Home » Recensione libri » Recensione: La duchessa intellettuale – Serie: Eredità a sorpresa #1 di Julia Justiss

Recensione: La duchessa intellettuale – Serie: Eredità a sorpresa #1 di Julia Justiss

Titolo: “La duchessa intellettuale”

Autrice: Julia Justiss

Serie: Eredità a sorpresa #1

Editore: HarperCollins Italia

Genere: Romanzo rosa storico

Data di pubblicazione: 19 Maggio 2021

Eredità a sorpresa1
Inghilterra, 1834
Innamorata dei classici greci e di Alex Cheverton, il giovane amministratore di Edge Hall, la tenuta in cui vive, Jocelyn Sudderfeld trascorre i suoi giorni aiutando il padre e il fratello nel lavoro di traduzione delle opere di Euripide e dedicando il tempo libero ad Alex, tra complici canzonature e baci. Ma tutto cambia quando lui diventa inaspettatamente l’erede del Duca di Farisdeen ed è costretto a trasferirsi a Londra per prepararsi ad assumere un ruolo tanto importante e per sposare una nobile debuttante. Jocelyn e Alex sanno di non avere un futuro, ormai: lui non potrebbe scegliere un’intellettuale priva di titolo come duchessa, e lei non potrebbe diventare la moglie di un duca senza interrompere il lavoro che la appassiona. Ma come rinunciare a un’intesa e a un amore così dolci?

 

Ho scelto di leggere La duchessa intellettuale attratta da un titolo che lasciava presagire una protagonista intrigante e lontana dagli schemi, e anche perché in qualche modo la copertina mi ha affascinato.

Veniamo al libro!

Jocelyn Sudderfeld, figlia di un rinomato traduttore di opere greche, da anni è segretamente infatuata di Alex Cheverton, amministratore di Edge Hall, la tenuta di campagna in cui entrambi risiedono.

L’uomo, lontano parente di un duca, alla morte del cugino si ritrova erede diretto del titolo e questo sconvolgerà la sua vita, poiché, sebbene ricambi i sentimenti dell’amica, sa che è suo dovere sposare una nobildonna di pari rango.

Intorno alla nuova “condizione” di Alex ruota l’intera storia: i due personaggi si baciano per poi promettersi di non farlo mai più, continuano a ripetere a se stessi che un’unione sarebbe impossibile solo per poi tornare a cercarsi con la scusa dell’amicizia.

Un valzer ridondante che non trova mai un vero e proprio sviluppo e non permette alla storia di avanzare ed evolversi.

È questa la sensazione predominante che ho avuto durante la lettura, dato che la narrazione è una continua negazione di sentimenti e descrizione di incontri più o meno fortuiti tra i due protagonisti.

Come il titolo lascia intendere, l’autrice descrive Jocelyn come una donna dalla cultura ampia e vasta, ma salvo rare parentesi ciò non trova riscontro nel corso della lettura.

Vi è, infatti, un unico episodio in cui le tanto decantate abilità del personaggio vengono esposte e approfondite, per il resto è solo un continuo nominarle.

Mi sarei aspettata una maggiore attenzione a questo aspetto, dal momento che è anche il movente che dà il titolo al romanzo.

Forse per un mio limite non sono riuscita a cogliere “l’anima” dei personaggi, di cui vengono ben illustrate le doti e le competenze, ma molto poco il carattere, i pensieri e i sentimenti.

Non solo riguardo i protagonisti, ma anche in altri aspetti della lettura, ho trovato ampiamente privilegiate le descrizioni a dispetto dell’introspezione e delle riflessioni.

Ne è un valido esempio anche la narrazione, che risulta fluida e ricercata, ma non mi ha in nessun modo coinvolta, lasciandomi estranea alle vicende che leggevo.

Il libro è quindi per me da considerarsi un “ni”.

Sicuramente sono da apprezzare l’idea originale, la bella grafica e l’esposizione accurata, ma la lettura non mi ha lasciato nessuna particolare emozione, anzi piuttosto un senso di “freddezza” e di aspettative disilluse, perché a mio parere manca di sostanza.

Una bella forma, ma con un contenuto incerto ed esiguo.

La duchessa intellettuale è solo il primo libro della serie… chissà che nei prossimi romanzi l’autrice non sappia sorprenderci con storie più dinamiche e meno rigide.

Editor: Charmess

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Titolo: “La duchessa intellettuale” Autrice: Julia Justiss Serie: Eredità a sorpresa #1 Editore: HarperCollins Italia Genere: Romanzo rosa storico Data di pubblicazione: 19 Maggio 2021 Eredità a sorpresa1 Inghilterra, 1834 Innamorata dei classici greci e di Alex Cheverton, il giovane amministratore di Edge Hall, la tenuta in cui vive, Jocelyn Sudderfeld trascorre i suoi giorni aiutando il padre e il fratello nel lavoro di traduzione delle opere di Euripide e dedicando il tempo libero ad Alex, tra complici canzonature e baci. Ma tutto cambia quando lui diventa inaspettatamente l'erede del Duca di Farisdeen ed è costretto a trasferirsi a Londra…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento