Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Chicago Fire – 07×12 – “Make This Right”

Recensione Serie Tv: Chicago Fire – 07×12 – “Make This Right”

Make This Right

 

Make this right “sistema questa cosa”.

In questa puntata andiamo a scoprire qualcosa in più sui nostri pompieri.

E cominciamo da Emily, la quale, già sappiamo, è bisex e, come ammette tranquillamente con Stella e Sylvie, non ha il minimo interesse in storie serie.

Le altre due ragazze invece, sono di parere diverso. Sylvie è sicuramente pronta per una relazione importante (e vedremo se ci saranno sviluppi con il nuovo cappellano) e Stella, pur scottata dal brutto epilogo della sua storia con Kelly, sembra non essere portata per notti di sesso senza un domani.

All’inizio del turno Mouch si accorge che il televisore non funziona più. Otis, il geek della stazione, si offre di dargli un’occhiata, sottolineando quanto Mouch, data l’età, sia contro la tecnologia. Il collega non la prende tanto di spirito.

L’inizio della discussione è subito interrotto da una chiamata. All’arrivo Matt e Kelly si trovano a soccorrere un motociclista che ha avuto un brutto incidente. Il poliziotto, che ha fatto la chiamata, racconta di aver trovato l’uomo per terra e di non aver visto nessun altro. Non ci sono testimoni e sembra che il motociclista abbia fatto tutto da solo. L’uomo riprende brevemente conoscenza e sembra scambiare Matt per qualcun altro. Sylvie ed Emily lo caricano sull’ambulanza verso l’ospedale.

Al ritorno alla stazione Mouch si è fatto portare dalla moglie un altro televisore. Un mostro risalente a parecchi anni prima, evidentemente. Otis non resiste e scoppia a ridere come un pazzo, continuando nella sua presa in giro, poco velata, relativa all’età e all’incompetenza tecnologica di Mouch!

E Mouch non ne può più! Incazzatissimo si gira verso Otis e gli risponde in malo modo, dopodiché abbandona la hall, lasciando un’atmosfera gelida dietro di sé.

Emily riceve l’inaspettata visita del dottor Jim, lo stesso che aveva attaccato durante l’episodio precedente e che è arrivato per chiedere a Emily di uscire a cena con lui. La ragazza è stupefatta dall’insistenza ma accetta volentieri.

Ritter, il giovane ultimo arrivato alla stazione, cerca di far pace tra Mouch e Otis, contro il consiglio di Herrmann, che gli aveva detto di badare ai fatti suoi, ma i suoi tentativi sono respinti e l’unico risultato che ottiene è che entrambi i colleghi sono adesso arrabbiati anche con lui!

Sylvie informa Matt e Kelly che il motociclista soccorso è morto senza aver ripreso conoscenza per il trauma cranico. I due sono dubbiosi sulla dinamica dell’incidente: l’uomo non era giovanissimo, aveva la tuta protettiva e il casco, quindi era una persona attenta alla sicurezza. I due pompieri decidono quindi, di risentire l’agente che li aveva chiamati, il quale dice di non poterli aiutare oltre: quando è arrivato, l’uomo era già a terra.

Il brutto momento tra Otis e Mouch sta pesando su tutta la squadra che si trova costretta a camminare sulle uova per evitare di incorrere nella rabbia di uno o dell’altro.

Dal canto loro Emily e Jim stanno passando una piacevolissima serata, il medico si rivela molto simpatico e divertente e i due finiscono a letto insieme quella stessa notte.

Arriva da “Molly’s” il figlio del motociclista, che ha, in effetti, una certa somiglianza con il nostro Matt (ricordate che il ferito lo aveva scambiato per il figlio?).

L’uomo conferma che il padre, con cui condivide la passione della moto, era un guidatore molto prudente e non si spiega quanto è avvenuto. Informa inoltre Matt e Kelly che il padre era solito montare una go-pro sul casco e chiede se sia stata trovata sul luogo dell’incidente. Ovviamente nessuno ne aveva sentito parlare prima.

A questo punto Kelly e Matt decidono di prendere la faccenda nelle loro mani e cominciano ad indagare più attentamente, prima di tutto controllando moto e casco. In effetti su quest’ultimo trovano l’attacco della telecamera, che però non risulta come effetto.

Arriva una nuova chiamata per uno stupido ragazzino che ha deciso di arrampicarsi su un’opera d’arte moderna e di infilare la testa al suo interno, rimanendo quindi incastrato! (Ma è la selezione naturale che gli fa fare cose così deficienti? Certe volte mi domando se madre natura sta operando una sua personale scelta del genere umano 😉  )

I pompieri all’inizio pensano di segare il metallo, ma la direttrice li informa che si tratta di un’importante opera d’arte e quindi la squadra cerca un altro metodo. Alla fine, smontando la struttura alla base, saranno in grado di liberare il ragazzino e quindi di portarlo in ospedale.

Lì Emily incontra il suo compagno di divertimento di qualche sera prima, il medico Jim che coglie l’occasione per chiedere alla donna una nuova uscita. Emily però rifiuta gentilmente, dichiarando che si è trattato dell’avventura di una sera e lascia l’uomo senza parole.

Matt e Kelly non si danno per vinti e decidono di tornare sul luogo dell’incidente del motociclista. Purtroppo, la nettezza urbana è già passata e tutta la squadra si ritrova a frugare dentro i sacchi dell’immondizia alla ricerca della famigerata telecamera.

Finalmente tutto quel frugare dà i suoi frutti e Otis, da genio informatico qual è, può portare in stazione la telecamera e rimetterla in funzione. Ma quello che trovano li lascia sconvolti. È stato proprio l’agente che ha chiamato i soccorsi a provocare l’incidente! L’uomo, che non ha rispettato uno stop, ha investito in pieno la moto che stava arrivando provocando la morte del motociclista. Poi, visto che non c’erano testimoni al fatto, ha deciso di tacere. Ma le riprese lo inchiodano e la cosa passa al Chigago PD per le indagini successive.

Il figlio torna alla stazione per ringraziare Matt e Kelly e comunica loro che il padre ha donato gli organi, permettendo a molte persone di avere una nuova vita.

Da “Molly’s”, grazie a Ritter, finalmente c’è di nuovo pace tra Mouch e Otis! Sylvie, Stella ed Emily sono al tavolo a bere una birra quando Jim, il medico con cui è uscita Emily, le raggiunge e dichiara alla donna che tra di loro non è ancora finita, dopodichè se ne va e le tre donne restano allibite!

Ho l’impressione che abbiamo uno stalker in erba… vedremo che succederà!

Alla prossima!

 

 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione Serie Tv: Council of dads – 1×01 – “Pilot”

Ciao a tutti, amanti delle serie TV! E’ ...