Home » Recensione libri » Made in Italy » Recensione in Anteprima: “Profumo d’amore a New York” di Antonella Maggio

Recensione in Anteprima: “Profumo d’amore a New York” di Antonella Maggio

Trama

Sofie Van De Broeck ha lasciato ad Amsterdam tutto il suo passato, i ricordi, le cattive esperienze ed è salita su un aereo diretto a New York. Ora vive a Brooklyn dove, circondata dai fiori che ama e che vende nel suo piccolo negozio, ha ritrovato la serenità. Non le manca nulla: ha la sua nuova casa, gli adorati tulipani che profumano di Olanda, una nuova città che l’ha accolta come una figlia. Nulla, fuorché l’amore. A rimettere tutto in discussione arriverà Logan Allen, un uomo d’affari che ama i suoi fiori. Tuttavia, il passato di Sofie è dietro l’angolo e l’amore dovrà usare tutte le sue armi per sconfiggerlo.
Un romanzo scritto da una donna e dedicato alle donne, a chi non ha mai smesso di credere nell’amore, a chi non ci ha mai creduto e adesso, per la prima volta, è pronto per farlo.

Il primo giorno d’uscita il libro sarà in offerta a 0,99, mentre il prezzo ufficiale sarà 2,99, le pagine non lo so ancora, dovrebbero essere 230 penso su Amazon

Scritte-Nuove-sito-Recensione-anteprima

Una storia molto piacevole quella che ci racconta l’autrice, simile a una favola, dove anche chi ha un passato torbido e segreto, può riscattarsi e sperare in un futuro felice. Bello il messaggio, carino il contenuto, semplice e, a tratti, divertente. Il ritmo è incalzante, i personaggi principali soprattutto, hanno una bella personalità, spiccata e ironica.
Questo è un romanzo da leggere in momenti di tristezza, quando sia la vita che l’amore, vi sembrano degli ideali impossibili da raggiungere. Sofie, la protagonista, ha un negozio di fiori, e la passione per questo lavoro, la porta a imbattersi in un uomo misterioso di nome Logan, di cui lei all’inizio, non ne conosce l’identità.
Da questo incontro nasceranno, alternandosi, momenti esilaranti, ma sempre dolci e mai scontati, che vi porteranno a sorridere, e altri che vi faranno soffrire insieme ai protagonisti. Io credo che il termine più giusto per descrivere questo romanzo sia realmente “favola”, è questo che trasmette la lettura. Non troveremo elementi di erotismo e seduzione, ma è l’aspetto romance a farla da padrone, in un sentimento che cresce e si sviluppa piano piano, con il desiderio di conoscersi, approfondendo il contatto con l’altra persona. Direi che è questo, ciò che ho più apprezzato, di questa favola romantica.
Sofie è una donna come tutte le altre, che cerca di costruire la sua vita; Logan, un uomo con un caratteraccio, che non ha mai conosciuto il vero amore, una sorta di donnaiolo che colleziona femmine. Ora, su questi presupposti, è stata creata una dolcissima storia d’amore, che ha per protagonisti i tulipani. Scoprirete come questi fiori possano avvicinare due esseri umani, tanto da farli innamorare.
Il romanzo scorre amabilmente, così leggendo, oltre a un bel sorriso, proverete il desiderio di osservare la vita, dipinta degli stessi colori della cover del romanzo, gialla e arancione, i colori appunto, della gioia. La sensazione che infonde la storia è proprio questa.

«Può dirlo forte. Ho un cliente con la fissazione per i fiori, per i tulipani a essere precisi. È matto, matto da legare…». «Ah sì?». L’uomo scoppio di nuovo a ridere, sembrava seriamente divertito da quella faccenda e fino alla fine riuscì a strappare un sorriso sincero anche a Sofie.

Paragonerei Sofie a una nuova e contemporanea Cenerentola, che tenta da sola di costruirsi un’attività e un’esistenza normale, e Logan, a un principe azzurro fuori dai canoni, che si ritrova a cambiare se stesso, per una donna che lo affascina e che adora i fiori.
Alle volte è bello vivere un’esperienza surreale a New York. Immaginatevi un grattacielo enorme, dove ha sede una grande impresa pullulante di uomini in carriera, e davanti al quale, sorge un minuscolo negozio di fiori. Questa è la situazione. Io stessa ho vissuto con allegria e divertimento le battute con cui l’autrice ha gestito i dialoghi, non senza il verificarsi di situazioni imbarazzanti. Ho apprezzato tanto che la scrittrice, abbia scelto di rimandare l’emergere della verità di un passato difficile alle ultime pagine, lasciando gustare al lettore ogni evento senza sapere, curioso di scoprire, pagina dopo pagina, ciò che la trama celava.
Un’altra caratterista che ho notato e amato dell’autrice, è la scelta di inserire all’interno della trama un aspetto morale, dei moniti, frasi dettate dal cuore, umane, che rappresentano un po’ i pensieri di ognuno di noi. Una sorta di spaccato sui sentimenti e i valori che è sempre bene ricordare, per non dimenticare, come purtroppo spesso accade, chi siamo e cosa ci rende davvero essere umani. Antonella Maggio, ci offre la possibilità di essere consapevoli dell’importanza di come viviamo le nostre esperienze, e sottolinea più volte la capacità di Sofie di costruire una nuova vita, partendo dal proprio passato, in vista di un futuro migliore.

«Tesoro, guarda che non sei né la prima nell’ultima che prova rimorso per il passato. Se non credi, prova a chiedere in giro? Non troverai neppure una persona disposta a dirti che è completamente soddisfatta della sua vita e che non abbia fatto errori. […] L’importante è capire gli errori e cercare di non commetterli in futuro».

Lo stile della Maggio è semplice e scorrevole, apprezzabile per chi non cerca una lettura impegnativa, ma di svago. La facilità con cui la scrittrice fa scivolare le parole e descrive le situazioni, spinge il lettore ad addentrarsi nella storia e quindi, a essere partecipe della realtà sentimentale dei due protagonisti, descritta sempre in maniera vivace e frizzante, mai pesante né noiosa, che vi farà certamente ridere e a volte, sospirare per la dolcezza di cui è intrisa.
Faccio i miei complimenti all’autrice perché era da molto che, non leggevo una vera e propria fiaba, ambientata in epoca moderna, raccontata con un candore disarmante.

Fiamme Sensualità Lieve

Recensione a cura di:

Malia-firma

Editing a cura di:

LadyLightmoon

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento