Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: CHARMED 1X07 “Out of Scythe”

Recensione serie TV: CHARMED 1X07 “Out of Scythe”

Charmed S1e06 - "Kappa Spirit"

Progetto grafico a cura di TessV

Salve gente!

Inizio subito nel dire che come sempre ogni episodio porta con sé domande e riflessioni.

Ancora mi chiedo che fine abbia fatto Niko. Dopo i primi cinque episodi, non puoi far sparire un personaggio così dalla scena. La curiosità rimane.

Inoltre a mio parere è Galvin che dovrebbe sparire il più in fretta possibile. Se avete percepito una sensazione negativa da parte mia, si avete capito bene, continua a non piacermi.

Parker usa la scusa dell’essere affetto da una malattia per le sue continue iniezioni e mi chiedo “qual è il loro scopo”?

Domanda molto più curiosa è come ha fatto Maggie a non percepire che il Demone Ombra è Parker?

I poteri della ragazza vanno spiegati meglio perché al momento sono gli unici che sono poco compresi.

È stato molto interessante guardare la parte lavorativa di Macy. Riferimenti al femminismo ne abbiamo: dalla sua promozione al suo capo donna.

Di certo non si può dire che la serie non abbia temi da affrontare. La sua solita corsa contro il tempo porta a dimenticare, tralasciare piccoli dettagli che il pubblico, affezionandosi vuole sapere.

Sugli effetti speciali non ho molto da aggiungere, continuano a piacermi. Anzi, vi dico di più, ho adorato molto la scena in cui le tre streghe provano a intrappolare il Demone Ombra.

Vediamo cosa accade in questo settimo episodio.

Come nella serie originale, anche il fidanzato di una delle tre sorelle è un demone.

Avete capito bene!

Il fighissimo ragazzo di Maggie, Parker è un demone solo per metà da parte paterna.

Mi sembra doveroso sottolineare, seppur inizia a incuriosirmi la sua storia, spero davvero che la sua trama non sia simile e/o parallela a quella di Cole (che nella serie originale era interpretato da Julian MacMahon). Interpretato da Nick Hargrove, Parker oltre ad essere il presidente della confraternita Phi Delta Upsilon, è anche figlio (in apparenza) dell’alta società. Poco a poco stiamo conoscendo la sua famiglia. A differenza della serie originale abbiamo modo di poter guardare il ragazzo relazionarsi con la sua parte di demone, suo padre, che incarna il nemico centrale di questa prima stagione.

E, aggiungerei, che figo di papà!

Immagino che avremo modo di vedere il ragazzo sballottato pari a una pallina di ping pong, in lotta tra la sua parte umana e quella di demone. Potrebbe essere interessante guardare gli sviluppi della trama. Quest’ultima in generale continua a piacermi, però il suo essere troppo carica di informazioni porta talvolta alla confusione.

Ma…

Non è solo il personaggio di Parker a portare a galla molti ricordi. Anche Mel, la cui storia al momento è quasi pari a zero, ha deciso di non continuare con la tesi per lavorare in un bar.

Riferimenti a Piper ne abbiamo?

Insomma, “Out of Scythe” oltre al viaggio nel viale dei ricordi, porta con sé maggior dettagli sull’oscurità misteriosa di Macy collegata, a quanto pare, a una chiave collegata a miti e leggende. E si …beh…tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo sentito parlare del Tartaro.

Siamo scesi troppo nell’immaginazione?

 

Non saprei dirvelo. Certamente, seppur divertente questa piccola introduzione di satiri e dee egiziane non mi ha colpito fortemente; come anche la scoperta che il terzo frammento era proprio in casa loro.

Possibile che nessuno sapesse cosa realmente svolgeva la madre delle ragazze?

Man mano che le storie sul Trio continuano a girare tra i vari mondi, sempre più avversari arrivano alla porta delle ragazze.

Chi sa chi sarà questa ragazza folgorante?

Insomma la serie ha una sua stabilità e, convince pian piano, anche i più scettici.

Adesso tocca voi fan di Streghe dirmi cosa ne pensate.

baby.ladykira

Avatar
Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

I want a new drug

Recensione Serie TV: Grey’s Anatomy 15×22 “Head over High Heels”

Progetto grafico a cura di TessV Dopo la ...