Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Sen Çal Kapımı – 1×01-32

Recensione: Sen Çal Kapımı – 1×01-32

Sen Çal Kapımı  (tu bussi alla mia porta) è una delle Dizi turche tra le più discusse sul web e va attualmente in onda ogni sabato sul canale FOX. Ce ne parlano Shelby e MariRiss.

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

Titolo originale:Sen Çal Kapımı

Titolo inglese: You Knock on My Door

Titolo italiano: Tu busssi alla mia porta

Abbreviazione: SCK

Prima puntata: 8 luglio 2020

Attualmente in corso

Genere: Romantico, Commedia, Drammatico

Numero Puntate: da definire

Durata: 120 minuti

Cast: Hande Erçel e Kerem Bürsin

Shelby: Tutti coloro che negano di essere entrati nel tunnel delle dizi turche mentono spudoratamente. Anche l’Italia ha finito per cedere al fascino di queste storie esotiche, citando una delle canzoni del film d’animazione Aladdin: “Le notti d’Oriente son calde lo sai, più calde che mai, ti potranno incantar. Le notti d’Oriente ti sanno eccitare, sedurre e stregare come vuoi tu…”

Siamo ammaliati non solo dalle atmosfere esotiche e da queste storie d’amore ostacolate da personaggi machiavellici, ma soprattutto dai protagonisti, se i due hanno una chimica che riesce a bucare lo schermo il gioco è fatto.

Dopo Kiralik Ask (la mia dizi romantica preferita) e la serie del momento Daydreamer in originale Erkenci Kuş (che mi ha triturato i cosiddetti), tocca a Sen Çal Kapımı.

Iniziamo dunque il viaggio degli EdSer, perché ogni coppia che si rispetti ha i nomi uniti.

Riassumere 32 episodi richiede il supporto di un’altra pazzerella come me, quindi prendete da bere o qualcosa da sgranocchiare mettetevi comode perché c’è molto di cui parlare, e il divertimento è assicurato!

MariRiss: Eccomiiiiii. E già inizio a rompere con un ahàààààà! L’avevo detto io che mi pareva di aver visto un poco di linguetta in una scena… ma molto veloce eh! Sembrava di vedere un cobra. Pssssss

Shelby: Devo ammettere che in queste serie è pieno di serpenti viscidi e velenosi.

I protagonisti di Sen Çal Kapımı

Shelby: Citando Effie nella saga Hunger Games: “Prima le Signore!”

Eda (Hande Erçel) è la bellissima fata che, con il suo animo dolce e battagliero, scioglierà il cuore del nostro “eroe romantico”. La giovane è cresciuta con la zia perché purtroppo, per un tragico incidente, ha perso i genitori quando era soltanto una bambina. Nonostante le difficoltà è sempre sorridente, ama la vita ed è piena di sogni: laurearsi, diventare una paesaggista e terminare gli studi in Italia. La laurea è un miraggio, perché qualcuno ha tagliato i fondi per le borse di studio. Secondo voi questo “mefistofelico” personaggio chi potrà essere?

MariRiss: Mi sono sempre chiesta come facesse a sorridere con quel coso inutile di fidanzato che si ritrova all’inizio della storia. Te lo ricordi quel nano da giardino con il quale sognava di vivere nel nostro Belpaese? Brutto come un attacco di diarrea mentre sei in una piazza stipata di gente a festeggiare il Capodanno. E le faceva pure le corna!

Shelby: In effetti ho pensato che Eda avesse bisogno di un paio di occhiali, stava con quel cesso quando poteva avere quel gran figo di Serkan… infatti, poi, si butta letteralmente tra le sue poderose e muscolose braccia per un bacio mozzafiato. Chiamala scema!

Serkan Bolat (Kerem Bürsin), architetto di fama mondiale, pensa solo al lavoro. Un robot senza cuore e anima che ha la fervida convinzione di non sbagliare mai, povero fessacchiotto.

MariRiss: In compenso però è uno gnocco da paura! Certo non come Ibo… Ibo è l’unico e il solo… OK, la smetto. Torniamo a bomba.

Shelby: Devo dire che Ibo è magnifico, però Kerem suscita in me pensieri e desideri che credevo sopiti. Meglio così, non dobbiamo strapparci i capelli per decidere chi prende chi! 😊

L’inizio del grande amore

Shelby: Serkan, che non sbaglia mai, tutto tronfio, si reca all’università per tenere un discorso, qui la battagliera Eda gli farà fare una figura di merda, accusandolo di mentire riguardo i fondi per le borse di studio.

Non contenta, la nostra guerriera se la prenderà con l’auto di Serkaniononsbagliomai, a questo punto i due iniziano a urlarsi di tutto e Eda prende un paio di manette che stanno sul sedile dell’auto (non pensate male, non siamo sul set di 50 Sfumature di Grigio, le possiede perché erano con la partecipazione di matrimonio dell’ex fidanzata Selin che sta per sposare il povero Ferit) e i due passeranno l’intera giornata vicini vicini.

MariRiss: Ferit, Ferit… un altro che ha il lanternino per la sfiga. Si innamora solo di stronze o di psicopatiche. Le manette con la partecipazione di matrimonio… ma ce la fate?

Shelby: Io ricordo ancora la faccia sbigottita di Serkan quando le ha trovate, ancora rido. C’è qualcuno che mette delle manette come gadget per il proprio matrimonio? Chiedo per me stessa.

SEN CAL KAPIMI episodi 1-32

Dopo una serie di vicissitudini, firmeranno un accordo dove per due mesi fingeranno di essere fidanzati. Lei lavorerà con lui per potersi pagare l’università e Serkanciufforosso tenterà di impedire le nozze, non perché sia innamorato dell’ex, semplicemente gli sta sulle palle Ferit.

MariRiss: Ferit – sì, ancora lui povero bamboccione – sembra uno di quei pupazzi a molla che prendi a schiaffi come antistress, tanto tornano sempre nella posizione di prima. Prima o poi finirà per starsi sui maroni da solo. 😊

Shelby: Da questo momento tra i due nascerà la passione e l’amore.

I drammi e il trash in Sen Çal Kapımı 

Shelby: Quando i nostri due eroi riescono a confessare i propri sentimenti e cancellare l’accordo, ha inizio il dramma, fatto di cliché e trash.

La prima rottura di coglioni viene da Alptekin o Alpenliebe, il padre di Serkan, un vero coglione. Dopo la perdita del fratello quando era un bambino, questo pseudo genitore da quattro soldi spedisce il figlio in un collegio all’estero. Ora gli rivela che la colpa della morte dei genitori della donna che ama è la sua. Ma Alp è così affranto che per anni ha taciuto questo piccolo segreto, perché Orange is the New Black è un’altra serie. Oltre a essere un genitore di merda, come marito è proprio scandaloso. La crisi di mezza età lo porta a tradire la moglie con la segretaria… avanguardia pura! Senza contare che per anni non ha fatto nulla per aiutare la consorte a superare il trauma della morte del figlio, che ha portato la donna a soffrire di Agorafobia.

Nessuno sente la tua mancanza Alp perché sei inutile!

MariRiss: Meno male che ce lo siamo levato di torno quel cumulo di sterco fumante. Fiumi di lacrime di coccodrillo mentre parla con Serkan di come ha insabbiato l’omicidio dei genitori di Eda e minchiate sonanti quando ha cercato il perdono della ragazza. Ah, io ti ho cercata per aiutarti economicamente ma avevi cambiato cognome. La Top Stronzata del secolo.

Shelby: Dopo questo dramma che “I Romeo e Giulietta di Istanbul” dovranno affrontare, arriveranno personaggi fuori da ogni logica che faranno cose a caso per allontanarli. I Turchi amano il dramma, purtroppo la storia sta naufragando peggio del Titanic.

MariRiss: Deve esserci qualche virus dello sceneggiatore pazzo.

Primo dramma trash

Shelby: L’arrivo di babanne, ovvero la nonna di Eda. Diventerà partner dell’azienda di Serkan, con la sola missione di distruggere l’uomo e tutti quelli che ama. Una sorta di Terminator in gonnella. La “dolce nonnina” avrà la complicità della nuova arrivata in ufficio, Balca o Balcone, perché sta molto fuori di capoccia. La donna ama Serkan senza conoscerlo, perché una tizia le ha letto le carte dicendole che nel suo futuro c’è un uomo il cui nome inizia per S. B. Ma certo… Infermieraaa!

MariRiss: Che odiosa PuttaBalca! A partire dal trucco del tacco rotto per farsi acchiappare dalle muscolose braccia di Serkanuzzo beddu, quel personaggio è stato un’escalation di Too Muuuuuuuuuuch! Top Trash: il busto di marmo per il compleanno di Serkan! Che schifezza.

Shelby: Sul busto non sapevo se ridere o mettermi le mani nei capelli, io continuo a credere che non assomigliasse lontanamente a Serkan, ma a Mussolini. Poi che ca**o di regalo di merda è?

Ovviamente BabanneTerminator ha un partito migliore per la nipote, un principe che in realtà è Dracula sotto mentite spoglie. L’uomo ha un’agghiacciante foto della sua amata morta che è identica alla nostra fataeroina. Quando unisci a cazzum Dracula di Bram Stocker e The Vampire Diaries. Follia pura!

MariRiss: qualcuno avrebbe dovuto dirglielo agli sceneggiatori che Dracula è rumeno e non arabo! Una dote però gliela devo riconoscere al principe pazzo; delle chiappe di marmo che per un momento mi hanno oscurato robot Bolat. Tanto lui di marmo ha il busto. 😂

Shelby: I tre moschettieri usciranno di scena, perché Eda e Serkan decideranno di sposarsi immediatamente. Arrivederci non sentiremo la vostra mancanza.

MariRiss: Sciò!

Secondo dramma trash 

Shelby: I due non arriveranno all’altare, perché Serkan deve prendere un aereo arrivare in Italia e firmare dei fogli per un importante lavoro. Allora, ci avete triturato i coglioni con il vostro amore, ora che state per coronarlo, il giorno delle nozze lui deve assolutamente partire. Fai l’architetto non salvi vite!

MariRiss: Io al posto di Eda gli avrei dato una testata! È il giorno del nostro matrimonio e tu devi lavorare? E su dai!

Shelby: Lui va da lei le dice: “Torno subito!”, “Se dovessi vivere 100 vite mi innamorerei di te altre 100 volte”! Nel dubbio io una tastata ai gioielli di famiglia, mentre lo diceva, l’avrei fatta.

SEN ÇAL KAPIMI episodi 1-32

Dopo queste incoraggianti frasi cosa succederà? Per due mesi daranno Serkan disperso o morto. Lo stesso dilemma che attanagliò la Russia con Anastasia: È viva o morta? Non si sa!”

Il nostro eroe è vivo e sta con Selin, l’ex che era stata piantata in asso da Ferit, perché lei è una pazzapavona che ama solo Serkan. Visto che l’uomo non ricorda nulla di Eda e del loro amore, ne approfitta e, abbandonati gli orecchini pavoneggianti, si mette le bandane di Rambo, pronta per asfaltare la nostra dolce fata.

SEN ÇAL KAPIMI episodi 1-32

MariRiss: ci mancava solo la trasformazione da Robotbolat a Rimbambolat e il ritorno di StrunzSelin, indigesta come una peperonata mangiata a mezzanotte.

Shelby: Quando ritorneranno, la povera Eda dovrà affrontare Rambostronza e Serkansmemorino.  Oltre ai ricordi persi, il nostro Serkan è uno stronzo che fa la proposta di matrimonio a SelinStronza davanti a una devastata Eda. Che classe!

MariRiss: E qui mi devo ripetere… Too muuuuuuuch! Ma cosa si sono fumati gli sceneggiatori? Passi il cliché della perdita di memoria – chi ha visto Erkenci Kuş sa a cosa mi riferisco – ma la botta in testa a Serkan gli ha proprio spappolato le meningi! È diventato persino più stronzo di quanto fosse all’inizio. Selin non se l’è mai cagata di striscio e adesso è tutto un vita mia di qua, vita mia di là. Ma per favore! Peccato che sia sparito nel nulla il personaggio di Fifi… avrebbe fatto tornare la memoria a Serkan a suon di calci!

Shelby: Fifi ci manchi… Torna!

La nostra fataguerriera, mentre cerca di far riaffiorare i ricordi a Smemorino, si fidanza per dispetto con Deniz, un amico d’infanzia tornato a Istanbul, che ovviamente la ama.

A questo punto Deniz e Selin sono in società come il Gatto e la Volpe e tentano di separarli con scarsi risultati.

MariRiss: Speriamo che nasca l’amore tra queste due fecce d’oro, così è la buona volta che si levano dai maroni pure loro.

Shelby: Tutti gli altri invece sono impazziti. Ceren improvvisamente odia la sua migliore amica Eda, perché si scopre che ha sempre amato Denizfacciaapera. Per giustificare i suoi comportamenti, gli sceneggiatori hanno deciso che è matta e prende farmaci, non ho parole! Trattare disturbi psicologici con tanta sciatteria mi ha nauseata.

Ferit ti prego sposa Melo perché insieme siete bellissimi. Lei merita di trovare l’amore e lui toppa in continuazione… prima Selin poi Ceren, facciamo una statua a quest’uomo che ha la sfortuna di incappare in donne che sono innamorate di altri.

