Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Maraşlı – 1×12

Recensione: Maraşlı – 1×12

Maraşlı torna con un dodicesimo episodio nel quale abbiamo meno azione, ma comunque rivelazioni moooolto interessanti. Qualora lo vogliate, trovate qui un riepilogo dei fatti occorsi nell’episodio precedente.

Maraşlı

Progetto grafico a cura di Vita Firenze

Ciao a tutti, amanti delle serie TV!

Mahur però deve decidersi una buona volta!

Prima chiama Marashanet proprio mentre lui si sta preparando per un massacro – tra l’altro per vendicare lei – implorandolo di non abbandonarla.

Lui promette, va, spara, uccide e – a carneficina completata – riesce finalmente a raggiungere la sua bella, ancora ricoverata in ospedale.

Mentre lui con sguardo sognante le va incontro, lei che fa? Scappa e si chiude nella sua stanza.

L’ho detto fin da subito io che questa coppia non s’ha da fare!

Comunque…

Maraşlı ha portato a termine il suo piano di vendetta, ma ha mandato in pappa il programma di collaborazione con le forze speciali. La donna a capo delle operazioni decide di dare una lezione al nostro ex soldato portandogli via – temporaneamente – ciò che ha di più prezioso: sua figlia.

Ed è qui che facciamo una scoperta interessante… la donna è l’ex moglie di Marashanet!

Tutto il lavoro per scovare chi sia la talpa nella famiglia Türel e alleato di Savaş è dunque solo una vendetta personale?

Io credo che ci sia molto di più, ma staremo a vedere. Anche perché altrimenti ne resterei molto delusa.

Volgendo lo sguardo altrove, Mahur esce dall’ospedale e cerca di riprendere la sua routine. È il suo compleanno e la sua bella e falsa famiglia decide di farle una festicciola a sorpresa nel suo atelier.

Maraşlı – 1x12

Nulla di minimamente interessante, nemmeno per Mahur che non riesce a godersi appieno il momento perché… pensa al suo Marashanet al punto da vederlo ovunque, anche fuori dal suo studio mentre la osserva a distanza.

È lui o non è lui? Dajeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!

Con sti due per la disperazione mi viene quasi voglia di cantare La Filanda

“Tu non vivevi senza me. Ahi, l’amore che cos’è!”

Eddai, gliela date una soddisfazione a MariRissuccia vostra e vi saltate addoss… ah no! Nelle Dizi non si può ☹

Passiamo oltre…

Maraşlı – 1x12

Ilhan il cornuto riceve da suo fratello Necati – lui non sospetta nulla, ma noi invece sappiamo gne gne gne – un video che lo riprende mentre fa fuori Ozan.

I progetti di fuga dell’uomo vengono sventati dall’arrivo della polizia – e c’è sempre lo zampino di Necati – che lo avvisa di aver rinvenuto il corpo del suo “amico” e gli chiede di recarsi in centrale per il riconoscimento.

Il cappio prima o poi si stringerà intorno al collo di Ilhan? Non è dato saperlo al momento…

Frattanto, il nostro ex soldato si rimette al lavoro con la ex moglie capo delle forze speciali per stanare la talpa all’interno della famiglia Türel.

Ci riesce? Vi pare che ve lo dico? 🤣

Episodio così così di Maraşlı, ma ormai questa serie ci ha abituati a una frequente alternanza tra momenti carichi d’azione e altri più “mosciarelli”.

L’intrigo però continua a farsi sempre più interessante e… il finale lascia come al solito a bocca aperta!

La serie ha subito una piccola battuta di arresto perché il protagonista Burak Deniz è risultato positivo al COVID. Il prossimo appuntamento con Maraşlı è fissato per il 12 aprile. Vi lascio il consueto promo. Enjoy! 😉

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

Serena Oro

Serena Oro
Lilian Gold

Lascia un Commento