Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Romulus – 1×07-08

Recensione: Romulus – 1×07-08

Siamo quasi arrivati alla fine di Romulus, tutto è iniziato ad Alba ed è lì che i nostri protagonisti si dirigeranno per la battaglia finale. Ma prima di giungere all’inevitabile guerra, vediamo cosa è successo nel settimo e ottavo episodio, mentre qui potete trovare gli episodi precedenti. Buona lettura!

Romulus

Progetto Grafico a cura di Francesca Poggi

Ilia continua la sua politica del terrore a Gabi. Cercherà di scoprire dove si trovano Numitor e sua figlia Silvia, torturando il più debole degli uomini del re che lei stessa ha ucciso. Sarà l’amore a farla desistere. La giovane moglie dell’uomo farà riaffiorare nell’ex vestale quei sentimenti che sono ancora dentro il suo cuore. Non è il fuoco della vendetta che brucia nell’animo di Ilia, credo che abbia bisogno di giustizia, ma verso il vero colpevole, suo padre.

Amulius, tornato ad Alba per cercare di capire quale sia il male che affligge l’amata moglie Gala, dovrà fare i conti con una donna persa nei sensi di colpa. Con le sue macchinazioni ha spinto suo marito a compiere un atto ignobile, uccidere i suoi nipoti. Tutto ciò ha portato un’amara conseguenza, l’amata figlia Ilia è cambiata e l’odio e la vendetta bruciano nei suoi occhi. Gala si toglierà la vita sperando che gli dèi possano risparmiare la sua famiglia che inevitabilmente è distrutta.

Romulus - 1x07–08

Wiros, che all’inizio era un orfano e uno schiavo impaurito, ora ha trovato il suo popolo e sarà disposto a tutto pur di guidarlo. Basta nascondersi nella foresta, con la morte dell’oracolo, ora lui parla per conto della dea Rumia. Per il suo popolo è giunta l’ora di combattere e versare sangue per Ruma. Il giovane e ciò che resta dei ruminales, che sono fuggiti alle fiamme, incontrano Silvia, Numitor e il nuovo re di Gabi. Wiros riuscirà a conquistare la loro fiducia e insieme marceranno ad Alba, dopo essersi ripresi Gabi.

Romulus - 1x07–08

Yemos, la Lupa e gli altri sopravvissuti sono stati catturati e si trovano a Velia. Il giovane principe, ora prigioniero, è un personaggio affascinante. Con i suoi silenzi ha sempre mostrato di essere legato all’amato fratello, fuggito con l’onta di essere un fratricida ha conosciuto questo popolo selvaggio e libero. All’inizio restio e diffidente nei riguardi di questa gente, ora si sente parte del branco. Mentre viene condotto ad Alba, il giovane si marchia il simbolo dei ruminales sul petto e inizia a parlare una lingua che all’inizio gli era sconosciuta. Lo spirito della Lupa ora è con lui.

Romulus - 1x07–08

Sono stati due episodi davvero emozionanti per me, la prossima settimana scopriremo chi perirà e soprattutto chi sarà il re di Ruma. Ma soprattutto quale sarà il destino di Yemos, Ilia e Wiros.

“Gli dèi giocano con le vite dei re, li esaltano e poi li abbattono.”

Alla prossima settimana con gli ultimi episodi di Romulus!

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Serena Oro

Serena Oro
Lilian Gold

Lascia un Commento