Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: Batwoman -1×10- “How Queer Everything Is Today!”

Recensione serie TV: Batwoman -1×10- “How Queer Everything Is Today!”

Batwoman

Progetto grafico a cura di Teresa

 

Sinossi episodio:

Mentre Gotham cerca di portare alla luce la vita personale (del tutto errata) di Batwoman, Alice celebra il suo ultimo atto di vendetta insieme a  Mouse. Intanto, una Mary devastata si concentra sul processo di Jacob Kane, evitando quel dolore causato dalla perdita della madre, mentre Sophie cerca consigli sulla sua vita amorosa. A Gotham però arriva un imminente minaccia che potrebbe rivelare alcuni segreti scomodi di chiunque, Luke dà la priorità alla protezione del segreto di Batwoman mentre Kate deve decidere cosa è disposta a fare per onorare o difendere l’identità di Batwoman… e la sua.

 

Recensione

Ciao Fenici, ecco che il pipistrello di Gotham torna con una puntata molto bella.

La trama ha l’obiettivo di portare Kate a una scelta, essendo consapevole che portare una maschera, nascondere sé stessa, sono solo alcuni dei motivi che contrastano con lo spirito del Campione del coraggio che lei è, anche se questa cosa sembra non capirla del tutto. Un bell’ insegnamento e una crescita per il personaggio che, dopo Crisis, si ritrova a risolvere i problemi di Gotham e lo fa attraverso la storia di una giovane ragazza del suo ex liceo, che scoprirà la sua identità.

Capisce che svelare a Gotham qualcosa di se stessa non significa per forza pericolo, ma dare speranza alle persone comuni di essere accettati per quello che si è, anche se si è gay. Lei è un’eroina, e non solo salva la gente, deve ispirarla e chi meglio di lei per dare sostegno a una comunità gay?

Direte voi, sembra come se fosse stata scelta per uno slogan, invece io penso che da un lato questa cosa sia giusta, perché a prescindere dall’orientamento sessuale siamo persone e come tutti siamo liberi di essere noi stessi. In fondo è un messaggio che la serie ha sempre cercato di dare fin dal suo esordio.

Inoltre, se all’apparenza vi sembra essere rimasto tutto uguale, dopo gli eventi di Crisis, qualcosa in realtà ci stupisce nel finale e se da un lato ne son rimasta sorpresa, dall’altra ho riso per non aver pensato prima che gli autori potessero utilizzare gli eventi post crossover come mezzo per esplorare un personaggio.

Di cosa parlo?

Vorrei davvero potervi raccontare tutto, in primis come amante di spoiler ma questa parte rovinerebbe tutto e anche se l’episodio mi è piaciuto per tutta la sua trama, vi rovinerebbe la sorpresa che appunto hanno lasciato nel finale.

Eppure come regalo di compleanno e riassunto di un’intera metà stagione penso sia azzeccato.

Kate ha fatto una scelta coraggiosa, quella di lasciare andare Beth, ormai morta e ha iniziato a guardare Alice come una criminale e basta, dopo che durante tutta la prima metà della stagione ha implorato la sorella a tornare da lei.

Che cosa ci combina il multiverso eh!

Chi ha notato il nome Catco sul tablet?

Per chi non guarda Supergirl, è la testata giornalista per cui lavora Kara e inoltre da notare i titoli delle news sulla copertina…

Adoro, perché anche se le persone morte nei fumetti non tornano così velocemente come accade in Batwoman, penso che questa sia solo la prima di tante cose da scoprire di Earth Prime.

Godetevi la puntata!

In sintesi, Batwoman ritorna ad affrontare le tematiche sociali che sembrano avere la precedenza sulla sua vena eroistica.

Questo se da un lato mi è piaciuto perché positivo per dare una stabilità al personaggio di Kate che ora sembra avere le idee chiare, dall’altra è negativo in quanto non lascia spazio alla vena eroistica del pipistrello.  A rallentatore arrivano gli effetti di Crisis ma la serie, per i miei gusti, sembra forse star prendendo la strada giusta.

Fulvia Elia

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione Serie Tv: Shrill – 2×02 – “Kevin”

Salve, Fenici! Annie ha buoni propositi per quanto ...