Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: Catherine The Great – Episodio 1×02 –

Recensione Serie Tv: Catherine The Great – Episodio 1×02 –

Caterina

Recensione con spoiler

P: La seconda delle quattro puntate che compongono questa attesa serie inizia con un salto temporale. Sono passati due anni dagli avvenimenti della premiere e noi amanti della storia, dopo una prima puntata in cui, degli eventi storici è stato raccontato ben poco, abbiamo tirato un sospiro di sollievo quando, all’inizio della puntata viene dato spazio alla guerra turca, mostrando gli scenari bellici e i valorosi soldati tra cui Potemkin.

D: Tu hai tirato un respiro di sollievo, io ho capito da subito che il titolo che avrebbero dovuto dare alla serie era: Catherine la porcellina! Povero cavallo cornuto! Insomma, finalmente una serie su una delle persone più progressiste della storia e, ovviamente HBO non si pone limiti e ci mostra ogni sfaccettatura dell’erotismo di Potemkin! Blah! Tu che ne pensi?

P: Già, in effetti, speravo che finalmente venisse dato spazio alla figura storica di Caterina, alla sua politica estera e ovviamente alle sue idee sull’eguaglianza sociale, ma la mia illusione è durata poco e si è infranta sul selciato che, i corrieri reali calpestavano per portare le lettere accorate di Caterina a Potemkin.

D: sì, appunto, del tipo: “Caro Potemkin so che sei in Turchia, ricordati di spedirmi una cartolina. Mi manchi, soprattutto il tuo smisurato giacomino, le tue chiappette pelose e il tuo sudore da vero maschio. Torna da me e facciamo insieme le cosacce”!

P: Dany smettila, non scriveva certo questo!

D: No ma ci mancava poco!

P: Ehm sì, comunque l’imperatrice lo richiama a corte, addirittura confida alla sua amica: la Contessa Praskovya che teme di esserne innamorata e, di quanto questo sia pericoloso per lei, come donna e imperatrice. Potemkin, un po’ sorpreso torna aspettandosi un minimo di considerazione da Caterina che, invece, lo ignora.

D: Cioè, prima gliela fa annusare e poi si tira indietro come una verginella alle prime armi e timorata di Dio! La contessa sua amica però non ci sta, ed è qui che s’intromette! Regalandoci la visione di un “lavoretto di mano” al caro Potemkin. Il piccante diversivo, seppur breve, ha successo poiché Caterina, ingelosita, ammette di aver paura che il suo innamorato le voglia fregare il potere e quindi per scusarsi lo invita alle sue terme! Esiste una puntata più inutile di questa? Almeno se Potemkin fosse un bel Jason Momoa avrebbero potuto incentrare tutta la serie alle terme, di certo non avrebbero ricevuto alcuna lamentela!

P: Esattamente! Come te e me, anche tutta la corte è infastidita a cominciare da Paolo che vorrebbe più potere, ma che la madre non ha intenzione di concedergli. Anche per gli Orlov, in particolare Grigorij la situazione non è delle più rosee, infatti, spaventato dal potere che Potemkin potrebbe acquisire, lo spia e gli tende una specie di agguato, con il risultato di essere spedito in Turchia.

Molto superficialmente viene anche trattata la rivolta Pugačëv. Di tutta la ferocia del personaggio e di come fosse riuscito a organizzare un fronte ampio contro Caterina, di tutte le implicazioni politiche, anche se, della lotta dei servi della gleba non vi è traccia, anzi, questa rivolta viene usata come pretesto per mostrare il romantico ricongiungimento tra Caterina e Potemkin, ovviamente eroe anche di questa battaglia. Ah, hai notato che anche Pugačëv sapeva del cavallo?

D: Difatti prima è tutto un cuoricino qui e uno là, poi una scena sanguinolenta con Pugačëv, seguita da nuovi cuoricini e da una fantastica scena di confessioni sui relativi amanti. Sapevate che Caterina ne ha avuti solo 5?! Come no! E sulla scia di un meraviglioso amplesso tra i due, proprio alle terme, lei se ne esce con: “Devi fare un bagno, anche se io adoro il sudore fresco su un uomo, adoro leccarlo e farmi impalare da …”.

P: Dany smettila! Insomma …

D: Che puritana che sei! Comunque, questa serie milf porn mi sembra uno spreco di soldi assurdo e sinceramente avrei voluto vedere un po’ di azione in più, possibilmente non carnale.   Vedremo cosa combinerà adesso il pusillanime Paolo, dici che ci regalerà un po’ di azione? O ci mostreranno le sue enormi corna matrimoniali?

P: Mah, che poi Paolo mi fa pena e capisco che sia abbastanza imbarazzato da cotanta esuberanza della madre! Inoltre, una Helen Mirren così attempata mi fa pure un po’ senso nelle scene d’amore impetuoso, Potemkin mi sembra il figlio …

Secondo te riusciremo a vedere la Caterina “storica” nelle prossime puntate o continuerà la telenovela sulla storia d’amore tra i due? Che dici? Le diamo un’altra possibilità?

D: certo che tu di possibilità ne dai una marea! Va bene dai, vedremo come andrà il terzo episodio, ma non nutro molte speranze.

 

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

DarkSide

DarkSide