Home » Recensione libri » Recensione in anteprima: Il guardiano rivelato di Georgia Lyn Hunter Fallen guardian #3

Recensione in anteprima: Il guardiano rivelato di Georgia Lyn Hunter Fallen guardian #3

Titolo: IL GUARDIANO RIVELATO

Titolo originale: Guardian unraveled
Serie originale: Fallen guardian #3
Autore: Georgia Lyn Hunter
Editore: Hope Edizioni
Genere: Fantasy / Paranormal Romance

Data d’uscita: 19 Maggio 2020

 

Fallen guardian series:
1. L’ultima resa recensione qui 
1.5 Echo, mine recensione qui
2. Scontro col destino recensione qui
3. Il guardiano rivelato
3.5 For you, i will
4. Heart’s Inferno

 

Dalle fosse del Tartaro, un guerriero riemerge con un bisogno più letale della vendetta…
Dagan, il Guardiano taciturno e solitario, convive con una sete inestinguibile che ha tenuto nascosta per tre millenni ai suoi stessi compagni. Mantenere l’autocontrollo è fondamentale per il suo lavoro, soprattutto ora che è sulle tracce di un pericoloso assassino, dotato di poteri letali. Ma, quando incontra una esasperante giovane donna, che risveglia i suoi istinti e minaccia di far crollare i suoi scudi mentali, tutti i suoi segreti rischiano di essere rivelati. E, quel che è peggio, non riuscire a resisterle potrebbe condurre entrambi alla distruzione.
Shae Ion, una ragazza umana con l’abilità di vedere gli Altri, cerca sua madre, scomparsa da sei mesi. Pur di ritrovarla si immerge sempre più nel mondo oscuro di cui è a conoscenza, finendo per diventare il bersaglio di una forza sinistra, che minaccia la sua vita. A salvarla è un immortale bellissimo e sensuale, che la rapisce portandola con sé in un luogo isolato, dove potrà tenerla al sicuro insegnandole, allo stesso tempo, a controllare i suoi poteri in crescita.
Anche l’attrazione tra i due cresce irresistibile, aggiungendo un’altra minaccia, ancor più terrificante, a quella esterna: Dagan darebbe tutto per Shae, ma il predatore che è in lui, lasciato libero di reclamarla, potrebbe toglierle la vita.

Bentornate fenici!
La Hope Edizioni ci ha fatto attendere qualche mese, ma finalmente, il 19 maggio è prevista la pubblicazione nel nostro Paese di Il Guardiano rivelato, terzo volume della serie Fallen Guardian di Georgia Lyn Hunter, che ho il piacere di recensire per voi in anteprima.
Questo capitolo è dedicato a Dagan, il più misterioso e taciturno dei guardiani. Il guerriero è il discendente di un potente Dio sumero e, come tutti gli altri caduti, anche lui è stato relegato per secoli nel Tartaro a causa del fallimento di una missione affidatagli. La punizione inflitta a Dagan ha avuto conseguenze terribili. Lasciato a patire la fame, la sete e costretto a essere dilaniato giorno dopo giorno da orribili volatili vampiri, il guerriero ha ceduto ai suoi bisogni primari, azzannando alla gola uno dei terribili mostri alati e condannando sé stesso a dipendere dal sangue per il resto della sua vita. Dagan, si vergogna profondamente di ciò che gli è accaduto e, per questo motivo, ha nascosto il suo segreto anche ai suoi più stretti alleati.
Mentre è sulle tracce di un terribile killer sovrumano, Dagan si imbatte in Shae Ion, una ragazza umana con l’abilità di vedere gli Altri. Shae è in cerca di sua madre ed è disposta a tutto pur di ritrovarla, anche avere a che fare con crudeli esseri soprannaturali. Un incontro fortuito la porta a incrociare la strada del bellissimo e sensuale guerriero caduto, a cui la giovane umana verrà affidata, con il compito di tenerla al sicuro e di insegnarle, al tempo stesso, a controllare i suoi poteri in crescita.
Dagan e Shae si desiderano a vicenda, sono anime destinate a stare insieme ma la maledizione che grava sul guardiano potrebbe ucciderla. Per questa ragione Dagan rifiuta categoricamente di assaggiare il suo sangue. Ma se i suoi fossero solo timori infondati?
Tra presunti compagni che rivendicano per sé la ragazza, segreti svelati e nuovi misteri, anche questo volume della serie catturerà sicuramente la vostra attenzione. Non intendo divulgare troppe informazioni su questo libro, ma posso assicurarvi che non rimarrete delusi.
Innanzitutto devo ammettere che il tempo per poter garantire una recensione in anteprima era davvero poco: mi è toccato leggere con frenesia le pagine di questo terzo capitolo della serie e questo mi è dispiaciuto perché, nonostante lo stile dell’autrice sia fluido, la storia è molto intricata e ricca di dettagli, quindi avrei preferito godermi a pieno ogni particolare e avere il giusto tempo per collegare i vari accadimenti e ipotizzare i futuri sviluppi della trama. Purtroppo non è stato possibile quindi sicuramente mi prenderò un momento per rileggere tutto con più calma e dedicare a questo libro il giusto tempo.
Premesso ciò, come negli altri volumi, anche in questo il ritmo narrativo è veloce, non manca l’azione e le scene di passione, seppur molto esplicite, risultano ben dosate. Il Guardiano rivelato è senza dubbio il libro che, con i suoi protagonisti dà vita alla lealtà, alla passione e alla forza dell’amore.
In ogni volume mi scopro ad amare con maggiore enfasi l’articolato worldbuilding che la Hunter ha abilmente creato e ad apprezzare sempre di più l’abilità dell’autrice nel creare personaggi articolati, con storie e personalità sempre diverse e molto particolari.
I protagonisti di questo terzo volume non fanno eccezione. Dagan incarna l’eroe per eccellenza: passionale, valoroso ma anche molto orgoglioso! Shae è uno dei personaggi più cocciuti e ostinati che mi sia mai capitato di incontrare. Ho apprezzato, in particolare, il modo in cui i due hanno costruito la loro relazione nel bel mezzo di tutto ciò che stava accadendo. È stato inevitabile affezionarsi immediatamente a questa nuova coppia, che vediamo interagire anche con i protagonisti dei precedenti volumi della serie.
In questo nuovo capitolo facciamo anche la conoscenza di altri due guerrieri che vivono nella sede distaccata in Romania. Uno di loro mi ha ricordato molto Rhage, personaggio sicuramente noto alle amanti della famosissima serie La confraternita del pugnale nero della Ward (se leggerete il libro capirete il perché); l’altro, Nick, ha scatenato subito le mie più remote fantasie e spero di leggere presto un libro a lui dedicato.
Lo stile dell’autrice si conferma superbo, così come l’elaborata trama e i numerosi personaggi. Ho adorato ogni pagina e non vedo l’ora di leggere il prossimo della serie. Una lettura, insomma, da non perdere.

 

ladykira

ladykira
Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento