Home » Recensione libri » Recensione: Scottante Blaze di Alex McAnders Serie: Domando la bestia vol.2

Recensione: Scottante Blaze di Alex McAnders Serie: Domando la bestia vol.2

Carissime Fenici, oggi la nostra Daniela ci racconta del triangolo amoroso contenuto in Scottante Blaze di Alex McAnders. La pensate come lei? Scrivete il vostro pensiero.

 

 

Un ex giocatore di football miliardario, il suo geniale miglior amico e la donna tutta curve che odia entrambi vengono catapultati in una bollente storia d’amore MMF che include finte relazioni, nemici che diventano amanti e passione da far battere il cuore.

BLAZE
Blaze ha un problema: gli piace dare spettacolo. Quando era un giocatore di football professionista, è stato proprio questo suo tratto caratteriale a renderlo una star. Ma, ora che è diventato amministratore delegato di un’azienda biotecnologica da un miliardo di dollari, questo potrebbe metterlo nei guai. E quando diventa virale un video in cui “dà spettacolo” con due gemelle svedesi, l’unica persona che prende le sue difese è Ariel Katt, l’amministratore delegato della concorrenza che, durante una conferenza stampa, dichiara che sosterrà il suo fidanzato.

Fidanzato? Riescono a malapena a sopportarsi. Cos’ha in mente Ariel? E Blaze ha altra scelta se non assecondare la folle proposta di Ariel?

ARIEL
Ariel è venuta dal nulla e adesso è l’amministratore delegato della sua azienda biotecnologica. E’ motivata e sa come ottenere ciò che vuole. Purtroppo, dopo una serie di investimenti fallimentari, ha un disperato bisogno di una spinta: ha bisogno dell’ultima invenzione di Quin Summers che sicuramente cambierà il mondo. Ciò vuol dire che Quin deve essere convinto a unirsi alla sua azienda. E chi può riuscirci meglio del suo miglior amico di una vita, al contempo suo odiato rivale che le deve un grandissimo favore.

QUIN
Ci sono due cose irrimediabilmente vere su Quin Summers: è un genio e odia Blaze Turner. Erano stati legatissimi, finché Blaze non ha deciso di rubare il progetto di Quin per farci miliardi e lasciarlo senza un centesimo. La cosa peggiore è che Quin è sempre stato segretamente innamorato di lui.

Ma ora che Quin ha inventato qualcosa che, garantito, cambierà il mondo, sa che Blaze si farà sentire. E, quando succederà, Quin si prenderà la sua vendetta… se i suoi sentimenti per lui, a lungo nascosti, non verranno di nuovo a galla. E, poiché il solo guardare Blaze rende tremanti le gambe di Quin, quest’ultimo sa che si trova in una situazione difficile.

‘Scottante Blaze’ è una bollente storia d’amore bisessuale piena di risate e colpi di scena. Carica di scene MM, MFM e MMF a sufficienza da farvi eccitare al solo pensiero, vi lascerà soddisfatti con il suo immancabile lieto fine.

*‘Scottante Blaze’ è un romanzo indipendente che include comparse dei personaggi de “L’Uragano Laine”.

*****

Quest’antologia include:
L’Uragano Laine
Scottante Blaze

Care Fenici, non ho scusanti, ho scelto questo secondo libro, dopo l’Uragano Laine, sapendo perfettamente che sarebbe stato un racconto erotico senza particolare impegno, e infatti il libro presenta tanti e troppi errori grammaticali, la trama si regge a malapena su due peni e una vagina e la parte erotica l’ho trovata un po’ deludente e poco eccitante.
In un romanzo erotico la trama ha poca rilevanza ma, devo essere sincera, che qui un barlume di ingegno lo si trova.
La storia tratta di tre personaggi alquanto intriganti: Ariel, l’algida donna d’affari, astuta, intelligente, bella e affamata d’amore, anche se quest’ultima cosa non la sa.
Blaze, ex giocatore di football (e mi sa che ha preso più di qualche palla in testa), ricchissimo e famoso scopatore, anche lui come Ariel è ignaro del suo bisogno di amore.
Infine Quin, che potreste immaginare come un giovane scienziato pazzo che ha scoperto qualcosa di davvero rivoluzionario.
Tutti e tre i personaggi hanno un passato che si è intrecciato con quello degli altri, Blaze e Ariel gestiscono aziende rivali, Ariel è stata l’ex di Quin e non si sono lasciati bene, dato che Quin era ancora innamorato del suo amico del college Blaze.
Blaze e Quin avevano un’amicizia bellissima, prima che il giocatore di football rubasse, in modo legale ma non morale, il brevetto di un integratore a Quin, gesto che lo ha reso ricchissimo ma che ha fatto terminare l’amicizia tra i due.
Ma ora il geniale scienziato ha scoperto come far procreare un bambino senza i geni materni e usando solo quelli di due uomini. Ariel vuole a tutti i costi mettere le mani sul brevetto in cambio della sponsorizzazione dell’esperimento ma ha bisogno di Blaze per convincere Quin.
D’altra parte Blaze ha bisogno di Ariel per riscattare la sua immagine da scopatore seriale. Insomma tutti e tre hanno un motivo per fregare l’altro ma il passato nasconde tante questioni non risolte. Di certo gli intrighi non mancano ma sono gestiti male, il libro non suscita interesse e la parte erotica è decisamente noiosa e ridondante. Inoltre trovo imperdonabile il cliffhanger finale che non solo non ci azzecca nulla con il genere, ma addirittura non incuriosisce così tanto da voler proseguire con la serie. Vedete un po’ voi, non mi sento di consigliarvelo ma la curiosità è una brutta bestia e mi sa che leggerò pure il terzo.

 

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

ladykira

ladykira
Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento