Home » Recensione libri » Recensione: Innocenti bugie di Elizabeth Chandler

Recensione: Innocenti bugie di Elizabeth Chandler

Titolo: Innocenti bugie
Autore: Elizabeth Chandler
Editrice: Newton Compton Editori
Genere: Horror fiction
Data di pubblicazione: 16 giugno 2011

Dall’autrice dei bestseller Baciata da un angelo e Sekrets

Lauren torna a Wisteria, Maryland, sette anni dopo la morte della povera madre, affogata misteriosamente nel fiume. Allora si gridò all’omicidio e il caso finì sui giornali, ma poi la faccenda fu messa a tacere e si stabilì che si era trattato di un semplice incidente. Ora Lauren è venuta a trovare zia Jule, che in quel momento di dolore la accolse con calore nella sua famiglia. Dopo un primo momento di incontri allegri e affettuosi, Lauren è colpita dalla pesante atmosfera che si respira in famiglia e dal comportamento della zia, che sembra molto nervosa, come se volesse nasconderle qualcosa… Nora, sua cugina, è ormai una povera malata di mente, o almeno così dicono, e continua a fissarla in silenzio con uno sguardo spettrale; anche Nick, un tempo il suo ragazzo, si comporta in modo ambiguo. Lauren è coinvolta in strani incidenti, sembra che presenze indefinibili si aggirino tra i prati e le acque che la videro felice con sua madre fino al giorno fatale. Ma quello che la tormenta di più è non riuscire a capire perché qualcuno, ostinatamente, la voglia morta…

Un paesino sperduto. Un misterioso annegamento. Un segreto che lentamente riaffiora…

Elizabeth Chandler
è lo pseudonimo di Mary Claire Helldorfer, autrice di storie per bambini e ragazzi che vive a Baltimora. La Newton Compton ha pubblicato la trilogia Baciata da un angelo (che è stato un grande successo internazionale), Sekrets. Le visioni di Megan e Innocenti bugie.

Innocenti bugie è un super cult, nel senso che è stato pubblicato più di dieci anni fa, ma a volte il destino ci mette lo zampino, e accade di trovare reperti storici nascosti in fondo al Kobo.

Questo romanzo autoconclusivo è un soft thriller dalle tinte paranormali che mi è piaciuto tantissimo; breve ma intenso.

È una storia sorprendente, ricca di suspense, colpi di scena e di vecchi intrighi familiari, che ti invogliano ad arrivare sino alla fine, per comprendere la trama stessa e ciò che si cela al suo interno.

Ci troviamo a Wisteria nel Mariland, un piccolo paese in cui, in una notte nebbiosa, è morta misteriosamente annegata nel fiume Soundra, la mamma di Lauren.

Sono trascorsi ormai sette anni da quel terribile incidente, e Lauren decide di tornare dalla zia Julie ma qualcosa è cambiato, qualcuno è cambiato. Parlo di Nora per la precisione, qualcosa si è risvegliato.

Nora è la svitata della famiglia e, insieme a sua sorella e all’adorato Nick, farà passare Lauren per la pazza del villaggio.

Ma un segreto di cela alle sue spalle, una verità che qualcuno non vorrebbe mai far tornare a galla, per evitare spiacevoli conseguenze.

Cosa c’entrano quei nodi che tanto tormentano Lauren e Nora e che sembrano formarsi da soli? Perché la zia non le vuole dar retta sui suoi sospetti? Ma, soprattutto, perché la la sorella di Nora vuole compromettere la magica storia d’amore che sta nascendo tra Lauren e Nick mettendogli tutti contro? E ancora, perché qualcuno la vuole morta a tutti i costi? Più i giorni passano, più la protagonista viene coinvolta in strani incidenti e sembra che presenze indefinibili si aggirino tra le mura.

A volte l’invidia è peggio dell’avidità data dai soldi… soprattutto quando il suo nome è scritto di fianco a quello della sua defunta madre, peccato che Lauren sia ancora viva!

Un libro intenso, ricco di colpi di scena, a tratti angosciante e che ti tiene incollato alle pagine fino ad arrivare a una fine sorprendente!

È un romanzo breve ma che consiglio vivamente, sia per i continui colpi di scena, che per la caratterizzazione dei personaggi e le ambientazioni le quali, seppur semplici, sono in grado di far rivivere appieno al lettore la storia, rendendolo partecipe al 100%.

Un’autrice che non conoscevo ma che mi ha piacevolmente colpito. Ho scoperto che ha scritto altre saghe famose, tra cui Baciata da un angelo che acquisterò sicuramente!

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Titolo: Innocenti bugie Autore: Elizabeth Chandler Editrice: Newton Compton Editori Genere: Horror fiction Data di pubblicazione: 16 giugno 2011 Dall'autrice dei bestseller Baciata da un angelo e Sekrets Lauren torna a Wisteria, Maryland, sette anni dopo la morte della povera madre, affogata misteriosamente nel fiume. Allora si gridò all’omicidio e il caso finì sui giornali, ma poi la faccenda fu messa a tacere e si stabilì che si era trattato di un semplice incidente. Ora Lauren è venuta a trovare zia Jule, che in quel momento di dolore la accolse con calore nella sua famiglia. Dopo un primo momento di…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento