Home » Recensione libri » Recensione: Rainbow di Cecilia K.

Recensione: Rainbow di Cecilia K.

 

Trama rosa

Rain è una giovane ragazza con una vita difficile. La mamma è morta dandola alla luce e il padre è un uomo violento. Nella piccola cittadina di Blue Grove conoscerà per la prima volta l’amore e il calore di una famiglia. Ma Rain ha un obiettivo, andarsene per sempre e farsi una nuova vita, lontano da questa che faticosamente sta vivendo adesso. Riusciranno amore e amicizia a farle cambiare idea? Oppure Rain farà comunque questo passo, abbandonando chi si è preso cura di lei? Spesso la vita ci mette di fronte a coraggiose scelte e, a volte, ci premia se seguiamo la strada giusta.

 

Recensione rosa

Lo ammetto, una volta letta la sinossi, mi sono armata di kindle e fazzolettini aspettandomi un libro incentrato sulle sofferenze della protagonista.

Invece una volta cominciato a leggerlo ho scoperto che è tutt’altro che incentrato sul dolore, bensì sull’amore e sul desiderio di rivalsa e serenità che una giovane ragazza sogna per la propria vita.

Rainbow è una diciassettenne orfana di madre con alle spalle un passato di violenze che non accennano a lasciarla anche nel presente. Il padre, Henry, l’accusa di aver ucciso la madre venendo alla luce e le ha fatto conoscere una vita di soprusi e violenze, nascoste con maestria agli occhi della comunità in cui vivono dalle abili bugie di una prima infante, poi adolescente Rain.

Lo confesso, condivido alcuni aspetti del mio passato con la protagonista di questo libro, quindi forse è per questo che ho stabilito con lei un senso di empatia ed affezione che mi è capitato raramente nei confronti di un personaggio: con Rain ho sofferto, ho riso, ho amato e infine ho pianto.

A causa di una delle tante ferite inferte dal padre, Rainbow incontra in ospedale Liam, un giovane medico col quale instaurerà un forte legame d’amicizia e che inizierà a scalfire la sua corazza, creata abilmente nel corso degli anni. Quello che non immagina è che Liam ha un fratello gemello: Chris, al quale ruberà il cuore e concederà in cambio il suo.

“Credo nei colpi di fulmine, nell’alchimia, nelle emozioni che ti travolgono, ti attraversano e ti lasciano stremata. E felice. Dannatamente felice.” 

La situazione si complica quando si scopre che Liam è fidanzato proprio con Grace, la ragazza che lavora nel rifugio in cui Rain trova riparo le notti in cui Henry minaccia di diventare troppo violento. Dopo aver instaurato con tutti loro una forte amicizia, è costretta dagli eventi a rivelare tutto della sua vita ai “suoi angeli”, come li chiama sempre lei; loro sono diventati la famiglia che non ha mai avuto.

“Ha ragione lui, è stato bellissimo perché il mio corpo ha vibrato come non mai sotto le sue mani, ma soprattutto perché mi sento tranquilla, in sintonia con lui. Mi è passata la voglia di scappare e in questo momento non vorrei essere in nessun altro posto che qui, tra le sue braccia.”

Pagine e pagine di dialoghi intensi dimostrano che ogni personaggio non si tira indietro quando si tratta di aprire il proprio cuore a Rain per farla sentire a proprio agio e al sicuro.

Una volta conquistata la fiducia e l’amore di Rainbow, purtroppo c’è ancora un problema: la famiglia di Henry non si arrende alla possibilità di vederla felice e lo spalleggiano, decisi a rovinare per sempre la vita di Rain, impedendole di trovare un lavoro nella loro cittadina e disprezzandola con male parole ovunque la trovino.

Basterà l’amore della nuova famiglia di Rain, composta da Chris, Liam e Grace, a farla desistere dallo scappare lontana?

Dicono che quando due anime sono destinate a stare insieme, anche se separate prima o poi si ritrovano…

Ho amato questo libro dalla prima pagina all’ultima, ho ritrovato me stessa in molti ragionamenti di Rainbow, e ne consiglio la lettura a tutti: è un esempio di come si possa prendere in mano le redini della propria vita, seppur disastrata, e con coraggio e sacrificio migliorarla. I personaggi sono ben costruiti, ed ognuno è speciale e indimenticabile a modo suo.

Un ultimo appello: non fatevi spaventare dalla figura di Henry, questo romanzo vale la pena di essere letto, è una piccola perla. Io stessa comprerò anche il cartaceo, non mi basta averne l’ebook, voglio proprio vederlo nella mia libreria, accanto ai miei libri preferiti!

 

Fiamme-Sensualità-hot NUOVE

 

Recensione a cura di:

Pandora

Editing a cura di:

Maria

 

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS

StaffRFS

Lascia un Commento