Home / Made in Italy autori italiani famosi ed emergenti / Recensione: “Il mio lieto fine… sei tu” di Elisa Gioia

Recensione: “Il mio lieto fine… sei tu” di Elisa Gioia

Trama azzurro

Trovarsi a New York, circondati dal fascino magico e dall’energia della città dalle mille luci, per di più a San Valentino… Può esserci qualcosa di più eccitante e romantico? Sbagliato. Per Gioia Caputi, brillante copywriter in trasferta negli USA per lavoro, questa situazione da sogno si sta trasformando in un incubo. Perché non solo si ritrova sola, con il cuore infranto, in mezzo alle coppiette che festeggiano, ma per di più l’oggetto dei suoi desideri è proprio lì, a un passo da lei. Christian Kelly, troppo sexy per essere vero, con un sorriso così irresistibile da meritare la qualifica di “illegale”, è il boss della casa discografica per cui l’agenzia pubblicitaria di Gioia lavora. Ed è l’uomo che, otto mesi prima, aveva fatto irruzione nella sua vita conquistandole completamente la mente e i sensi… per poi troncare via e-mail e tornare dalla sua ex. Otto mesi di silenzio. Otto mesi di perché senza risposta. Otto mesi in cui il cellulare di Gioia non si è illuminato con il “suo” nome. Questa volta, però, Gioia ha giurato di disintossicarsi dalla Christian-dipendenza: ha chiuso con l’amore, una volta per tutte. Peccato che l’amore non ascolti ragioni: è proprio quando tu smetti di crederci e di cercarlo, che a lui piace entrare nella tua vita e scombinare tutto… Come un uragano.

Recensione azzurro

Questo libro m’incuriosiva parecchio. Provocava il mio palato letterario in modo dolce e inequivocabile, per questo non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di recensirlo! Dunque ho chiuso gli occhi e mi sono lasciata ammaliare dal profumo delle pagine.
Non è mai facile essere all’altezza delle aspettative, in special modo dovendo soddisfare i desideri di orde di lettori letteralmente innamorati di Gioia e del suo meraviglioso sogno a stelle e strisce, Christian… eppure Elisa Gioia riesce in maniere egregia nell’impresa, intingendo ancora una volta la sua penna nella fonte del romanticismo e della passione.
Ci troviamo davanti a un titolo che ci narra di un finale, ma di quello più dolce; la conclusione non di un amore, ma delle delusioni che esso può portare con sé. Quello delineato dall’autrice è un messaggio che sa di delicata speranza per la protagonista, sin dalle prime battute, e allora cominciamo con la lettura!
Ritroviamo Gioia alle prese con l’ennesima delusione d’amore… se pensavamo che le pene d’amore per il suo ex, cantante bello e dannato, l’avessero tormentata, questa volta troviamo una ragazza alla quale il cuore è stato direttamente divelto dal petto. Prima illusa e dopo abbandonata da quello che aveva tutta l’aria di essere l’uomo della sua vita, ecco come si sente Gioia! Eppure il destino non finisce mai di farsi beffe di noi e la nostra eroina si trova costretta a volare negli Stati Uniti, a stretto contatto con entrambi gli uomini della sua vita. Fra un battibecco con Matteo, con cui dovrà addirittura girare un video simulando un riavvicinamento, e i numerosi batticuori causati da Christian, non sarà sempre facile gestire il suo lavoro! Se a tutto aggiungiamo un corollario di personaggi secondari, ma spassosissimi, il gioco è fatto! Menzione di merito va a Marco, esilarante amico gay sempre al fianco della protagonista e alla sensuale e predatoria Chantal, che Gioia cerca di odiare a ragione con tutte le sue forze.
Lettori, permettetevi di rivalutare un Matteo in versione mansueta e fatevi letteralmente sedurre da un Christian nel pieno delle sue forze!

«Non posso riscrivere gli ultimi otto mesi, Gioia, ma posso rendere i prossimi indimenticabili se solo mi dai una possibilità. Non combattere uragano. Non contro di noi.»”

Come può un uomo fedifrago e falso pronunciare parole tanto dolci e accalorate? E se fosse stato tutto un enorme malinteso?
Un plauso va alle scene d’amore delicatamente delineate con un morbido tratteggio di sottointesi e mai volgari.
Mi sento di muovere solo una piccola critica per il finale, per i miei gusti risolto in un modo un po’ troppo sbrigativo.
Lasciatevi accarezzare dalla scrittura di Elisa Gioia, dissetante come frutta in un pomeriggio estivo e godetevi questo meraviglioso lieto fine!
Consigliato a tutte le amanti dei finali sospirati e mai così tanto meritati.
Un ultimo avvertimento: guardatevi dalla strega del mare!

Fiamme-Sensualità-Lieve NUOVA

Recensione a cura di:

Fruttina89

Editing a cura di:

Bettina

Acquistabile qui

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Review Party: “Annegare” di Marni Mann & Gia Riley

Buongiorno fenicette, oggi partecipiamo al review party di ...