Home » Recensione libri » Recensione: “La verità è che non sei distante abbastanza” di Chiara Parenti

Recensione: “La verità è che non sei distante abbastanza” di Chiara Parenti

Titolo: La verità è che non sei distante abbastanza
Autrice: Chiara Parenti
Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Self Publishing
Prezzo: Ebook € 0.99
Data di Uscita: 10 Agosto 2020

Un’ipocondriaca costretta in casa con l’ex fidanzato durante una pandemia globale. Riuscirà a sopravvivere al lockdown?

Marzo 2020.
Elena Tonelli è furiosa. L’Italia è in lockdown e lei è rimasta bloccata a Reggio Emilia in un appartamento che odia insieme a Lorenzo, l’ex fidanzato fedifrago che l’ha tradita e dal quale vorrebbe stare a molto più di un metro di distanza.
Pasti separati, letti separati, spesa separata. Le regole della prigionia sono chiare ma, anche così, le battaglie sono all’ordine del giorno. Ipocondriaca nel mezzo di una pandemia globale, Elena trascorre le giornate a disinfettare qualsiasi tipo di superficie, dalle 3564 fughe dei pavimenti di casa alle zampe del cane.
Lorenzo invece è molto più rilassato su questo punto: entra ed esce di casa ogni giorno con disinvoltura, senza mai dire dove vada, cosa che manda Elena fuori di testa. Per fortuna ci sono le amiche Rebecca, Asia e Giulia che, anche se lontane, le fanno sentire la propria vicinanza tra messaggi e videochiamate.
Ma a riempire di colore le giornate grigie di Elena è Alessandro, un affascinante giovane imprenditore che aveva conosciuto qualche mese prima e che sembra intenzionato a volere molto di più che chattare con lei.
Tutto cambia la sera del 18 marzo, quando alla tv passano le immagini dei mezzi dell’esercito che trasportano le bare via da Bergamo: per la prima volta, Elena e Lorenzo si rendono conto della gravità di quello che sta succedendo fuori dal loro appartamento, e allora anche la lite sulla tavoletta del wc rimasta alzata perde di significato.
Inaspettatamente ricominciano a parlare e in casa inizia il cessate il fuoco. Sarà solo una tregua provvisoria o, intrappolati insieme, riusciranno anche a riscoprire quello che li univa prima? E Alessandro cosa farà? Resterà a guardare?

INNAMORARSI ANCORA O IMPARARE AD AMARE: TU COSA SCEGLI?

La verità è che non sei distante abbastanza fa parte della grande schiera di chick-lit che ha invaso gli store, un genere che ha avuto un successo sconvolgente anche grazie al lock-down e che ha ispirato sia scrittrici affermate che esordienti.

Vi racconterò perciò le mie impressioni su questa simpatica commedia rosa, piena di gag e situazioni imbarazzanti, per la maggior parte provocate dalla protagonista Elena.

Una donna dal carattere incline all’impulsività e all’ira improvvisa, campionessa di “maraschinate”, che a causa della pandemia sarà costretta a condividere la casa a Reggio Emilia con l’ex fidanzato Lorenzo, un cuoco provetto ma traditore al cubo. Un’esperienza che si rivelerà essere una prova veramente dura.

Elena è un’ipocondriaca di natura perciò mascherine, gel e guanti monouso faranno parte ancor più facilmente della sua vita. La sicurezza e la convinzione che tutto ciò che vede sia realtà la portano, nel corso del romanzo, a sbagliare la misura su tanti fatti… principalmente con il suo ex.

La presenza di due genitori egoisti e insensibili ai suoi problemi, aggrava particolarmente la situazione.

Per lei perciò, il periodo di forzata clausura sarà il modo di riconsiderare tante cose e di guardare con maggiore autocritica a se stessa, incluso il suo rapporto con Lorenzo che ne trarrà grande giovamento.

Una storia leggera nonostante il tema, dunque, ben scritta e con gag divertenti e personaggi comprimari ben caratterizzati.

Complimenti all’autrice!

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Titolo: La verità è che non sei distante abbastanza Autrice: Chiara Parenti Genere: Romance Contemporaneo Casa editrice: Self Publishing Prezzo: Ebook € 0.99 Data di Uscita: 10 Agosto 2020 Un’ipocondriaca costretta in casa con l’ex fidanzato durante una pandemia globale. Riuscirà a sopravvivere al lockdown? Marzo 2020. Elena Tonelli è furiosa. L’Italia è in lockdown e lei è rimasta bloccata a Reggio Emilia in un appartamento che odia insieme a Lorenzo, l’ex fidanzato fedifrago che l’ha tradita e dal quale vorrebbe stare a molto più di un metro di distanza. Pasti separati, letti separati, spesa separata. Le regole della prigionia sono chiare ma,…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento