Home / Recensione libri / Recensione: “Il visconte irresistibile – Serie: I duchi di guerra #1” di Erica Ridley

Recensione: “Il visconte irresistibile – Serie: I duchi di guerra #1” di Erica Ridley

Una tentazione irresistibile…

Alcuni considerano lady Amelia Pembroke una vera e propria dittatrice, ma la verità è che la maggior parte delle persone non saprebbe che pesci pigliare senza il suo aiuto. Addirittura, gira voce che quel libertino del visconte Sheffield voglia cancellare la festa dell’anno perché non ha tempo per serate frivole. Non ha bisogno di tempo: ha bisogno di lei!
Quando un fulmine distrugge la sede del ballo natalizio annuale di famiglia, lord Benedict Sheffield decide di cogliere l’occasione per godersi una vacanza rilassante. Ma dopo essere stato preso d’assalto per dodici giorni dall’ammaliante lady Amelia, si ritrova circondato dalle decorazioni natalizie… e follemente innamorato.

Fonte della trama: Amazon

Il visconte di Sheffield Benedict St. John non era nei piani di lady Amelia Pembroke, e per una donna che di norma è una perfetta organizzatrice, è sicuramente una grande novità.

Ci troviamo a Londra, in pieno periodo Regency, in particolare la storia inizia il 12 Dicembre del 1815.

Fin da ragazzina Amelia si è occupata della gestione della casa del fratello, duca di Ranvewood, e quando ormai trentenne si rende conto che questi, per non arrecarle dispiacere, non si sarebbe mai sposato prima di lei, decide di trovare marito in dodici giorni e che entro Santo Stefano avrà una proposta di matrimonio.

Quale occasione migliore del settantacinquesimo ballo della vigilia di Sheffield? Lì si troverà riunito tutto il ton londinese, e lei potrà scegliere tra duchi e conti; ovviamente non cerca un matrimonio d’ amore, ma un’unione che porti prestigio alla casata del fratello e la faccia sentire comunque utile. 

Quando scopre che il visconte ha cancellato il ballo, a causa di un incedio che ha distrutto la sala dove si teneva da tradizione, decide di organizzarlo lei in una nuova collocazione.

Si presenta dunque a casa del visconte con mille idee, un no da parte sua non è ammesso, così i due si frequenteranno per questi fatici e galeotti dodici giorni, al fine di organizzare in tempo record il nuovo ballo.


Si tratta di un racconto di meno di 100 pagine, e normalmente è difficile trovare storie equilibrate in tutte le loro parti, quando sono così brevi, eppure Erica Ridley è stata magistrale in questo e il risultato sono 92 pagine di pura gioia.

Raramente un libro è riuscito a lasciarmi tale appagamento come in questo caso, suscitando in me, al termine della lettura, una vera e propria sensazione di felicità.

Aggiungiamoci che il romanzo si può acquistare gratuitamente su Amazon, e quindi cosa chiedere di più?

La scrittura è piena di ritmo senza essere eccessivamente veloce, e il romanticismo la fa da padrone. Non compaiono scene di sesso, ma l’attrazione tra i due protagonisti pone un velo di sensualità sulla storia, per quanto la passione non venga consumata.

Ho amato entrambi i personaggi principali; il visconte, rispetto a tanti protagonisti senza spina dorsale, ha capito come trattare Amelia, dandole uno scopo. Lei non è il tipo di donna da trattare come un soprammobile, e senza niente da gestire sarebbe appassita; al pari di lui è una donna di carattere, è “moderna” e intraprendente, un vero e proprio uragano.

Consiglio questo alle romantiche e a chi ha bisogno di un sorriso.

Per le sensazioni che mi ha trasmesso il libro questa volta farò un’eccezione e darò 5 stelle, perché nel suo piccolo è un vero gioiellino, non fatevelo scappare!

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: PRIGIONIERA DEI FAE di Lily Archer Prigioniera dei Fae #1

Titolo: PRIGIONIERA DEI FAE (Prigioniera dei Fae #1) ...