Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: Belgravia – 1×02

Recensione serie TV: Belgravia – 1×02

Progetto grafico a cura di Eve

Phedre: Nuovo episodio di Belgravia! Un po’ meno emozionante del primo secondo me, ma comunque molto piacevole. Dany tu cosa ne pensi? Dany? Non ti sarai addormentata di nuovo vero?

Dany: no, non mi sono addormentata, ma sono arrabbiatissima con te! Che razza di serie tv mi fai guardare? Mi viene voglia di entrare nella storia e fare una strage! Ma si può essere così stronzi? Anne, la tua adorata, mi ha deluso tantissimo. Ma come si fa a sottomettersi in tale maniera??? Povero ragazzo!

Phedre: dai non direi proprio povero, lo vedo ben messo e abbastanza sereno. Ma sarebbe meglio spiegare la faccenda no?

Dany: va beh, come vuoi, ma inizia tu per favore.

Phedre: In questo episodio Anne Trenchard è assalita dai dubbi e decide di svelare, malgrado il divieto del marito, a Lady Caroline Brockenhurst le finte nozze dei loro figli e la nascita del nipote comune, adottato e cresciuto dal parroco. Il ragazzo, ormai venticinquenne, si chiama Charles Pope.

Dopo un diverbio tra le donne, in cui Caroline accusa Anne di mentire sulle circostanze che avevano portato Sophia a cedere alle lusinghe del figlio, la Contessa cambia completamente idea. Si informa da Anne su dove sia il ragazzo e lo cerca, fingendo di avere interesse a investire in affari con lui.

Prima di ciò conosciamo anche il simpaticone della serie e cioè John, nipote dei conti ed erede presunto della casata, spocchioso e scansafatiche, che si reca con i suoi genitori a chiedere soldi agli zii e a informarli che si è quasi fidanzato con Lady Maria Gray, la figlia orfana di un conte, non ricca, ma adatta a lui per lignaggio.

Dany: tutta gente da eliminare con il napalm! Quello che mi lascia basita è perché il ragazzo non sia stato cresciuto dai nonni come loro figlio! Ci voleva tanto? Ma il signor Trechard non voleva saperne e Anne, da brava moglie, non fa un tubo! Che nervi! Fortuna vuole che la contessa, invece di lavarsene le mani, voglia aiutare il nipote, che è un commerciante di cotone e fisicamente è uguale al defunto padre! Nessuno a parte lei si accorge della somiglianza, nemmeno il nonno paterno!

Comunque sì, sono d’accordo con te su John, certo anche i genitori di lui sono due totali imbecilli!

Phedre: Già, e il Conte, che mi è simpatico, lo odia apertamente e rimpiange il non poter avere figli o nipoti suoi. Sarà questo ad avere spinto Caroline a cercare Charles? Non si capisce. Fatto sta che la donna, dopo aver conosciuto il ragazzo lo invita a un ricevimento, al quale ovviamente saranno presenti tutti i protagonisti: i Trechard, il figlio Oliver e la nuora e Maria Grey, oltre a Charles e al simpaticissimo erede.

Piccolo inciso: Oddio Dany, ma l’hai riconosciuta l’attrice che fa la madre di Maria? Mi è preso un colpo, era Selyse, la moglie di Stannis e madre di Shireen di GOT, uno dei personaggi che ho più odiato in una serie TV.

Dany: quella che ha permesso alla sacerdotessa ninfomane di bruciare la figlia??? Speriamo non faccia lo stesso con Maria, anche se vedendo come la spinge a diventare la moglie di John non credo sarà tanto meglio! Certo che la tua adorata Anne, che per inciso io detesto, non ha fatto una bella figura al ricevimento. Menata per il naso sia dalla Contessa che dal marito!

Phedre: sì poverina, è rimasta molto turbata dalla presenza di Charles, con il quale non ha mai avuto contatti, e il turbamento accresce quando scopre che, a sua insaputa, il marito lo ha frequentato e che sono soci in affari.

La festa è ricca di avvenimenti: ovviamente Charles è bello, gentile, intelligente e anche molto sorpreso dall’interesse della Contessa, che lo presenta a tutti, senza svelarne l’identità e si siede addirittura a tavola con lui, attirando l’attenzione degli ospiti.

Dany: già, e attira anche l’attenzione di Maria Gray, e sai che questa coppia mi piace assai? Ovviamente, se anche dovessero piacersi, saranno osteggiati da tutti. Charles mi piace tantissimo, da biasimare è la sua stupida famiglia che pensa più all’onore dei morti che dei vivi.

Phedre: a proposito di onore, hai notato come la moglie di Oliver sia, come dire, molto disinibita, e amoreggia con il simpatico erede, che è proprio un discreto maiale, secondo me.

Dany: l’oca e il maiale, che festa a Natale! Dai fattela una risata!

Phedre: Anche in questo episodio poi c’è una sottotrama che riguarda i servitori (che emozione è stata rivedere i campanelli, così simili a quelli di Downton!): una parte del personale si appropria delle provviste in dispense e le vende, la cameriera personale di Anne sembra tentata di smascherarli. Per il momento questa parte della storia non mi ha particolarmente preso, vedremo come verrà sviluppata.

Dany: sinceramente? Chi se ne frega, a me interessano di più Maria e Charles. Sono così carucci e così ingenui!! Mi ricordano Charles Bingley e Jane Bennet, di Orgoglio e Pregiudizio. Non trovi?

Phedre: Si però tu prometti che recuperi Downton!

Tornando a noi, il vero nodo della puntata è: quali sono i veri motivi dietro al comportamento di Caroline? Anne pensa che sia davvero facile indovinare chi siano i genitori di Charles ed è molto preoccupata che venga rovinata la reputazione della defunta figlia. Che la Contessa abbia altri interessi che non siano quelli di conoscere veramente il nipote perduto e di dare un vero erede alla casata?

Lo scopriremo presto, io intanto sono deliziata da questa serie, mi piacciono gli attori, gli abiti, le ambientazioni e anche la trama.

Alla prossima!

Serena Oro

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Trick 1x07

Recensione serie TV: Run -1×07- “Trick”- Finale di Stagione

Brutto, brutto, brutto questo finale di Run, una ...