Home » Recensione libri » Recensione in Anteprima » Recensione in anteprima: “E adesso ci sei tu – Un amore a Jamaica Lane” di Samantha Young (#3 serie Dublin Street)

Recensione in anteprima: “E adesso ci sei tu – Un amore a Jamaica Lane” di Samantha Young (#3 serie Dublin Street)

terzo libro della serie “Dublin Street”

Data di uscita prevista: 31 marzo 2015

Trama

Una semplice lezione di seduzione tra due amici può trasformarsi in molto di più…
Nonostante il suo atteggiamento estroverso, Olivia è dolorosamente insicura per quanto concerne l’altro sesso, di solito non ha il coraggio di avvicinare i ragazzi che le interessano. Ma trasferirsi a Edimburgo le ha dato un’altra occasione e, dopo che prende una cotta per un laureato sexy, decide che è il momento di lasciarsi alle spalle le sue paure e inseguire quello che vuole.
Nate Sawyer è un bel playboy che non si impegna mai con nessuna, ma leale con i suoi amici. Così, quando Olivia si rivolge a lui per i suoi problemi nelle relazioni, si offre di istruirla nell’arte di flirtare e di aiutarla a diventare più disinvolta.
Queste amichevoli lezioni di seduzione diventano ben presto una intensa storia d’amore. Ma poi il passato di Nate e i suoi problemi fanno capolino e Olivia viene lasciata con il cuore spezzato. Quando Nate si rende conto che ha commesso l’errore più grande della sua vita, dovrà impegnarsi di più di quanto abbia mai fatto prima per far innamorare la sua migliore amica, o potrebbe perderla per sempre…
Traduzione trama di Athena da Goodreads.com

Scritte-Nuove-sito-Recensione-anteprima

Abbiamo conosciuto i protagonisti Nathaniel (Nate) Sawyer e Olivia (Liv) Holloway, nel libro precedente della serie “Dublin Street, “Così come sei – un amore a London Road”.
Nate è il miglior amico di Cam mentre Olivia è la figlia di Mick, lo “zio” di Johanna, trasferitasi a Edimburgo dall’America. Liv e Nate legano subito, hanno in comune alcune passioni: i videogames e i film (di cui lui é un critico e che recensisce per un blog) e si divertono come dei bambini insieme. Entrambi in passato hanno avuto delle esperienze di vita dolorose e, di conseguenza, Nate è un donnaiolo mentre Liv è insicura con gli uomini. È attratta da lui fin dall’inizio, ma sa che è fuori dalla sua portata.
Nate è bellissimo, simpatico e sexy, è scozzese (messaggio non tanto subliminale per le mie amiche :)) e soprattutto convinto del suo stato di single. Olivia è una bella ragazza, divertente e intelligente, inesperta in amore, e lavora come bibliotecaria; proprio a causa di un uomo conosciuto sul posto di lavoro, chiederà a Nate qualcosa di particolare: darle lezioni di sesso.

“Ehm.” Mi bagnai le labbra improvvisamente secche. ”Voglio… che mi insegni a essere brava a fare sesso.” L’attenzione di Nate si acuì e con una calma sorprendente chiese, “Teoria o pratica?”
“Pratica.”

La loro è una bella storia d’amore, sexy e dolce, che si sviluppa piano piano partendo da una splendida amicizia. Nate, nonostante sia il tipo da “una notte e via”, è un bravo ragazzo, sincero onesto e leale, ma è anche quello tra i due che crea più problemi nella loro storia: fa tutto il possibile perché l’amicizia rimanga tale, anche se, nel percorso, dà in continuazione segnali contraddittori. Olivia, anche lei una bravissima ragazza, onesta, ingenua se vogliamo, molto più semplicemente cerca qualcuno che la ami, la desideri, che abbia bisogno di lei e spera che questa persona sia Nate. Indubbiamente l’amicizia c’è, l’attrazione anche e insieme a letto fanno scintille, poi lui parla ‘sporco’, non dimentichiamolo…  È solo la testa che fa brutti scherzi. Bisognerebbe imparare anche a seguire il cuore.
Nella crescita del loro rapporto si troveranno ad affrontare molti ostacoli con continui tira e molla e Nate ci farà sudare sette camice ma, quando capitolerà, lo farà in grande stile.
Il bello della serie Dublin Street, secondo me, è che le situazioni e i personaggi sono molto credibili. Nessuno è perfetto, hanno problemi come tutti, a volte un passato significativo e ci si può facilmente immedesimare. Samantha Young ha messo insieme un’altra bella coppia. Come sempre nei suoi scritti, la storia è un misto di momenti intensi, a volte anche tristi, e di momenti divertenti e i dialoghi sono brillanti, ironici: insomma non ci si annoia di certo. Inoltre nella storia principale, ed è una cosa che adoro nelle serie, si intrecciano e proseguono le vite di tutto il gruppo di amici e, senza che ce ne rendiamo conto, c’è anche un’anticipazione dei prossimi libri.
Ogni volta che leggo un libro di questa serie sono sempre indecisa su quale mi piaccia di più, quindi è naturale che la consigli assolutamente.

Volevo mettere una citazione di quelle intense ma ce ne sono troppe e non ho saputo scegliere, quindi ne metto una divertente:

“Nate, la tua fobia verso i legami si sta mostrando di nuovo.”
Si voltò verso di me con un’espressione di finto orrore. “Dove?”
Si schiaffeggiò la guancia con ansia. “Esci da questo corpo.”

Fiamme Sensualità hot

Recensione a cura di: PiperitaPatty

Editing a cura di: Elettra

StaffRFS

StaffRFS

Lascia un Commento