Home » Recensione libri » Recensione: “Jase: Un affare di famiglia – Serie: Men of Steel #1” di MJ Fields

Recensione: “Jase: Un affare di famiglia – Serie: Men of Steel #1” di MJ Fields

Titolo: Jase: Un affare di famiglia
Titolo Originale: Jase
Autore: MJ Fields
Traduzione a cura di: Chiara Maria – Triskell Translation Service
Serie: Men of Steel #1
Genere: New Adult (Autoconclusivo)
Editore: Blue Valley publishing
Data di pubblicazione: 14 luglio 2020

Jase Steel è un ventiduenne bello da togliere il fiato, un cattivo ragazzo con tatuaggi e piercing a cui non importa nulla di ciò che gli altri pensano di lui.
Ma i modi bruschi di Jase e il suo menefreghismo stanno per cambiare. Sembra che non riesca a togliersi dalla testa una bellissima e ingenua studentessa universitaria. È la cugina di un amico che non approverebbe la loro relazione. E allora? Jase non ha alcun tipo di autocontrollo quando si tratta di prendersi una donna, e non inizierà di certo ad averne ora.

Dopo aver convinto Carly a uscire “per finta”, la cosa gli si ritorce contro, perché Jase finisce ben presto per diventare pazzo di lei. Ma quando segreti dolorosi riemergono dal suo passato, Jase deve crescere e dire tutto a Carly, anche se la dura verità potrebbe separarli per sempre.

Ben trovate, Fenici!

Oggi parleremo del primo volume della nuova serie di MJ Fields: Jase: un affare di famiglia.

Ambientato tra il Jersey e Palo Alto, il romanzo narra le vicende di Carly e Jase.

Lei è una dolce e poco ingenua verginella di diciannove anni, amante dei libri e delle scienze, che passa ogni estate dal padre, rimasto a vivere nel Jersey dopo il divorzio. Fa parte, insieme alla madre e alle sue amiche, di un Club del Libro, che la fa spesso e volentieri volare alto con l’immaginazione quando si tratta di Jase.

Lui è il classico playboy, con tatuaggi e piercing… decisamente interessanti. A soli ventidue anni, già lavora nello studio di tatuaggi che la madre ha aperto per sé e i figli, dove ognuno di loro è libero di esprimere al meglio la propria arte. Passa l’estate a prendersi e lasciarsi con quella che, una volta conosciuta Carly, diventerà definitivamente la sua ex.

I due ragazzi s’incontrano su una spiaggia, a una festa a cui lei è stata portata dal cugino, nonché migliore amico di Jase. Scatta subito un’attrazione folle e inspiegabile, al punto che la giovane non dà segni di remore o esitazione nel cedere la sua virtù al ragazzo. Peccato che una crema depilatoria e una bruttissima allergia, sconosciuta fino a quel momento, rovinino i suoi piani. Oh, ma state tranquille, fenici, Carly non è intenzionata a mollare, nonostante i vari tentativi falliti per i più svariati motivi, a volte comici, a volte tragici.

Nonostante la fama da Don Giovanni, Jase si scopre subito innamorato di lei, al punto da decidere di portare avanti una relazione a distanza… o comunque quella è la sua intenzione. Tra alti e bassi, tira e molla, i due riusciranno a coronare questo sogno d’amore solo dopo qualche anno, e non senza imprevisti!

Non aggiungerò altro della trama, anche perché ritengo che sia un libro tutto da scoprire!

Beh, che dire, è stato un romanzo davvero… strano! Tant’è che mi ci è voluto un po’ per scrivere questa recensione. Ha indubbiamente dei punti negativi, ma altri assolutamente positivi. Insomma, è un libro che lascia decisamente indecisi.

A confondermi così tanto sono i dialoghi. In apparenza sono sconclusionati e senza senso, quasi fossero stati buttati lì a caso, ma allo stesso tempo sono divertenti e irriverenti, di un certo impatto e mirano a esteriorizzare l’interiorità di chi parla.

Narrato in prima persona, alterna i pov dei due protagonisti, anche se prevale principalmente quello di Carly. La scrittura è semplice e fluida, con pochissimi errori o refusi grammaticali.

Oltre ai personaggi principali, facciamo un’approfondita conoscenza anche dei fratelli di Jase, palesemente protagonisti dei futuri volumi della serie. Ognuno con una caratterizzazione ben delineata, ti fanno venir voglia di conoscere sempre più delle loro storie.

Per concludere, posso dire con immensa gioia che, nonostante i vari cliché del genere, questo romanzo è riuscito a stupirmi. Finalmente! Era da tanto tempo che non leggevo un libro così imprevedibile! Sfrontato, divertente, appassionato e decisamente seducente, Jase: un affare di famiglia è riuscito a conquistarmi, pur lasciandomi stranita e in preda a un forte dualismo interiore.

Assolutissimamente consigliato per una lettura leggera e tutta d’un fiato.

Alla prossima, Fenici!

Titolo: Jase: Un affare di famiglia Titolo Originale: Jase Autore: MJ Fields Traduzione a cura di: Chiara Maria – Triskell Translation Service Serie: Men of Steel #1 Genere: New Adult (Autoconclusivo) Editore: Blue Valley publishing Data di pubblicazione: 14 luglio 2020 Jase Steel è un ventiduenne bello da togliere il fiato, un cattivo ragazzo con tatuaggi e piercing a cui non importa nulla di ciò che gli altri pensano di lui. Ma i modi bruschi di Jase e il suo menefreghismo stanno per cambiare. Sembra che non riesca a togliersi dalla testa una bellissima e ingenua studentessa universitaria. È la cugina di un amico che non…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento