Home » Recensione libri » Recensione: “Il richiamo del cuculo (Cormoran Strike #1) ” di Robert Galbraith

Recensione: “Il richiamo del cuculo (Cormoran Strike #1) ” di Robert Galbraith

Trama rosa

È notte fonda quando Lula Landry, leggendaria e capricciosa top model, precipita dal balcone del suo lussuoso attico a Mayfair sul marciapiede innevato. La polizia archivia il caso come suicidio, ma il fratello della modella non può crederci. Decide di affidarsi ad un investigatore privato e per caso o per destino giunge all’ufficio di Cormoran Strike. Veterano della guerra in Afghanistan, in cui ha perso una gamba, Strike riesce a malapena a guadagnarsi da vivere come detective. Per lui, scaricato dalla fidanzata e senza più un tetto, questo nuovo caso significa sopravvivenza, qualche debito in meno, la mente occupata. Ci si butta a capofitto, ma indizio dopo indizio, la verità si svela a caro prezzo in tutta la sua terribile portata e lo trascina sempre più a fondo nel mondo scintillante e spietato della vittima, sempre più vicino al pericolo che l’ha schiacciata. Un page turner tra le cui pagine è facile perdersi, tenuti per mano da personaggi che si stagliano con nettezza. Ed è ancora più facile abbandonarsi al fascino ammaliante di Londra, che dal chiasso di Soho, al lusso di Mayfair, ai gremiti pub dell’East End, si rivela protagonista assoluta, ipnotica e ricca di seduzioni.

Recensione rosa

Il richiamo del cuculo è il primo libro di una serie di gialli scritto dall’inglese Robert Galbraith.
Inizialmente non ha riscosso un grande successo ˗ probabilmente perché si è data poca fiducia a questo scrittore esordiente, ma quando si è poi scoperto che Mr. Galbraith non era nient’altro che uno pseudonimo dietro cui J. K. Rowling si nascondeva, la vendita del libro è aumentata in maniera esponenziale. È da capire adesso se il romanzo merita nonostante il nome importante a cui è legato, o se i fan si sono precipitati nelle librerie solo al sentir nominare la mamma di Harry Potter.
Vediamo insieme di farci un’idea su questo thriller.
Cormoran Strike è il protagonista di questa serie. Veterano della guerra in Afghanistan dove ha perso una gamba, il robusto e riccioluto investigatore privato a stento riesce ad arrivare a fine mese: è costretto a vivere nel suo ufficio dopo aver chiuso la storia con la sua fidanzata e non è in grado di tenere una segretaria per più di una settimana. Fortuna vuole che con l’arrivo della segretaria interinale Robin, giunga anche un caso da seguire.
John Bristow, fratello della famosa top model Lula Landry (detta Cuckoo) morta pochi mesi, non è d’accordo con la polizia che ha archiviato il caso come suicidio. Secondo l’uomo, la sorella non si sarebbe buttata dal balcone del suo lussuoso attico a Mayfair, ma sarebbe stata uccisa e il suo assassino è ancora a piede libero.
L’indagine sembra complessa e le vite dei testimoni coinvolti nel caso sono legate al vile denaro e al successo. Grazie al suo intuito sviluppato e la sua meticolosità, Strike comincia ad unire i vari tasselli del puzzle che mano a mano andranno a comporre il quadro decisivo fino a rivelare l’identità dell’assassino.
Il romanzo della Rowling è coinvolgente; le descrizioni minuziose che riguardano l’ambientazione ci riportano all’inconfondibile scrittura dell’autrice britannica.
Una particolarità del libro riguarda tre dei personaggi che incontriamo nelle sue pagine: i loro nomi richiamano quelli di alcuni uccelli. Lula Landry, la top model uccisa, ha il soprannome di Cuckoo che sta per cuculo e da qui il titolo del romanzo; il nome del detective, Cormoran, richiama quello del cormorano e, infine, il nome della segretaria, Robin, tradotto dall’inglese sta per pettirosso.
Per concludere, consiglio il libro a chi ama il genere o a chi adora la mamma del maghetto di Howgarts perché, nonostante non siamo ancora ai livelli di Agatha Christie, resta comunque una storia avvincente con un finale dai risvolti inaspettati.

Fiamme-Sensualità-Nulla NUOVA

Violenza-Media

Recensione a cura di:

Arya

Editing a cura di:

Pandora

Acquistabile qui

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento