Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: Chicago Fire – Episodio 5×10 “The people we meet”

Recensione Serie Tv: Chicago Fire – Episodio 5×10 “The people we meet”

Possibili spoiler

Ed eccoci a una nuova emozionante puntata dei nostri pompieri. Ormai, le vicende personali del gruppo hanno un po’ preso piede rispetto ai “casi” ma ci sono molti nodi che stanno venendo al pettine.

Come ricorderete Kelly non aveva preso bene la notizia che il trapianto di Anna fosse stato annullato, ma la puntata riprende dopo due giorni in prigione del nostro pompiere dagli occhioni blu e tutto torna come prima. Anzi meglio, perché il medico avverte Kelly che Anna sta superando la chemio e il trapianto si farà.

Il giorno precedente all’intervento Kelly, insieme alla squadra, partecipa a un salvataggio di una casa in fiamme, dove sale attraverso la scala dell’autopompa fino al primo piano per salvare una ragazza intrappolata dalle fiamme. Purtroppo però, l’incendio si espande rapidamente provocando un’esplosione che fa letteralmente volare fuori dalla finestra Severide.

Trauma pelvico, sospetta commozione e addio trapianto. Il medico è perentorio. Nessuna commissione potrebbe autorizzare in una situazione del genere.

chicagofire510

Nel frattempo, alla stazione arriva il padre naturale di Louie che dice a Matt e Gabby che sta per imbarcarsi in una nuova missione in Afghanistan. Memore di quanto le aveva raccontato Sylvie, Gabby decide di dare all’uomo una seconda possibilità di conoscere suo figlio e organizza un nuovo incontro.

Sylvie è disperata, sta cercando di instaurare un rapporto con il figlio di Antonio e decide di imparare a giocare a scacchi solo per avere un terreno comune con il ragazzo.

Sarà la sua vecchia fiamma, Cruz, a metterla sulla strada giusta!

Kelly in ospedale non si dà pace e passa a trovare Anna, pur zoppicando (e Stella li vede insieme, era passata a trovare Kelly, ma nel vederlo in compagnia se ne va senza farsi vedere). La ragazza non gli rimprovera nulla, anzi, ma lui è disperato.

I ragazzi della squadra devono girare un video che incoraggi nuove reclute ma tutte le volte che hanno una missione di soccorso, la go-pro inquadra solo piedi e pavimenti, con risultati abbastanza scadenti! Otis, che si era prestato entusiasta come regista, è un po’ depresso.

Gabby e Matt organizzano una nuova uscita con Louie per fargli conoscere il suo padre naturale e l’uomo li stupisce portando all’incontro anche i suoi genitori, nonché nonni del bimbo.

Questa volta l’incontro riesce e finalmente padre e figlio possono stabilire un rapporto.

Purtroppo il risultato di questo gesto nobile è che l’uomo decide che rivuole suo figlio a tutti i costi e lo comunica a Gabby e Matt lasciandoli disperati.

Subito dopo i due vengono chiamati al soccorso per un incidente d’auto. Un uomo con in macchina i suoi tre figli è uscito di strada. Nonostante la strada innevata è riuscito a chiamare i soccorsi facendo più e più volte la distanza tra l’auto e la strada, mettendo in salvo due dei suoi figli e rimanendo quindi vicino alla terza, intrappolata nell’auto da un albero. E tutto questo con una gamba rotta. La lezione per Gabby è chiara: un genitore fa il bene dei propri figli, anche a discapito della sua stessa vita.

Kelly, come dicevamo, non si dà per vinto e, dopo aver scoperto che non autorizzano l’intervento in quanto non possono praticargli l’anestesia epidurale a causa del trauma pelvico, riesce a convincere tutti a procedere con l’estrazione del midollo, ovviamente senza alcuna anestesia! Signori, qui abbiamo un vero eroe! L’intervento, benché semplice, è dolorosissimo e il povero Kelly vede le stelle sia in sala operatoria sia dopo, ma tutto va per il meglio e Anna riesce ad avere il trapianto.

chicagofire5101

Gabby e Matt reagiscono alla notizia del padre di Louie, ingaggiando un avvocato per tutelare i propri diritti e procedono al primo incontro ufficiale insieme all’assistente sociale.

Ma ancora una volta l’uomo spiazza i due, presentandosi questa volta con l’intera famiglia: fratelli e sorelle, nipoti e genitori, una tribù pronta a volere bene a Louie. E Gabby e Matt sanno di aver perso. Il padre di Louie potrà riavere finalmente il proprio figlio.

Alla stazione, Boden si lancia in un discorso alla sua squadra per incoraggiare tutti e Otis decide di riprenderlo a sua insaputa.

Sarà quello il video finale per il reclutamento, la descrizione della vita di tutti i giorni di un vero eroe.

Poveri Matt e Gabby, dopo tutto quello che hanno fatto per avere Louie, si trovano costretti a questo grande gesto d’amore e quindi a restituire il piccolo alla propria famiglia naturale.

E che succederà a Kelly e Anna? Sembra che i due stiano sviluppando un rapporto, cosa cambierà adesso? E Stella sarà in grado di lasciare andare Kelly per la sua strada?

Alla prossima!

QUI potete trovare la lista degli episodi precedenti con le relative recensioni

Recensione a cura di:

Mareli

Editing a cura di:

Gioggi

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS