Home » Recensione libri » Made in Italy » Recensione: “Lacrime di Cera” di Liliana Marchesi

Recensione: “Lacrime di Cera” di Liliana Marchesi

 Trama

In un mondo distrutto dalla guerra tra le classi sociali, un nuovo Impero regna Sovrano, servito da automi dalla pelle rivestita di cera, ma dall’aspetto incredibilmente umano. Un Impero costruito grazie alle capacità di una società progredita, ma al tempo stesso regolamentato dalle usanze e dai costumi del lontano Ottocento. Protetta dalle fredde mura di un palazzo inespugnabile, in Russia, Camille vive la sua vita fra balli e ricevimenti, ignara di essere prigioniera di un’utopia. Contro il proprio volere, Camille verrà promessa al futuro Imperatore. Un uomo meschino, violento e incapace di amare. Mossa dalla disperazione, e in cerca di una via di fuga, Camille scoprirà l’esistenza di un sotterraneo segreto. Dove troverà Lui, sua unica possibilità di fuga… e di salvezza.
Solo l’Amore può ridare vita ad un cuore straziato dall’odio, e speranza ad un mondo ormai in lacrime. Prima che sia troppo tardi!

Recensione

Un paranormal romance dispotico perfetto! Passato e futuro si amalgamano ed intrecciano con una maestria assoluta, dando vita ad un presente sempre in bilico, e sono la chiave per ogni segreto irrisolto, ogni paura celata, ogni domanda sospesa. L’abilità ormai per me nota di Liliana Marchesi trova la sua massima interpretazione in Lacrime di Cera, romanzo con una trama pazzesca, dai tratti inquietanti, continuamente sospesa in una nebbiolina di mistero, intrisa di suspance, inondata di amore, pullulante di sentimenti contrastanti come odio, risentimento, vendetta e riscatto, ti trascina in un vortice di sensazioni favolose, lasciandoti senza fiato ripetute volte. Il messaggio di speranza che anima i personaggi, grida e si eleva oltre tutte le sensazioni di disperazione, paura, arrendevolezza che spesso li animano e altrettanto sovente pare farli soccombere. Il messaggio di questo romanzo e’: L’AMORE vince sempre, in qualsiasi forma, umana e non umana, anche là dove sembra non esserci un cuore che batte, L’AMORE trionfa, nasce, si nutre di piccole fiammelle di speranza, di luoghi celati, di strade nascoste, che una volta scoperte, indicano la salvezza! Tutto questo, si amplifica, si chiarifica, si evolve e diventa possibile grazie alla voce narrante di due personaggi meravigliosi, Camille e Lui, che prima vittime di ingranaggi tirannici, diventano poi con sudato coraggio, gli ingranaggi stessi di una salvezza agognata e forse inizialmente solo illusoria! Ho letto tutto ciò che ha scritto fino ad oggi Liliana Marchesi e ne sono sempre rimasta incantata ed entusiasta, vorrei però adesso poterla applaudire per una crescita immensa, una perfezione assoluta, ed un coraggio che la elevano oltre le barriere, limitanti e poco significanti, di chi si muove autopubblicandosi, pensando erroneamente di doverlo fare in punta di piedi!

Fiamme Sensualità hot

Recensione a cura di:

LadyLightmoon

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento