Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Maraşlı – 1×02

Recensione: Maraşlı – 1×02

Ciao a tutti, amanti delle serie TV! Finora sono proprio contenta di aver scelto di seguire Maraşlı: già dalla seconda puntata l’intreccio si fa davvero interessante (qui se volete potete rileggere la prima).

Progetto grafico a cura di Vita Firenze

È la storia di un padre, il cui sguardo glaciale si ammorbidisce solo quando si posa sulla sua dolcissima figlia e che decide di andare a caccia dei bastardi che l’hanno quasi colpita a morte, privandola di quell’infanzia felice e spensierata che ogni bambino dovrebbe poter vivere.

Già nell’epilogo dell’episodio pilota, scopriamo un primo sconvolgente dettaglio: Maraşlı riesce a scovare il nascondiglio dell’esecutore della sparatoria e dopo averlo fatto a pezzi come merita, trova nelle sue tasche un foglietto con un codice di cui al momento non abbiamo spiegazioni. Ma non è questo l’aspetto più importante.

Quel pezzetto di carta riporta un logo e mentre Maraşlı parla con Aziz Türel nota che sulla parete c’è una serie di manifesti con un’immagine identica a quella del famoso foglietto.

Conclusione: il responsabile di quanto accaduto alla sua bambina fa parte della famiglia Türel.

Da quel momento tutti diventano sospettati e potenzialmente colpevoli.

Tranne Mahur… forse… troppo sciroccata per essere stata capace di macchiarsi di una tale nefandezza e tanto incosciente da non aver ancora capito che c’è qualcuno che vuole accopparla.

Marasli – 1x02

Il ruolo di guardia del corpo di Maraşlı si trasforma in quello di infiltrato nella famiglia Türel, i cui membri si scoprirà presto, non sono uniti né dall’affetto né dal rispetto, ma solo dalla convenienza di vivere sulle spalle del loro patriarca.

Il personaggio che già si prefigge come nemico numero uno dei figli di Aziz è Firuzan, seconda moglie dell’uomo. La donna è detestata da tutti, in modo particolare da Mahur.

A dire il vero non hanno nemmeno tutti i torti: è una donna bellissima, ma anche velenosa e infida come un serpente corallo.

Finora tutte le serie turche che ho visto annoverano sempre almeno un crotalo in famiglia… se non ce ne fosse stato uno anche in questa ne sarei rimasta delusa.

Marasli – 1x02

Principale Vilain della storia è Savaş, esecutore dell’assassinio del procuratore incaricato delle indagini sulla sparatoria in cui è rimasta colpita la figlia di Maraşlı. È lui l’uomo che vuole uccidere Mahur… a meno che non riesca a recuperare la scheda di memoria con le foto scattate dalla ragazza.

Aziz Bey cercherà di trovare un accordo con il sicario… ma non tutto andrà come previsto e sarà proprio Mahur a metterci lo zampino.

Marasli – 1x02

Peccato che il vero nemico della ragazza sia molto più vicino di quanto lei pensi…

In questo episodio c’è meno azione, ma le emozioni e le rivelazioni da cuore in gola non mancano, soprattutto nello sconvolgente epilogo.

Il rapporto tra Mahur e Maraşlı inizia piano piano ad approfondirsi ed emergono le ferite di entrambi. Sto iniziando ad apprezzare Mahur che nel primo episodio e in parte del secondo sembrava solo una ragazzina viziata da un padre esageratamente protettivo.

Ella si rivela in realtà una giovane spezzata dalla perdita dell’amatissima madre. Un lutto che l’ha marchiata a fuoco non solo nell’anima ma anche nella psiche.

La scena in cui Mahur fa divertire Zeliş su un’altalena è molto tenera; che la presenza della ragazza nella vita di Maraşlı si possa rivelare positiva?

Non so se gli sceneggiatori abbiamo intenzione di imbastire una storia sentimentale tra i protagonisti… personalmente spero di no. Preferirei veder nascere un rapporto di amicizia e complicità fraterna.

Staremo a vedere.

Non mi resta che darvi appuntamento al prossimo episodio di Maraşlı.

Godetevi il promo qui 😉

Click to rate this post!
[Total: 2 Average: 5]

Serena Oro

Serena Oro
Lilian Gold

Lascia un Commento