Home / Recensione libri / Recensione: “Il Re di Wall Street – Serie: Collection #o.1” di Louise Bay

Recensione: “Il Re di Wall Street – Serie: Collection #o.1” di Louise Bay

È il re di Wall Street… ma non può nulla contro l’amore.

Max King è il banchiere d’investimento di maggior successo di New York. La sua reputazione di re di Wall Street, esigente, implacabile e scaltro negli affari, lo precede. Max ha sempre ragione e richiede il massimo dai suoi clienti e dai suoi dipendenti.
Ma nessuno sospetta che il suo lavoro più duro inizi dopo aver lasciato il suo impero: come padre single di una figlia di quattordici anni, Amanda, che è del tutto immune alla sua autorità. A casa è lei a dettare le regole.
Max non ha tempo per le relazioni che durino più di una notte. Vive in due mondi, che mantiene rigorosamente separati. Fino a quando proprio nell’ascensore del suo palazzo, non incontra Harper Jayne.
La sua nuova impiegata, nonché la donna più esasperante con cui abbia mai lavorato. La sua timida bellezza ha reso Max disperato: lo distrae durante il giorno e gli ruba il sonno di notte, la sua ansia di compiacerlo e di fare una buona impressione lo irritano. Harper è stata una spina nel fianco fin dal primo giorno di lavoro, e per questo Max si è ripromesso di tenerla a distanza in ogni modo possibile.
Ora è chiaro che le barriere tra i suoi due mondi sono destinate a crollare. Ma il Re di Wall Street si farà mettere in ginocchio da una brillante e ambiziosa regina?

Da nemici ad amanti negli scintillanti uffici di Wall Street: una storia d’amore tutto pepe perfetta per far sognare e divertire le più romantiche.

Fenici, eccomi a voi per parlarvi di un libro che ci racconta una storia d’amore molto bella.

All’inizio sembrava una storia con il solito cliché, il capo milionario e l’impiegata.

Ringraziando il cielo c’è molto di più, una trama ben costruita, con una scrittura bella, fluida e chiara.

Harper Jayne subito dopo la laurea a Berkeley è andata a lavorare a Manhattan presso la King & Associates, come ricercatrice junior.

È il lavoro dei suoi sogni, ha studiato con il fine di arrivare lì, eppure c’è una nota amara, il suo capo la manda in bestia, non apprezza niente di quello che lei fa.

In realtà questo non è vero, Max si sente attratto da lei in un modo mai provato, e questo lo sconcerta.

Lui è abituato a tenere divise le sue due vite, quella lavorativa e quella privata.

Da giovane ha avuto una figlia, Amanda, che ama molto ma che tiene lontana dalla sua esistenza e quotidianità lavorativa.

Ha una casa in Connecticut dove dimora con sua figlia e vicino a loro abitano i nonni, le zie e la madre di Amanda col marito.

Deve essere molto bello vivere con la famiglia vicino, però ognuno con la propria privacy.

A Manhattan Max ha un appartamento in un palazzo vicino all’ufficio, dove resta un paio di sera a settimana e incontra delle amiche di letto.

Questo lo dico io, perché se incontri delle donne, che non paghi, solo per il divertimento reciproco come dovrei definirle?

Indovinate, dove Harper affitta l’appartamento?

Quando il karma ci mette del suo.

Ogni volta che mi cimento a scrivere una recensione, mi chiedo quanto posso raccontarvi del libro prima di oltrepassare quel limite che vi toglierà la curiosità di andare a leggerlo.

Perché diciamoci la verità, se svelo troppo rischio di negarvi il gusto della scoperta della storia, almeno per me.

È bello vedere come il loro rapporto si evolve, gli scontri e i battibecchi rendono divertente e interessante la crescita del loro rapporto personale.

E il sesso tra i due è bollente, descritto con dovizia di particolari, ma mai volgare.

Certo che Harper è molto fortunata… un uomo bello, sexy, intelligente e bravo a letto.

Nessuna donna desidererebbe altro, però la vita della povera ragazza non è così semplice.

Di Harper mi piace moltissimo il carattere combattivo, determinato e che non si arrende davanti alle avversità.

Anche Max ha caratteristiche che apprezzo, ha deciso di partecipare alla vita di sua figlia, anche se l’ha avuta in giovane età, e si è impegnato per riuscire nel lavoro così da poter provvedere a lei.

Ha un cuore grande e le donne della sua vita ne sono al centro.

Spero di avervi fatto venire la curiosità di andare a scoprire la storia di Max e Harper, non rimarrete deluse e passerete questa altalena di emozioni insieme ai nostri protagonisti.

Buona lettura.

È il re di Wall Street... ma non può nulla contro l’amore. Max King è il banchiere d'investimento di maggior successo di New York. La sua reputazione di re di Wall Street, esigente, implacabile e scaltro negli affari, lo precede. Max ha sempre ragione e richiede il massimo dai suoi clienti e dai suoi dipendenti. Ma nessuno sospetta che il suo lavoro più duro inizi dopo aver lasciato il suo impero: come padre single di una figlia di quattordici anni, Amanda, che è del tutto immune alla sua autorità. A casa è lei a dettare le regole. Max non ha…

Score

Voto Utenti : 4.9 ( 1 voti)

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: La Sfida (Harris Brothers #1) di Amy Daws

TITOLO: La sfida AUTORE: Amy Daws SERIE: Harris ...