Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: Dummy – 1×01 – “Expired Melatonin”

Recensione Serie Tv: Dummy – 1×01 – “Expired Melatonin”

Ciao a tutti, amanti delle serie TV!

DUMMY è una sitcom surrealistica che prende spunto dalle vicende personali della sua stessa autrice, Cody Heller, impersonata nella fiction da Anna Kendrik. L’attrice è rimasta radicata per molto tempo nel mio cervello per il suo ruolo della fastidiosissima Jessica nella Twilight Saga.

Certe parti purtroppo ti si appiccicano addosso come i vestiti pezzati di sudore sotto il caldo afoso di agosto e ammetto di averla mal sopportata per tutta la ronda di film. Fortunatamente è riuscita a sdoganarsi negli anni – laddove altri attori della medesima saga sono rimasti ingabbiati dal loro ruolo sparendo dalla circolazione – e ho imparato ad apprezzarla per il suo stile eclettico; Anna si destreggia bene nelle parti drammatiche, ma riesce anche a rivestire con buona maestria ruoli comici.

Passiamo ora a vedere molto brevemente in cosa consiste questa serie divisa in 10 episodi di soli 8 minuti l’uno!

Expired Melatonin introduce l’evento che sconvolgerà la vita di Cody, fidanzata con Dan. Una sera, mentre fanno le loro allegre capriole sul lettuccio, la donna nota una paillette sul copriletto.

TRADIMENTO!!!! Cosa fai? Come c’è finita quella roba sul nostro letto, lo sa che non è mia. Con chi ti vedi? Vai in qualche strip club? No no va bene se lo fai, ma se mi avessi avvisato quanto meno… Eh, no insomma… mi tradisci?

Oh, povero Dan direte voi… ni. L’uomo nasconde effettivamente un segreto. Una sua passione che non vuole condividere con nessuno… una relazione niente popò di meno che con Barbara Himmelbaum-Harmon!

E chi sarebbe questa mo’?

Barbara è il sogno proibito di quegli uomini che vorrebbero una donna accondiscendente, sempre disponibile e silenziosa… infatti la signorina è una bambola gonfiabile!

Un sogno proibito può però trasformarsi anche nel tuo peggior incubo… e Barbara è una bambolina che… tenetevi forte… Parla e Pensa! E non è che abbia una grande stima del suo utilizzatore seriale, tutt’altro. Che meraviglia, l’erotismo in silicone che si fa vita e si erge a difesa del genere femminile perché ogni donna ha delle esigenze e merita rispetto.

Serve però un’alleata … e chi meglio di Cody?

Già da questo primo episodio s’intuisce che DUMMY fa sorridere, ma induce anche alla riflessione. A rischio di sembrare di parte – cosa peraltro vera – credo che solo dalla mente di una donna e dalla sua esperienza potesse uscire una storia che punta un faro sull’universo femminile dando però vita a un racconto originale, surreale, ironico, divertente senza sfociare nella risata sguaiata.

Cari uomini vi amiamo tantissimo, ma dovreste saperlo ormai che “Siamo donne, oltre alle gambe c’è di più!

Serena Oro

Avatar
Lilian Gold

Lascia un Commento