del fatto che non ha alcuna pretesa sul trono, lei gli chiede di non rivelare a nessuno la sua vera identità, ma Jon rimane intenzionato a parlarne con le sorelle, dopo aver fatto giurare loro di mantenere il segreto.

Sansa infrange il giuramento rivelandolo a Tyrion.

Bronn raggiunge i due Lannister e comunica loro cosa gli è stato promesso per il loro assassinio; gli vene promesso Alto Giardino e risparmia i fratelli. Per questa volta.

Il giorno dopo, Tormund annuncia di voler riportare i Bruti al di là della Barriera e Jon gli affida Spettro -i fan ringraziano per questa inaspettata garanzia di sopravvivenza-.

Arya e il Mastino partono a cavallo verso Approdo del Re.

Daenerys raggiunge la città via mare con gli Immacolati, Jon coi Dothraki via terra.

Io la foto di Rahegal che viene abbattuto non ve la metto, scusate.

Purtroppo Cersei è più che pronta a ricevere gli eserciti invasori, e manda Euron a fare una strage con le balestre giganti create da Qyburn. Non solo riesce ad abbattere un drago, ma distrugge in pochi colpi la flotta di Dany e fa prigioniera Missandei.

La regina Lannister fa un ultimo azzardo e mente dicendogli che il bambino che porta in grembo è suo.

Ma per fortuna che la battaglia era la scorsa settimana!

Dany è furiosa e vuole attaccare la Fortezza Rossa, ma viene fermata in tempo da Varys e Tyrion che le ricordano quante persone innocenti perderebbero la vita in un attacco; decide quindi di tentare la via della diplomazia. Cersei è così diplomatica che fa decapitare Missandei e la butta giù dalle mura.

Daenerys adesso è completamente fuori di sé.

Mamma mia, una si guarda la puntata post battaglia e pensa che, insomma, la gente dovrebbe rimanere viva. No?

Neanche un po’.

Jaime che spezza il cuore a Brienne lasciando Winterfell per andare a salvare Cersei è stato insopportabile da vedere. Anni che vediamo quest’uomo migliorare sempre di più, impariamo ad apprezzarlo e a volergli bene, poi corona il sogno di metà fandom che lo shippava con lei e che fa? Molla tutto per la donna più odiosa degli ultimi 2000 anni.

E in tutto questo il povero Tormund se ne va al nord con un metalupo.

Varys inizia a pensare a come mettere Jon sul trono a discapito di Dany, mentre Tyrion non sa da che parte stare mentre io urlo allo schermo Per carità parlate tutti chiaramente, invece di stare lì a macchinare in segreto!

Daenerys ultimamente mi fa un po’ pena, sembra che nessuno intorno a lei, se non forse la compianta Missandei, sia in grado di comprenderla nel profondo.

Forse quel pollo di Jon, se si impegnasse un po’ e grugnisse di meno.

Non lo so… ci restano solo due episodi, abbiamo gli eserciti completamente sbilanciati -a favore di Cersei-, 3 pretendenti al trono, uno dei quali non lo vuole davvero, e tanta, tantissima confusione.

Tanto va la gatta al lardo, che muore.

Lucilla

Lucilla
x

Check Also

Recensione Serie tv: Future Man 1×06

Fenici, magari questa volta il titolo non lo ...