Home / Senza categoria / Recensione Serie Tv: Arrow 7×15 – “Training day”

Recensione Serie Tv: Arrow 7×15 – “Training day”

Training day

Progetto grafico a cura di Teresa

Bentornati amanti di Arrow!

Episodio trasmesso dalla CW l’11/3/19. Siamo già a ¾ di stagione mamma mia!

Ho visto il promo del prossimo episodio e… vi dirò tutto dopo, mi stanno attraversando un turbinio di emozioni contrastanti perché non ho idea di quello che accadrà.

Iniziamo?

Abbiamo tre situazioni.

Uno. Scoperta dell’assassino di Diaz.

Bronze Tiger sa chi è stato ad uccidere Dragoncello è disposto a rivelare questa informazione solo se avrà la possibilità di rivedere suo figlio. Chi può aiutarlo? Oliver, ovviamente. Il nostro arciere gli aveva promesso che di qualsiasi cosa avesse bisogno e in qualsiasi momento lo avrebbe aiutato. La persona adatta a risolvere la cosa è Laurel 2; scopriamo così che il figlio di Tiger è niente dimeno che Connor. Eh sì, Connor Hawke, il bambino adottato da Dig.

La colpevole è Emiko (e io avevo ragione fin dall’inizio nel dire che non mi piaceva) per conto di Dante.

Black Siren vorrebbe dirlo ad Oliver e al team, ma la “cara” Emiko la minaccia di spifferare a tutta la città che lei non è la vera Laurel, bensì Black Siren, una criminale.

Due. Flash Forward mischiati al presente dove Mia e William vengono abilmente soprapposti ai nostri eroi.

William ha una cassetta ma non ha l’apparecchio adatto per ascoltarla. Nel futuro, la parte della città dove loro vivono o sopravvivono è regredita ad un livello post apocalittico; per intenderci Mad Max o Ken il guerriero e il muro divide Star City da The Glades dove sono rimasti i grattacieli. Riescono a trovare l’apparecchio adatto e ascoltano le parole di Felicity.

Lei ricorda loro quanto li amino e che li hanno tenuti separati per il loro bene, per proteggerli (e io mi chiedo cosa diavolo succederà) e che devono scappare dalla città, il tutto dopo avergli lasciato delle coordinate geografiche per un punto non bene precisato. Ok, mi sono commossa.

Vedere i fratelli collaborare, mi ha ricordato gli Olicity, grazie autori per questa genialità pazzesca!!

Lui genio e intuito.

Lei picchia e va al sodo.

È loro la scena finale, arrivano a The Glades.

Tre. Legalità.

Dinah sta vivendo un conflitto interiore a seguito della perdita dei suoi poteri da metaumana.

I nostri eroi seguono l’addestramento della polizia e… c’è bisogno di dire che sono avanti anni luce?

Oliver mette al tappeto uno dei poliziotti, Fel alza gli occhi al cielo nel vedere quanto i computer della centrale di polizia siano antidiluviani. In seguito, decidono di agire per conto proprio usando le loro conoscenze e ritornano al covo. Quanto mi era mancato il covo! E niente, Oliver che lavora a viso scoperto mi piace, non lo avrei mai detto.

Le loro abilità sommate a quelle della polizia, funzionano, permettendogli di acciuffare il cattivo della puntata (uno di poco conto). Finalmente Dinah ritrova il suo equilibrio e torna ad essere un vigilante.

Lei che chiede scusa ad Oliver. SCUSA??? Oddio, credo di non aver sentito bene, ha chiesto scusa!! Anche Oliver si è scusato ma lui oramai è un’altra persona. È un eroe ed è migliore di quello che abbiamo conosciuto all’inizio di questa avventura.

Olicity

Quanto tempo ho??

Sempre essenziali, mai banali e senza fronzoli. Semplici. Quella chimica che hanno Stephen ed Emily non ce l’ha nessuno e traspare nei loro personaggi e tu non capisci quando finisce la finzione e inizia la realtà.

Momenti dolci, mai zuccherosi, che ti fanno capire che è amore puro, nonostante tutto. E noi, abbiamo bisogno di sognare.

Oliver che le chiede cosa vuole mangiare, che le dice che non c’è stato per Will e che vuole esserci per questo bambino o bambina e vuole fare tutto per bene e…

SPOILER

“Continuate pure a dire che morirà, io non ci credo!! Strappatemi il cuore e passateci sopra con uno schiacciasassi ma caxxo!! Non voglio credere che morirà nel prossimo crossover!! Lui merita tutta la felicità di questo mondo!!” 

Fel che chiede ad Oliver se si vede la pancia (tesò, hai addominali di ferro, è ancora presto), discutono sui nomi. Le fantasie di chi scrive Fanfic sono state realizzate!!

Lei propone Lucas se è maschio, vuole dire Luce e Oliver… se è femmina, Mia. Fel intuisce il perché di quel nome, è la versione accorciata di Moira, e aggiunge, “Dolce e fiera” Oliver è visibilmente commosso!! È un tributo al passato da non scordare nel presente e un promemoria per il futuro, quel nome racchiude tutto quello che hanno guadagnato e perso. Il nostro eroe aggiunge che non gli interessa il sesso del piccolo, l’importante è tenerli al sicuro e poterli veder crescere.

Al covo, Felicity annuncia la buona notizia a Diggle.

L’espressione di Stephen è oro puro!! E David?? Oh, my David, il nostro capitano, il primo sostenitore della nostra ship preferita, ha la stessa reazione di tutto il fandom!!

Considerazioni

L’episodio mi è piaciuto, non si era capito?? Ho amato rivederli di nuovo con i costumi. Tutto perfetto!

Ormai Stephen è Oliver e mi fa sempre sangue, lo possino!!

L’Ota è tornato alla grande, Olicity è stato più che perfetto!! Emiko è una doppiogiochista infame? Sì, il mio intuito non si sbaglia mai!

SPOILER

Il prossimo episodio, sarà tutto Flash Forward, dove capiremo perché Mia cresce da sola con Felicity. Vedremo la nascita della piccola, con Oliver!! Ok credo di aver gridato qui. Vi rendere conto che sono 7 anni che attendiamo una scena simile?? Il sogno del fandom, il momento più alto per il cambiamento di un eroe è anche questo. La nascita di una bambina, una speranza.

La domanda che tutti si pongono è questa, ma davvero muore?? Perché vederlo assistere al parto, stringere la piccola tra le braccia, io piango porca miseria!! Darci tutto e togliercelo?? Non voglio crederci!! Non deve sacrificarsi per quei due dementi li, i buoni smielati che sono retti e senza ombre, quelli con i superpoteri che non hanno sopportato tutto quello che lui ha vissuto. No! Non ci sto!!

La puntata è stata ricca, ha un buon ritmo e ci sta avvicinando agli ultimi cinque, che come saprete, saranno una cavalcata senza un attimo di respiro.

Oliver ormai ragiona, è responsabile, consapevole, maturo. Maturo con le palle prima di essere eroe. Ems è fantastica. Non ho più parole per esprimere quanto sia maturata e David, ma io lo adoro!!

Piccola informazione.

L’ottava stagione sarà l’ultima per questo lo show sarà composto da 10 episodi. Voglio un finale degno per questo eroe e voglio crederci fino alla fine che gli autori non faranno cavolate.

Alla prossima volta.

Un saluto dalla vostra Mal.

 

baby.ladykira

baby.ladykira
Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

Recensione Serie TV: Supergirl 4×21 “Red Dawn”

Ciao, Fenici! Nel penultimo episodio di Supergirl, fantastico ...