Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: Chicago PD – 07×13 – “I Was Here”

Recensione Serie Tv: Chicago PD – 07×13 – “I Was Here”

I Was Here

Ciao, Fenici!

È da qualche giorno che penso a se, e come scrivere queste righe sulla tredicesima puntata della settima stagione di Chicago PD.

Vi state chiedendo come mai?

È presto detto, il finale di questo episodio è stato veramente pessimo e quindi mi sono fatta tentare dalla possibilità di aspettare la puntata successiva (ahimè, con il ritardo con cui scrivo temo davvero che potrei anche farlo).

Ebbene sì, muore qualcuno, ma fortunatamente non tra i personaggi principali e ammetto che mi è dispiaciuto tanto perché non capisco la motivazione di questa scelta. Gli sceneggiatori hanno vagamente un’idea di dove vogliono andare a parare?

Bene, ora veniamo al dunque… e se non volete spoiler NON proseguite con la lettura.

Kim, data la gravidanza, lavora in un ufficio dove risponde alle chiamate del 911. Adam è sereno, le due persone a cui tiene di più nella vita (la sua donna e il suo bambino) sono al sicuro dai pericoli del loro lavoro ma, come si dice dalle mie parti, ha fatto i conti senza l’oste!

Kim (mannaggia a lei) risponde alla chiamata di aiuto di una donna maltrattata dal marito e poiché la telefonata non la convince, chiede il parere dei colleghi dell’intelligence e del superiore.

Approfondendo le indagini, si scopre che la ragazza (insieme ad altre), è segregata e costretta a prostituirsi. La sua vita è in serio pericolo e Kim, localizzato il luogo di prigionia, cerca di metterla in salvo.

Purtroppo l’aguzzino la scopre e la nostra agente finisce picchiata selvaggiamente.

La giovane escort riuscirà a salvarsi, ma a quale prezzo!

All’arrivo dei colleghi Adam trova la sua donna agonizzante a terra (oddio che scena!), la solleva con dolcezza e la porta all’ospedale dove i medici dichiarano che Kim è fuori pericolo ma purtroppo ha perso il bimbo.

Che enorme tristezza per questa giovane coppia!

Cosa succederà? Speriamo solo che i Burkez trovino la forza di superare questo brutto momento.

 Alla prossima!

 

DarkSide

DarkSide

Lascia un Commento