Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: Elite – seconda stagione completa –

Recensione Serie Tv: Elite – seconda stagione completa –

Elite

Dopo lo straordinario successo della prima stagione, Elite, torna con la seconda.

In questi nuovi episodi, risentiamo ancora della scomparsa di Marina, uccisa da Polo, ancora a piede libero.

A tutto questo, si aggiunge un altro mistero: che fine ha fatto Samuel?

Il ragazzo sembra essere scomparso dopo una festa, e per diversi giorni non si hanno più sue notizie, tant’ è che molti iniziano a pensare che sia morto.

Nei primi episodi, vediamo fare la loro comparsa dei nuovi personaggi, come Valerio, fratellastro di Lucrezia, Rebeca e Cayetana. Altri invece, se ne andranno, come Christian, che dopo un incidente in moto rischia di rimanere paralizzato: proprio per evitare ciò, il padre di Carla, gli pagherà delle cure speciali in Svizzera.

Nano, dopo essere uscito di prigione ed essersi scontrato con diversi compagni di scuola del fratello, deciderà di fare i bagagli e andarsene.

Elite

Samuel, per dimostrare l’innocenza del fratello, si avvicina molto a Carla, per cercare di spingerla a confessare la sua implicazione nell’omicidio di Marina, anche se in realtà, è stato Polo l’artefice del delitto, che nel frattempo si confida con Ander e con la sua nuova ragazza, Cayetana.

Sembra quindi, che tutti, in un modo o nell’altro siano coinvolti nella scomparsa di Samuel, ma solo nell’ultima parte, scopriremo veramente cosa è accaduto al ragazzo.

In contemporanea alla scomparsa del giovane e dell’omicidio di Marina, conosceremo le varie storie personali dei personaggi e delle coppie formatosi.

Vedremo, finalmente, Guzman e Nadia avvicinarsi, e Lucrezia e Valerio alle prese con quello che ha tutte le sembianze di un incesto…

Se devo essere sincera, questa era una delle serie tv che aspettavo più ardentemente: la prima stagione l’ho adorata, e avevo grosse aspettative per la seconda. Purtroppo però, devo ammettere che non sono stata pienamente soddisfatta del risultato finale.

Come prima cosa, non mi è piaciuta l’uscita di scena di Christian e di Nano (uno dei personaggi principali della prima stagione). Invece, per quanto riguarda i personaggi nuovi, posso solo dire che non sono noiosi, ma anzi, qualcuno di loro ha avuto un bell’impatto sulla trama.

Il mistero della scomparsa di Samuel mi ha incuriosito parecchio, anche se all’inizio ho temuto fosse la medesima storia uguale a quella di Marina, ma grazie al cielo non è stato così!

Mi è piaciuto molto l’avvicinamento e la storyline tra lui e Carla: la loro storia d’amore ha avuto un esito che non mi sarei mai aspettata! Sono molto curiosa di sapere come si evolverà.

Sempre rimanendo in tema storie d’amore, è impossibile non parlare di Nadia e Guzman, che già nella prima stagione avevano dimostrato di avere molto feeling: nei nuovi episodi, li vedremo finalmente alle prese con la passione.

Devo ammettere però, che come si sono evoluti i fatti, non mi è piaciuto: mi aspettavo più tempo e spazio dedicato a loro, senza contare che i due non hanno nemmeno avuto il tempo per  ‘ufficializzare’ il loro rapporto, che Valerio e Lucrezia si sono messi in mezzo.

Non ci resta ora, che parlare di Valerio, che nonostante abbia un incesto con la sorellastra, sembra mostrare un certo interesse verso Nadia. Il suo personaggio, è impossibile odiarlo, al contrario di Lucrezia.

Elite

Le altre due nuove arrivate, Rebeca e Cayetana, sono molto interessanti.

La prima se devo essere sincera, a primo impatto, sembrava portare solo guai! Invece, con mia sorpresa, non è stato così.

La stessa cosa non si può dire di Cayetana che oltre ad essere un’Influencer, si scoprirà essere una bugiarda con la B maiuscola. Il suo personaggio è al quanto odioso! Fa proprio venire voglia di strapparle i capelli.

In tutto ciò, aggiungiamoci che diventerà la fidanzata di Polo, e che lo aiuterà ad essere scagionato dall’omicidio di Marina. Polo dal canto suo, sembra essere un po’ distrutto per quello che ha fatto alla compagna di scuola, tant’è che si confiderà con Ander.

Ander in questa stagione, l’ho tollerato poco: non mi sarei mai aspettata che difendesse Polo, visto quello che ha fatto. La sua storia con Omar, nei nuovi episodi, è stata messa da parte e non sembra nemmeno degna di nota, visto come sono cambiati i due personaggi.

In compenso, mi è piaciuto molto il finale, dove si scoprono le sorti di Samuel e sembra essere concluso anche il caso di Marina. Ho adorato anche l’alleanza tra Guzman e Samuel, e spero che la loro amicizia duri anche nella terza stagione.

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS