Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie TV: Future Man 1×4 “Missione: Carburante”

Recensione Serie TV: Future Man 1×4 “Missione: Carburante”

Rieccoci, Fenici dal Futuro!

Lo scorso episodio avevamo lasciato i nostri eroi con una scioccante rivelazione: i Biotics sono umani potenziati e perfetti, non orribili mostri. La maschera orrenda che indossano serve solo a farli guarire più velocemente.

Ora che il Dottor Kronish ha condiviso pubblicamente la sua ricerca, sembra impossibile arrestare il percorso verso la “cura” che porterà all’estinzione della razza umana per mano dei Biotics. Per questo, si rende necessario un nuovo viaggio nel passato: Tiger e Wolf intendono ucciderlo quando ancora è un bambino. Josh si oppone a questa loro decisione e viene allontanato dai guerrieri.

Si presenta però un ostacolo: il carburante è insufficiente per il viaggio di ritorno e il TTD è danneggiato. I due guerrieri non hanno idea di cosa sia, nel presente, la sostanza che alimenta il loro dispositivo per i viaggi temporali, così assaltano qualsiasi rivendita abbia contenitori con liquido verde.

Josh, finalmente, riesce a convincerli ad ascoltarlo e li conduce da un chimico che può risalire alla composizione del poco carburante rimasto. Purtroppo, al laboratorio lo scienziato e alcuni spacciatori cercano di sottrarre loro il prezioso liquido.

Una volta sconfitta la banda, finalmente i nostri tre eroi si riappacificano – a modo loro – e decidono di cercare il TTD e il relativo carburante negli effetti personali dei due Biotics, dormienti, sconfitti poche ore prima.

Al laboratorio, la polizia esamina il disastro lasciato dalla colluttazione e scopriamo che il detective non è altri che la giovane recluta incontrata durante il salto nel passato. L’uomo non è mai riuscito a dimenticare ciò che è successo al suo collega e cerca vendetta sulla donna dai capelli viola che lo ha sfregiato.

Di nuovo un episodio ricco di azione e divertimento!

Questa serie è davvero una bellissima sorpresa e adoro il fatto che la trama orizzontale si faccia sempre più complessa e interessante; i particolari sono ben curati e nulla viene lasciato al caso.

State pur certi che qualsiasi piccolezza, e ogni breve inquadratura, saranno fondamentali nel viaggio che i nostri due guerrieri e mezzo stanno compiendo. Battutacce, sangue e niente di scontato: così mi piace!

Lucilla

Lucilla
x

Check Also

Fear and Loathing on the Planet of Kitson

Recensione Serie Tv: Recensione Serie TV: Agents of Shield 6×08 “Rotta di collisione (1° parte)” – 6×09 “Rotta di collisione (2° parte)”

Salve, Fenici! Eccomi qua! Le avventure degli agenti ...