MariRiss: L’ho detto io che prima o poi Ferit finirà per starsi sui maroni da solo.  😂 E su Ceren che dire… non mi è mai particolarmente piaciuta, ma farla sbarellare all’improvviso è davvero un colpo basso. Un tema come la malattia mentale va trattato in modo serio e con la giusta delicatezza, non in questo modo balordo.

Shelby: Per quanto riguarda mamma Aydan e la zia Ayfer, le due sono innamorate dello chef italiano Alex, questo tizio non ha nulla che ricordi il nostro paese. Nell’ultimo episodio, senza il minimo senso, questa mezza calzetta si vede non solo con le due ma anche con un’altra… il genio le invita a cena nello stesso ristorante, un vero coglione che non serve a nulla.

MariRiss: Quando tutto impettito ha esclamato se Berlusconi mi conoscesse sarebbe fiero di me, per poco non ho sputato un polmone. È questa l’immagine che hanno in Turchia di noi italiani? Che disagio!

Shelby: Questa frase l’ho trovata di un livello bassissimo.

Mentre c’è questo stupido triangolo, tutti gli altri sono a festeggiare in montagna, lavorare troppo stanca e secca la pelle. Casualità è il compleanno di Selin, quando arriva la torta e la donna sta per spegnere le candeline, tutti se ne vanno per cercare Eda che è scomparsa nel bosco di notte.

MariRiss: E fu così che StrunzSelinCalimero liberò tutta la sua bipolarità. Uéééééééééééé nessuno mi amaaaaaaaaaaaaaaaaaaa… maledettiiiiiiiiiiiiiiiiii. E vedi un po’ ciccia, cattiva come sei, nel mare ti butterei! Dopo averti legato a un masso…

Shelby: Indovina indovinello… la dolcepulzella viene trovata da Serkan che la porta in una baita e i due vengono beccati dal Gatto e la Volpe. OMG! Sono accoccolati e dormono su un piccolo divano.

MariRiss: Serkan, io ti voglio bene ma… c’hai rutt’o cazz! Prima tratti Eda come una pezza da piedi e poi ti lamenti perché ha messo nel dimenticatoio la vostra grande storia d’amore. Prima le dici che Selin è la donna più bella del mondo, il tuo cuore, il tuo tutto – e ora vomito – prepari una grande sorpresa per il suo compleanno – che per inciso avevi anche scordato – ma poi la molli come uno sputo in mezzo alla strada per cercare Eda. Ti vuoi decidere o no? O la fagiana o la pavona. Non puoi avere tutto eh!

Shelby: Questa serie era partita col botto poi, per colpa di sceneggiatori sotto effetto di sostanze belle pesanti, hanno rovinato tutta la magia di questa storia d’amore. L’unica cosa che ancora si salva sono i due protagonisti che infiammano lo schermo.

Con l’ultimo commento sono stata leggiadra come Carla Fracci, Mari libera il Kraken che è in te 😂

MariRiss: Al tuo segnale Shelby cara io scateno l’infernooooooooo. Gli sceneggiatori turchi odiano il loro pubblico, non c’è altra spiegazione! Sta mania di cambiare in continuazione autori, che ultimamente sembrano nutrirsi con fave di SCEMENZINA, prima o poi ci manderà in analisi. Gli ascolti, purtroppo, ci danno ragione. Ultimamente la serie NON sta piacendo… e come potrebbe? Tra chef marpioni, principi folli, PR mignotte, e chi più ne ha più metta stanno facendo un indigesto frullato trash. Concordo con te sui protagonisti… Hande e Kerem hanno una splendida alchimia e rappresentano ormai l’unico alito di vita in una storia che sta rischiando una pericolosa caduta in picchiata.

Non posso che concludere con due appelli:

Ceren… levati dalla testa quel topo morto annegato in un barattolo di vernice rosa.

Serkan … la canottiera della salute sotto la camicia di Ermenegildo Zegna è Too Muuuuuuuuch!

Shelby: Chiedo solo una cosa agli sceneggiatori, eliminate la modalità stronzo a Serkan non gli si addice affatto!

A questo punto vi lasciamo un video per vedere e sentire la passione degli EdSer e poi il promo della puntata 33.

Alla prossima settimana con Sen Çal Kapımıquesto viaggio trash non è finito!

 

Click to rate this post!
[Total: 2 Average: 5]

Marina Amato

Avatar

Lascia un Commento