Home » Recensione libri » Recensione: La prospettiva di te – Serie Love in LA #1 di Jenna Hartley

Recensione: La prospettiva di te – Serie Love in LA #1 di Jenna Hartley

Titolo: LA PROSPETTIVA DI TE
Titolo Originale: Perspective
Serie: “Love in LA #0.5
Autrice: Jenna Hartley
Genere: Contemporary Romance

Collana: Heartbeat Edizioni

Pagine: 140

Cartaceo: 9.90€ Ebook: 1.99€
Data d’uscita:  9 Febbraio 2021


 1. La prospettiva di te
2. Inaspettato
3. Irresistible
3. Unpredictable

4. Inevitable
5. Inseparable
È più giovane di me.
Una studentessa.

È la musa che stavo cercando.

Dovrei starle lontano, ma non posso.
Ho bisogno di lei.

Ho un segreto che potrebbe rovinare la mia carriera.
Ma anche lei sta nascondendo qualcosa. E le nostre bugie potrebbero farci a pezzi.

Kate è una studentessa di buona famiglia che dopo aver  trascorso la sua giovane vita a compiacere i genitori – il cui unico interesse sono le apparenze visto che non si soffermano mai a pensare a cosa desiderano i figli – decide di seguire il proprio sogno.

 A loro insaputa lascia medicina e inizia a frequentare una scuola d’arte, molla l’appartamento dove abitava e va a convivere con la sua migliore amica.

Un giorno decide di mettersi ulteriormente alla prova e si offre di posare, nuda, per una lezione di disegno dal vivo.

Proprio in questa occasione entra in gioco Alexander Kline, un artista molto conosciuto, supplente del professore Tate, che purtroppo, in seguito a un infortunio si ritrova ad affrontare un  blocco creativo e l’assenza di ispirazione.

Il problema peggiore per Xander è che dopo sei settimane si terrà un’importantissima mostra in cui dovrà esporre venti dipinti, di cui ne ha già completati… ZERO!

Tuttavia, proprio quando inizia a pensare che non riuscirà a rispettare questa scadenza, vedere Kate gli fa tornare la voglia di dipingere.

Questa ragazza è bellissima!

Quando assume la prima posa e fa scivolare a terra la vestaglia…

É lei! La sua musa!

Questi i suoi pensieri!

Decide quindi di proporle in separata sede di essere la sua modella personale.

 

È più giovane di me.

Una studentessa.

È la musa che stavo cercando

(Tratto dal libro)

Kate non prende molto bene questa strana richiesta, insomma lui è sexy, tatuato e fisicamente quasi perfetto, è più grande di lei e soprattutto è il suo insegnante.

Cosa penserebbe la gente se si sapesse in giro? Cosa direbbero i suoi genitori se scoprissero che la propria figlia, oltre ad aver cambiato scuola, si presta come modella di nudo?!?

Cosa deciderà Kate? Accetterà di aiutare questo artista a salvare l’imminente mostra? E soprattutto, questa attrazione che li fa piano piano avvicinare, questa sorta di scossa elettrica che entrambi sentono dove li porterà?

Leggetelo, perché io non ho alcuna intenzione di rivelare nulla.

Lo consiglio a chi ha voglia di una storia leggera, scorrevole e delicata e che non ceda il passo a  scene troppo “volgari” come spesso accade, anche se devo ammettere che dopo un inizio molto coinvolgente mi è venuta a mancare quel non so che, per apprezzarlo fino in fondo.

Nel complesso è stata comunque una lettura piacevole.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Titolo: LA PROSPETTIVA DI TE Titolo Originale: Perspective Serie: "Love in LA #0.5 Autrice: Jenna Hartley Genere: Contemporary Romance Collana: Heartbeat Edizioni Pagine: 140 Cartaceo: 9.90€ Ebook: 1.99€ Data d'uscita:  9 Febbraio 2021  1. La prospettiva di te 2. Inaspettato 3. Irresistible 3. Unpredictable 4. Inevitable 5. Inseparable È più giovane di me. Una studentessa. È la musa che stavo cercando. Dovrei starle lontano, ma non posso. Ho bisogno di lei. Ho un segreto che potrebbe rovinare la mia carriera. Ma anche lei sta nascondendo qualcosa. E le nostre bugie potrebbero farci a pezzi. Kate è una studentessa di buona famiglia che dopo…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento