Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Sen Çal Kapımı – 2×01

Recensione: Sen Çal Kapımı – 2×01

In Italia è iniziata da poco la messa in onda della prima stagione di Sen Çal Kapımı, con il discutibile titolo Love is in the Air. In Turchia la storia d’amore di Eda e Serkan sta per concludersi con la seconda serie, saranno 11 episodi scoppiettanti grazie all’ingresso della piccola Maya Basol. Chi sarà questa dolce bambina? Il duo pazzerello formato da Shelby e MariRiss è tornato più carico che mai. Eccovi il trailer della stagione. Qui trovate un riepilogo di come si è conclusa la prima stagione. Buona lettura!

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

Shelby: Prima che Sen Çal Kapımı arrivasse sui nostri schermi nessuno conosceva la storia d’amore degli EdSer, rispettivamente Hande Ercel e Kerem Bürsin. I due conosciutisi sul set sono diventati una coppia anche nella vita vera, l’alchimia era innegabile.

Il regno di Can Yaman è in pericolo? Kerem Bürsin gli soffierà il titolo di attore più sexy e bravo? Per quanto riguarda la bellezza esteriore e la bravura ognuno ha i suoi gusti (Kerem mi piaci da impazzire, Can sei bello ma non balli), dal punto di vista recitativo Bürsin come molti altri attori turchi si mangiano a colazione, pranzo e cena il futuro Sandokan…Emilio Salgari non rivoltarti nella tomba! Io come molti siamo davvero dispiaciuti.

MariRiss: Adesso Shel dico una cosa che mai avrei pensato di dover dire… a me ultimamente Can fa un po’ di tenerezza. Volendo cavalcare l’onda della visibilità si sta rendendo carne da macello. Ormai fa parlare solo per le cagate che fa sui social… continuando così non gli resta che donare il suo corpo alla scienza. Ehi, serve un trapianto di cervello? Guardate qua, ne abbiamo uno perfetto per voi: mai usato! Ehmmm non mi è venuta troppo bene l’arringa difensiva vero?

Shelby: Mari non ho mai pensato che la tua fosse un’arringa difensiva. Prima che le Yamanine si presentino con i forconi sotto le nostre abitazioni… vediamo cosa è successo nel primo episodio della seconda stagione di Sen Cal Kapimi! Mi rifiuto di chiamarla Love is in the Air.

MariRiss: Sta mania di cambiare titoli col cu… ehm a caso! L’amore è nell’aria? Uh, aspetta che prendo il Baygon mosche e zanzare. Spruzzzzzzzzzz, Spruzzzzzzzzzz, Spruzzzzzzzzzz.

Shelby: Torniamo con serietà alla trama.

Sono trascorsi 84 anni e ancora sento l’odore della vernice fresca, i servizi di porcellana non erano mai stati usati, nessuno aveva mai dormito tra quelle lenzuola. Il Titaa…scusate ho sbagliato storia, mi sono confusa perché la serie inizia con un salto temporale di 5 anni.

Eda e Serkan non si vedono e sentono da secoli. Inizio scoppiettante direi!

Lui è tornato il cazzone di un tempo ma elevato all’ennesima potenza. Esiste solo: lavoro, lavoro, lavoro. Stressa tutti e soprattutto l’empatia che aveva conosciuto grazie a Eda, completamente svanita.

MariRiss: Hai rutt’o’ cazz Ser! A scarpate te prenderei mannaggia a te.

Shelby: Odia profondamente i bambini e si stupisce del motivo che spinge le persone a sposarsi e avere quelli che lui definisce “marmocchi fastidiosi”.

Dov’è finito l’uomo che aveva aperto il cuore all’amore? Purtroppo, dopo la malattia, nonostante la guarigione, qualcosa lo ha portato a lasciare Eda e smettere di vivere. Spero che nei prossimi episodi tutto verrà approfondito e spiegato.

 Sen Çal Kapımı - episodio 1

MariRiss: Chiuso il cuore, aperta la testa, rimosso il tumore e voilà! Ecco che il ragazzone molla la donna che lo ha accudito e sopportato mentre era malato. Siamo sicuri che glielo hanno rimosso completamente?

Shelby: Visto il disagio con Serkan meglio concentrarci su Eda.

La dolce fata finalmente si è laureata è andata nella sua amata Italia e ora è una brillante paesaggista. Vive con sua zia, la sua migliore amica Melo e sua figlia Kiraz, un vero e proprio peperoncino, identica alla madre e al testone del padre che… ignora la sua esistenza. Si avete capito bene, c’è una bambina!

MariRiss: A proposito di Melo… non poteva levarsi dagli zebedei pure lei? Inizia a essere un po’ stagionatella per fare la zitelluzza che guarda bagnini secchi con i bicipiti che sembrano coscette di pollo e le gambe a fenicottero. Eddai su! Un alano sbava di meno.

Shelby: Su Melo stendo un velo pietoso.

L’incontro tra padre e figlia è stato magico e divertente. Tra scambi di battute e linguacce i due non si sopportano…ma sarà davvero così? La scena più simpatica è quella del secondo incontro/scontro. Kiraz mentre sta giocando lo colpisce con una pallina rovesciando un bicchiere d’acqua, il nostro Robotipocondriaco inizia a lagnarsi perché ha la maglia leggermente bagnata. La piccoletta lo rimetterà a posto dicendogli di calmarsi perché è giugno e non si ammalerà per due gocce…GRANDE…AMO LA PICCOLA KIRAZ!!!

MariRiss: Kiraz ha un pool genetico DA PAURA! La stessa lingua biforcuta di suo padre, l’intelligenza, la bellezza e la mente brillante della madre. Serkanuzzo mio hai trovato un bel tozzo di pane durissimo per i tuoi dentini.

Sen Çal Kapımı - episodio 1

Shelby: L’incontro tra Eda e Serkan invece sarà dolce e doloroso. Si amano ancora, ma il passato che li ha divisi ha creato una barriera…quale sarà stato il motivo che avrà spinto Eda a non rivelare la paternità a Serkan? Ma soprattutto perché lui ha allontanato la donna che temeva di perdere se fosse morto? Solo il tempo ce lo dirà. Non riesco a capire cosa sia successo Mari.

MariRiss: Ammetto di essere molto preoccupata Shel… sì, c’è stato qualche flashback, ma non abbastanza per capire quale sia stato il momento che ha segnato il punto di rottura tra i due. Eda non mi è mai sembrata una donna che abbandona l’uomo che ama. Deve essere successo di veramente grave.

Sen Çal Kapımı - episodio 1

Shelby: Il trio Eda/Serkan/Kiraz è strepitoso…posso dire la stessa cosa per Engin, Pyryl e il piccolo Cem.

MariRiss: Qui però sono un po’ confusa: Engin e Pyryl non dovevano avere una femmina? Questi e altri misteri su Kazzenger!

Shelby: Siamo in una Dizi, probabilmente il ginecologo in realtà vende kebab su un chiosco sotto casa, e non sa manco cosa sia un’ecografia.

Gli altri personaggi purtroppo li ho trovati fastidiosi. Erdem continua a voler essere il comico del gruppo ma non fa ridere, anzi… Melo che adoravo con la sua dolcezza ora, insieme a zia Eyfer, cerca di far sposare Eda con il nuovo arrivato: Burak, anche no! Mamma Aydan si comporta da bambina capricciosa, da cinque anni continua ad avere una relazione clandestina con il suo vecchio amore ritrovato Kemal, il motivo? Non si capisce e giustamente il suo uomo vorrebbe mandarla a quel paese.

MariRiss: mamma mia sciò!

Shelby: Un inizio davvero bello, mi sono divertita e commossa. Perchè gli sceneggiatori che scrivevano cazzate sono stati cestinati ed è tornata Ayse colei che aveva realizzato gli episodi iniziali che erano divertenti e romantici. Dopo le ultime puntate cariche di trash questo sembra un inizio da Oscar.

MariRiss: Per me è un po’ un meh. Eda mi ha commossa, questo non lo nego. Credo anche che Kiraz e Cem stiano aggiungendo quel pizzico di sapore che serviva per tornare in grande stile. Eppure… non so, ci manca ancora un certo non so che. Però siamo solo alla prima puntata. 😊

Vi lasciamo il trailer dell’episodio che uscirà il 16 giugno in Turchia.

Alla prossima puntata Kizlar!

 

Click to rate this post!
[Total: 4 Average: 5]

Marina Amato

Lascia un Commento