Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: NeXt – 1×01

Recensione: NeXt – 1×01

“Alexa, prendi il fucile”… tranquille Fenici, è solo uno scenario improbabile per noi… ma non per NeXt dove intelligenze artificiali dotate di coscienza umana prendono la situazione in pugno.  Io vi consiglio di guardarla se siete amanti del genere sci-fi. Vediamo come ha inizio questa storia.

NeXt

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

Le intelligenze artificiali sono la più grande minaccia per la sopravvivenza della nostra razza. Affidarsi ai computer è come invocare il demonio” (Elon Musk)

Che mondo si profilerebbe ai nostri occhi se un assistente vocale come Siri acquisisse una coscienza in grado di darci consigli e di influenzare le nostre scelte al pari di un altro essere umano?

NeXt 1x01

Sarebbe una figata potrebbero pensare alcuni… ma lo sarebbe davvero? Elon Musk – una delle menti più brillanti dei nostri giorni – crede che l’unione di artificialità computerizzata e doti intellettive umane sia una potenziale arma di distruzione di massa.

In questa cornice si inserisce il sci-fi NeXt che ci presenta uno scenario distopico in cui un’intelligenza artificiale, creata dal geniale Paul LeBlanc, viene distrutta dal suo stesso creatore nel momento in cui ne realizza il pericoloso impatto sul nostro mondo.

Quando l’IA ritorna “alla vita” a seguito del ripristino del suo codice, strani “incidenti” iniziano a verificarsi.

NeXt 1x01

NeXt è un’interessante fusione di thriller, poliziesco e fantascienza, il cui attore principale è una macchina con doti superiori alla norma perché calate in una coscienza umana che le fornisce quell’autonomia decisionale che un computer non dovrebbe avere. Gli esseri umani appaiono in questo frangente semplici gregari, se non addirittura vittime, dell’essere robotico superiore che tutto vede e tutto controlla.

Agli amanti del genere non potrà sfuggire una certa affinità con Lucy; il prodotto mantiene la propria identità e l’episodio pilota getta le basi per una storia di grande potenziale.

Da non perdere.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS

Lascia un Commento