Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione Serie Tv: Broke – 1 x 7 – “Daddy Issues”

Recensione Serie Tv: Broke – 1 x 7 – “Daddy Issues”

The Dance

Progetto grafico a cura di Marina Alesse

Ciao a tutti, amanti delle serie TV!

Il dovere di una madre è mentire, mentire, mentire in modo da proteggere le persone che ama” …

Jackie è fermamente convinta delle sue parole nell’istante in cui infila una forchetta nel tritarifiuti del lavandino, per evitare che il suo Sammy senta che il nonno è in prigione.

Intendiamoci, si tratta solo di un espediente per evitare di infilzarci Javier con quella forchetta. Il nostro amico è buono e caro, ma non connette mai il cervello e ha una lingua così lunga da far invidia a un camaleonte.

Ai tentativi della nostra protagonista di proteggere il suo figliolo dalla verità, si affianca il rancore che Elisabeth prova ancora verso il padre. Mi pare giusto, starete pensando. Suo padre è in galera. Beh, non è esattamente questo il motivo; insomma, è vero che ha firmato diversi assegni scoperti e che ha venduto proprietà non sue… ma sono cose che possono capitare, no? Suvvia, non facciamo i moralisti! Pure Cetto La Qualunque lo dice che: “Se uno sa firmare due assegni a vuoto di fame non muore!”

Finché non ti ingabbiano quanto meno…

Il vero torto che Elisabeth non può perdonare, è che il padre non si sia presentato al suo matrimonio. Javier si convince che la cosa dipenda da una maledizione che si è abbattuta su di loro perché, ai tempi della proposta, non ha rispettato la tradizione della pedida de mano.

Decide dunque di recarsi in carcere per chiedere formalmente… la mano di sua moglie. Sarà Jackie ad accompagnarlo, mentre Elisabeth prenderà lezioni di guida con il povero Luis che già ha recitato tre Padre Nostro e cinque Ave Maria nella speranza che entrambi lo salvino da uno schianto automobilistico.

E speriamo di evitare la declamazione del Miserere.

Ogni puntata di questa sitcom è una pillola che fonde divertimento e riflessione; il tema che affrontiamo questa volta è l’importanza di avere un rapporto sincero con il proprio padre. La problematicità della figura paterna investe tutti i protagonisti attraverso vari livelli… Jackie ed Elisabeth hanno avuto un padre che non è cattivo, ma che ha fatto delle scelte sbagliate e ne abbiamo visto le conseguenze. È però anche un uomo che ha cresciuto due figlie da solo, risalendo con fatica dall’abisso in cui lo aveva gettato la morte dell’amata moglie.

Luis ha interrotto i rapporti da molto tempo con il padre dopo avergli confessato la sua omosessualità. Nega di assomigliarli, ma noteremo da alcune sue stesse affermazioni che in fondo sta mentendo a sé stesso per non soffrire. Sammy ha un padre totalmente assente… e Javier, beh lui potrebbe apparirci forse quello con il problema minore perché è nato con la camicia, ma a dirla tutta ognuno affronta come può gli ostacoli che la vita gli mette di fronte. In fondo, chi siamo noi per giudicare?

L’importanza di un confronto diretto, con il proprio genitore, diventa occasione per un dialogo aperto anche tra i nostri protagonisti. A dimostrazione del fatto che la verità è sempre la scelta migliore, anche quando le nostre confessioni portano alla luce rivelazioni tristi, se non addirittura imbarazzanti.

Alla prossima

Serena Oro

Avatar
Lilian Gold

Lascia un Commento