Home » Recensione libri » Recensione: “Invincible & Unstoppable” di Marta Maddy

Recensione: “Invincible & Unstoppable” di Marta Maddy

“Io non amo nessuno. La mia vita e quello che ho, sono più importanti di tutto il resto.”

Liam Ryders è un uomo forte e spietato. Nonostante abbia tutto ciò che desidera, è troppo avido per non volerne di più.
Mia Carter è una ragazza ingenua che non ha idea di ciò che l’aspetta quando incontrerà Liam.
Una storia iniziata per gioco, ma si sa, chi gioca troppo con il fuoco, rischia di bruciarsi. Decidere tra il passato e il futuro si rivelerà essere una scelta più difficile del previsto. Cosa succederà se per salvare la propria vita, si è costretti a uccidere ciò che si ama? Potere. Soldi. Tradimenti. Bugie. Odio e amore. Un mix infernale che rischia di spezzare due vite per sempre.

L’invincibile Liam Cortez, il re della malavita di New York è il protagonista di questo mafia romance all’ultimo sangue.
A bordo di una Porsche, lui spadroneggia per questa città colpevole di tutto il male che la circonda – droga,
prostituzione, riciclaggio di soldi sporchi – ammazzando anche a mani nude qualsiasi uomo intralci il suo
cammino.
Si fida solo di Matt, amico di sempre e suo scagnozzo, complice delle peggiori atrocità.
Poteva mancare la mafia russa? Era un bel po’ che Liam voleva accaparrarsi il mercato sovietico e l’occasione
giusta arriva quando viene invitato a un ricevimento d’affari, unica clausola, essere accompagnato da una
donna.
La scelta ricade su una escort, la migliore!
Mia Carter è la protagonista, una ventiduenne bellissima che un bel giorno ha visto frantumarsi in mille pezzi
tutti i suoi sogni. Con l’adorata madre in ospedale e un padre che l’ha abbandonata e non ha mai conosciuto,
le rimane un’unica scelta per far soldi velocemente e poter pagare le cure mediche, quella dell’accompagnatrice di lusso.
Unica clausola che Mia ha stabilito col suo datore di lavoro è di non vendere il suo corpo.
Così entra nell’oscuro mondo di Liam in cui rimane intrappolata, in tutti i modi. Liam non si fida di nessuno,
tanto meno di questa “ragazzina” come la chiama lui e quando è costretto a uccidere un suo uomo perché in
procinto di violentarla, la scelta di non farla più andar via è inevitabile. Quanto questa scelta sarà dettata dalla
necessità e quanto dal desiderio di possesso che gli suscita fin da subito?
La ragazzina rimarrà tale o riuscirà a tenere testa a quest’uomo complicato e pericoloso trasformandosi in una donna?
Questa crescita è sorprendente, Mia è una ragazza molto intelligente e astuta anche se giovane, e dimostra
di avere carattere. L’amore immenso per la madre e il profondo dolore che porta con sé è di una tenerezza
infinita. Il rapporto con Liam è un crescendo, mi ha coinvolto così tanto che, quando è finito il primo libro,
ero in fibrillazione e mi è preso un colpo pensando di aspettare il seguito. Invece… udite udite “Unstoppable”
è il seguito, quindi mi sono subito rincuorata!
Nel secondo libro, quando i giochi sono fatti, cambiano un po’ le ambientazioni a seguito della fuga di Mia e
di un altro personaggio (di cui non posso parlarvi) che proprio nelle ultime battute della prima parte, farà
magicamente la sua comparsa scombussolando quello che Mia era riuscita a ottenere da Liam.
Liam bello e impossibile, con tutti i problemi che si porta dietro dall’infanzia, come prevede un buon mafia
romance, non vi deluderà!
Passione, adrenalina, violenza, amore, sentimento l’ho letto in men che non si dica!

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento