Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Maraşlı – 1×10

Recensione: Maraşlı – 1×10

Maraşlı torna con un decimo episodio pieno di colpi di scena.

Maraşlı

Progetto grafico a cura di Vita Firenze

Ciao a tutti, amanti delle serie TV!

Il nono episodio di Maraşlı ci ha lasciato con un sensazionale colpo di scena.

L’alleato di Savaş è… rullo di tamburi… Necati!

Credetemi, quando ho visto i due uomini abbracciarsi accanto alla tomba di Omer e chiamarsi “fratello” ho cacciato un urlo… ma di diabolica gioia!

Di colpo, Necati è balzato al primo posto nella classifica dei migliori vilain delle serie TV turche.

E se scoprire che Necati è in combutta con Savaş per distruggere i Türel vi sembra troppo poco, non temete: ho già pronto un altro bel carico di rivelazioni.

Nell’ottava puntata scopriamo che il figlio maggiore di Aziz Bey ha ucciso Omer per difendere il padre dalla vendetta dell’uomo.

Un terribile segreto che ha unito per anni Necati, Aziz e Sadik; quest’ultimo  – come ben sappiamo – ha avuto la brillante idea di seppellire il cadavere di Omer nel giardino di casa.

Maraşlı – 1x10

Nell’istante in cui si scopre che Savaş è il figlio di Omer, Sadik va in panico – dopo oltre vent’anni è un po’ tardi caro mio non credi? – e pensa bene di dissotterrare il cadavere per spostarlo.

Miiii Sadik, sei proprio una faina!

L’uomo scava… scava… scava… ma puf! Il cadavere non c’è più.

E ora che si fa? Sadik si caga in mano… noi capiremo che dietro a questo bello scherzetto c’è proprio Necati.

La domanda sorge spontanea: perché mai avrebbe dovuto trafugare il cadavere di un uomo che ha ucciso?

Omer è in realtà suo padre!

Come Necati e Savaş verranno a sapere di essere fratelli, al momento non ci viene rivelato, ma credo che quanto abbiamo scoperto finora sia abbastanza 😉

A questo punto risulta anche essere chiaro il modo in cui i due vogliono vendicarsi di Aziz Türel; quest’ultimo ha costruito prove false, allo scopo di mandare Omer in carcere per un reato di droga.

Savaş ha fatto in modo di acquisire – con la collaborazione di topo di fogna Ozan – la quota di maggioranza della compagnia Türel, che mira a utilizzare come copertura… per il traffico di droga!

Chi di spada ferisce…

Maraşlı – 1x10

Frattanto, il nostro Marashanet è costretto – in seguito a un grave problema che coinvolge proprio Aziz Bey – a mettere fine alla sua relazione mai nata con Mahur.

Un peccato per chi vorrebbe vedere una bella storia d’amore tra la fotografa e la sua guardia del corpo… ma Bodyguard è un altro film.

Il passo indietro del nostro ex soldato ha dato, secondo me, nuovo lustro alla storia e si torna finalmente ad apprezzare un bel po’ di sana azione.

Maraşlı – 1x10

Ciò che purtroppo il nostro Maraşlı ancora non sa, è che lui stesso è una pedina nelle mani della coppia diabolica Necati- Savaş.

Quanto meno questa sarebbe la loro intenzione; purtroppo, un collaboratore pazzo di Savaş si è messo in testa di far fuori il nostro Mr. ScorzaDura.

Questo episodio mi è proprio piaciuto!

La storia si fa via via più intricata e non sono mancati momenti ad alto tasso di adrenalina con contorno di sparatorie ed esplosioni.

Peccato per la scena dove il trafficante pazzoiode, che collabora con Savaş, emula Mike Tyson mentre prende a pugni un ostaggio… legato alla sedia e quindi incapace di difendersi.

I turchi se non mettono un po’ di trash in ogni puntata non sono contenti, ma tant’è.

Un altro personaggio che mi ha dato grade spasso è la moglie di Ilhan; una donna con un sangue spaventosamente freddo, da far invidia a un caimano.

Non posso farci nulla, in questa serie mi piacciono di più i cattivi dei buoni… emulatore di Mike Tyson a parte.

Quello no… spero che muoia malissimo.

Nel darvi appuntamento all’undicesimo episodio di Maraşlı, vi lascio il promo. Enjoy! 😉

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

StaffRFS

Lascia un Commento