Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / RECENSIONE ONCE UPON A TIME 6X19 – “THE BLACK FAIRY.”

RECENSIONE ONCE UPON A TIME 6X19 – “THE BLACK FAIRY.”

Nella diciottesima puntata avevamo lasciato Zelena che diceva addio alla propria magia, in questa la vediamo alle prese con la vita senza di essa. Gli altri, ancora una volta, cercano di risvegliare Turchina, che non avrà affatto un risveglio molto dolce. Sii ritroverà, infatti, le mani della Fata Corvina attorno al collo che si era spacciata per Biancaneve. Insieme a lei non poteva mancare Gideon che però verrà catturato dal padre, mentre Turchina verrà presa come ostaggio della sua rivale.
Nel tentativo di scoprire un modo per uccidere la madre, Tremotino trasporterà il figlio ed Emma nel proprio mondo dei sogni. All’interno di essi, oltre a poter parlare liberamente con il proprio secondogenito e abbracciarlo, l’oscuro ci renderà partecipe di alcuni flashback sulla sua nascita.
Questi flashback portano a galla la verità sulla Fata Corvina, che in realtà si chiama Fiona. Diventò una fata in seguito alla nascita di suo figlio, grazie alle conoscenze che aveva acquisito leggendo i libri di Giglio Tigrato, la fata madrina di Tremotino.
Le due fate, Turchina e Giglio Tigrato, riveleranno il destino che aspetta al bambino di Fiona, ovvero il Salvatore. La madre però, pur di non far morire il figlio, decide di dare la caccia all’entità malvagia che dovrà combattere la battaglia finale con esso. Con scarsi risultati, la fata deciderà poi di creare una maledizione nel vano tentativo di salvare il figlio. Questo causerà, però, una serie di eventi che la porteranno ad essere proprio lei la malvagia. Da qui la nascita della Fata Corvina. Che taglierà, con le famose forbici dorate, il destino di Tremotino in modo che non diventi il Salvatore e poi lo rinchiuda in un’altra dimensione.

Il bambino verrà poi riconsegnato al padre, Malcom (Peter Pan), che con odio deciderà di chiamarlo: Tremotino, come promemoria della ‘morte’ della moglie.

Ritornati a Storybrooke, Regina si scontra con la Fata Corvina che sembra avere la meglio, fin quando Zelena non la investe con la macchina. Viene ritovata la parte di bacchetta tenuta nascosta da Turchina e infine, i nostri eroi fidandosi di Tremotino si alleano con lui per sconfiggere la madre. In realtà, lui li imbroglierà stringendo un patto con lei.

SONO SCONVOLTA.

UNA, PER DICIANNOVE PUNTATE SI FA DELLE TEORIE.

PER SEI STAGIONI VIVE IN CERTE CONVINZIONI CHE SONO STRUTTURE PORTANTI DELLA SERIE…E LORO COSA FANNO?! Buttano tutto dalla finestra.

*No, davvero Maria io esco!*

Cioè dopo sei anni, SEI! Viene fuori che Rumple è il Salvatore e che quello era il suo destino… Sua madre era una che doveva probabilmente essere rinchiusa in un manicomio, con la camicia di forza, avendo deciso di mandare a quel paese il destino del figlio per “tenerlo al sicuro”. E a causa di ciò lui è diventato l’Oscuro…

Mettiamoci anche tutti questi ‘giri’ dove Giglio Tigrato, prima di essere un indiana era una fata, la fata madrina di Rumple. Aggiungici che il padre è Peter Pan e poi tutto il resto… Non ho parole.

MAI, ma proprio mai, mi sarei aspettata una cosa del genere. Okay, è un’idea originale ma… Un tempo erano gli Oscuri a spuntare come fughi, ora sono i Salvatori…bah.

Alla fine di tutto ciò, un’altra cosa che ti lascia interdetta è il fatto che Rumple, nonostante tutto, si allea con la madre per uccidere Emma. WTF?!

Insomma sacrifica il proprio cuore per lei invece di combattere affianco a Belle per riavere il figlio, questo è stato proprio il classico gesto da Dark One.

Aldilà di tutto questo casino, il fatto che gli eroi si siano fidati di lui come niente, anche quello non ha senso. Cioè vi ha fatto di tutto e di più e ora pure vi fidate?! Mh. Bravi.

L’unico momento emozionante è stato quando, nel finale, Hook chiede ad Henry di essere il suo testimone, perché signori e signore il giorno dopo questi eventi e la pseudo sconfitta di Fiona, c’è il matrimonio di Emma e Uncino (in un episodio musicale).

La perla di tutta questa puntata però è stata Zelena che con la sua macchinina verde investe la Fata Corvina.

QUI trovate la lista degli episodi precedenti con le relative recensioni: http://www.romanticamentefantasy.it/serie-tv-once-upon-time-lista-episodi-recensioni/

Recensione a cura di: 

Editing a cura di 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Legacies seconda stagione

Recensione serie TV: Legacies -2×10- “This Is Why We Don’t Entrust Plans To Muppet Babies”

  Care Fenici, amanti di Legacies e affini, ...