Home » Recensione libri » Recensione: “Il testimone perfetto” di A.J. Banner

Recensione: “Il testimone perfetto” di A.J. Banner

Buongiorno fenici, oggi la nostra Elena ha recensito per noi il libro “Il testimone perfetto” di A.J. Banner

Marissa Parlette non vedeva la sua migliore amica da anni. Dopo il tradimento di Lauren, infatti, i loro rapporti si sono bruscamente interrotti, fino al giorno in cui non si sono rincontrate per caso e hanno deciso di mettere una pietra sul passato. Marissa pensava che invitarla alla sua festa di fidanzamento potesse essere il gesto necessario a dimenticare. Ma mentre tutti si godono la serata, Marissa si accorge che qualcosa turba l’amica. E il peggio deve ancora venire: il giorno dopo il corpo di Lauren viene ritrovato in fondo a una scogliera. Che cosa le è successo? Possibile che sia caduta? E se qualcuno l’avesse spinta? Alla disperata ricerca di risposte che possano spiegare il drammatico accaduto, Marissa comincia a scavare a fondo tra gli eventi che si sono susseguiti la sera prima. Ma quello che emerge porta con sé sinistre implicazioni… Più Marissa investiga, più si convince che tutto quello che credeva di sapere sui suoi amici, sull’uomo che ama e persino su sé stessa, potrebbe non essere vero.

Fonte della trama: Newton Compton Editore

Marissa ha da poco riallacciato i rapporti con la sua migliore amica d’infanzia, Lauren.

Durante una cena a casa del suo fidanzato Nathan, in presenza di Anna, la figlia di lui, dei futuri cognati Keith ed Hedra, dei vicini di casa Jensen e Lauren, la donna riceve la proposta di matrimonio. Dopo una serata di festeggiamenti Marissa trova il corpo di Lauren in fondo alla scogliera.

Lei non crede che la sua amica si sia suicidata, ma è quasi certa che Lauren sia stata uccisa. Ed è in seguito a questo pensiero che inizia a dubitare di coloro che la circondano.

Perché Nathan spesso sparisce nel cuore della notte?

Perché Hedra sembra abbia paura di aprirsi e di tirare fuori la sua personalità?

Cosa nasconde Keith mostrandosi sempre sicuro di sè e a volte indisponente?

Quale segreto custodisce Brynn, la figlia di Lauren?

In questa storia niente è come sembra. Le varie personalità dei protagonisti, i loro caratteri e le loro vicende si intrecciano alla perfezione. Il lettore riesce a “entrare” nella storia con loro, percepisce la sensazione di farne parte, viene catturato da tutto quello che succede e non riesce a staccarsi da queste pagine che catturano la sua attenzione fino alla fine in un turbinio di suspense.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...