Home » Recensione libri » Recensione: Il sentiero dei ricordi perduti di Louise Douglas

Recensione: Il sentiero dei ricordi perduti di Louise Douglas

Titolo: Il sentiero dei ricordi perduti
Autore: Louise Douglas
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Thriller
Data d’uscita: 10 marzo 2022

«La perfetta combinazione di mistero ed emozioni. Superbo.»
Nella caldissima estate del 1995, Alice Lang si trova in vacanza alla periferia della vivace località turistica di Severn Sands. Ha affittato una roulotte e non ha avuto difficoltà a farsi dei nuovi amici: Marnie, la timida figlia del custode del parco, e Will, che gestisce il bar del villaggio turistico insieme a sua madre. La vacanza trascorre all’insegna del relax sotto il sole opprimente, finché una sera Alice scompare nel nulla. Il suo vestito rosso viene ritrovato sulla spiaggia.
Sono passati venticinque anni da allora. Il villaggio turistico è ormai in rovina e i proprietari si sono decisi a vendere il terreno, che prontamente viene invaso da ruspe e scavatrici. I lavori di costruzione sono sul punto di iniziare, quando ossa umane tornano alla luce. Le ossa di Alice Lang.
Le vite di Will e Marnie, dopo la sua scomparsa, non sono più state le stesse. E ora che è stato ritrovato il corpo, dovranno fare i conti con il passato, per sfuggire ai ricordi che li tormentano, alle bugie e all’insopportabile senso di colpa che entrambi si portano dietro.
È arrivato il momento di scoprire cosa è successo ad Alice. Dunque è stata uccisa? Ma chi avrebbe potuto volerla morta, e perché?

Care Fenici oggi vi parlo di un libro che ho trovato davvero meraviglioso. Un thriller ben costruito in grado di lasciare il lettore ad arrovellarsi il cervello sino all’ultima sconvolgente rivelazione. Procediamo con ordine: la storia si svolge in una cittadina di nome Severns Sands che si affaccia su un estuario e ha inizio con la demolizione di un campeggio, ora in rovina, ma che un tempo aveva attirato folle di turisti con i loro camper sia per la villeggiatura che per fruire dell’ulteriore attrazione di un Luna Park adiacente. Proprio questa demolizione riporta alla luce alcuni resti umani che appartenevano alla povera Alice Lang, una ragazza scomparsa improvvisamente dalla roulotte 149 che aveva affittato venti anni prima.

Dal mistero di questa morte prende il via la narrazione vera e propria e il romanzo si snoda attraverso i ricordi delle persone che avevano conosciuto e amato la povera Alice.

Spettacolare è il modo in cui vengono tratteggiati i vari personaggi a partire da coloro che all’epoca della vicenda erano solo due ragazzini e che, ognuno a suo modo, avevano amato e sofferto per Alice. La prima è Marnie, una bimba, all’epoca dei fatti, orfana da poco dell’amata madre Denise, e che ora ritroviamo adulta, affetta da uno strano mutismo. La donna aveva visto in Alice un amorevole sorella maggiore che la stava aiutando a riprendersi dalla perdita della mamma. Marnie ha una figlia e un amore smisurato per i cani che l’ha portata a scegliersi come lavoro quello di addestratrice cinofila. L’altro personaggio è Will, scrittore affermato, appassionato di delitti irrisolti, che all’epoca dei fatti aveva amato Alice con la forza di un amore adolescenziale, e che la precoce sparizione della ragazza aveva segnato per sempre, tanto da rendergli difficile il rapporto con altre donne.

Attraverso i ricordi di questi due protagonisti ci muoviamo nella storia della piccola comunità di Severns Sands conoscendo gli altri vari personaggi per come erano e per come sono diventati col passare del tempo.

Il sentiero dei ricordi perduti è un romanzo potente con un’ambientazione e una trama ben costruite, dove nulla è lasciato al caso e in cui il lettore si trova a percorrere il viale dei ricordi con un senso di malinconia e suspense crescente divorandone le pagine con il desiderio di conoscere quella verità sepolta che solo alla fine verrà svelata rimettendo le cose al loro posto.

Una lettura che consiglio a chiunque per il pregio di saper appassionare e mai annoiare il lettore.

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Titolo: Il sentiero dei ricordi perduti Autore: Louise Douglas Editore: Newton Compton Editori Genere: Thriller Data d’uscita: 10 marzo 2022 «La perfetta combinazione di mistero ed emozioni. Superbo.» Nella caldissima estate del 1995, Alice Lang si trova in vacanza alla periferia della vivace località turistica di Severn Sands. Ha affittato una roulotte e non ha avuto difficoltà a farsi dei nuovi amici: Marnie, la timida figlia del custode del parco, e Will, che gestisce il bar del villaggio turistico insieme a sua madre. La vacanza trascorre all’insegna del relax sotto il sole opprimente, finché una sera Alice scompare nel nulla.…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento