Home » Recensione libri » Recensione: “Nevernight #3 – Alba Oscura – Libro Terzo degli Accadimenti di Illuminotte” di Jay Kristoff

Recensione: “Nevernight #3 – Alba Oscura – Libro Terzo degli Accadimenti di Illuminotte” di Jay Kristoff

Titolo: Alba Oscura (Nevernight #3)
Autore: Jay Kristoff
Editore: Mondadori
Genere: Fantasy
Data di uscita: 3 settembre 2019

Mia Corvere, gladiatii, schiava fuggiasca e infame assassina, sta scappando. Dopo i grandi giochi di Godsgrave, finiti con il più audace omicidio nella storia della Repubblica itreyana, Mia si ritrova braccata. Potrebbe non uscire viva dalla Città di Ponti e Ossa. Il suo mentore Mercurio è ora nelle mani dei suoi nemici. La sua stessa famiglia la vuole morta. Ma sotto la città, un oscuro segreto è in attesa. La notte sta per scendere sulla Repubblica, forse per l’ultima volta.

Ci siamo, Fenici.

Finalmente vedremo sciogliersi tutti i dubbi che finora ci hanno accompagnati in questa incredibile vicenda, portandoci alla conclusione dell’avventura di Mia.

Jay Kristoff non delude, anzi. Se possibile quest’ultimo capitolo è ancora più incredibile e avvincente dei due precedenti.

La nostra protagonista dimostra una volta per tutte di essere una ragazza speciale, la vera prescelta, e riesce a superare – da sola – sfide che ci lasceranno col fiato sospeso fino all’ultimo paragrafo.

Siamo di fronte a un’Eroina con la E maiuscola non a caso, un personaggio letterario complesso e forte nella sua debolezza. La sua integrità e la sua fame di vendetta la porterà a raggiungere momenti di epicità non facili da trovare nel fantasy moderno.

Un libro appassionante, crudo, ricco di colpi di scena mai scontati e di passione travolgente. Incredibile come l’amore abbia un ruolo di spicco in una storia in cui la violenza e l’odio la fanno da padrone.

Non voglio addentrarmi nella trama e negli avvenimenti che caratterizzano questo volume perché credo che valga davvero la pena leggerli in prima persona, lasciandosi avvolgere e trasportare in questo mondo così distante eppure così simile al nostro.

I personaggi sono tutti magistralmente delineati nel loro carattere e nelle loro sfumature, tanto che alla fine della lettura ci si sente un po’ orfani della loro compagnia.

Il finale è stato per me inaspettato, mi ha soddisfatto al cento per cento e mi ha lasciato con una sensazione di calore e di giustizia, come se tutti i tasselli, finalmente, fossero andati al loro posto.

Ve lo consiglio, Fenici.

Perché è una storia che merita di essere letta.

Se amate il fantasy, non lo potete perdere per nulla al mondo!

Certo, come ho già scritto nelle recensioni precedenti non sono libri per tutti: sono crudeli e cruenti, non lasciano nulla all’immaginazione del lettore, ma trovo che anche in questo si trovi la loro grande bellezza.

Fidatevi, non riuscirete a staccarvi delle pagine fino alla fine.

Come sempre, la voce del narratore presente nelle note è un punto in più, che non mancherà di alleggerire la narrazione strappandovi qualche risata.

Ora che l’avventura è conclusa, aspetto di sapere le vostre impressioni.

Buona lettura.

Titolo: Alba Oscura (Nevernight #3) Autore: Jay Kristoff Editore: Mondadori Genere: Fantasy Data di uscita: 3 settembre 2019 Mia Corvere, gladiatii, schiava fuggiasca e infame assassina, sta scappando. Dopo i grandi giochi di Godsgrave, finiti con il più audace omicidio nella storia della Repubblica itreyana, Mia si ritrova braccata. Potrebbe non uscire viva dalla Città di Ponti e Ossa. Il suo mentore Mercurio è ora nelle mani dei suoi nemici. La sua stessa famiglia la vuole morta. Ma sotto la città, un oscuro segreto è in attesa. La notte sta per scendere sulla Repubblica, forse per l'ultima volta. Ci siamo, Fenici. Finalmente vedremo…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento